Marc-Oliver Kempf: la scheda | JMania

Marc-Oliver Kempf: la scheda

Marc-Oliver Kempf: la scheda

La scheda del giovane difensore tedesco, Marc-Oliver Kempf, vicinissimo alla Juventus nel mercato estivo e possibile acquisto di gennaio

FBL-GER-BUNDSLIGA-FRANKFURTMarc-Oliver Kempf ha detto no alla Juventus nel mercato estivo 2013, ma secondo i bene informati, diventerà un giocatore della Juventus a gennaio. “Non me la sono sentita di sbarcare così presto in Italia”, sarebbe la motivazione addotta dal ragazzo per il mancato trasferimento in bianconero. Giuseppe Marotta, dg della Juve, aveva offerto all’Eintracht 300 mila euro per il prestito, 2,5 milioni per il riscatto e 1,5 milioni di bonus. Ma chi è Kempf?

BIOGRAFIA
Marc-Oliver Kempf nasce a Lic il 28 gennaio del 1995. Inizia la carriera di calciatore nelle giovanili dell’Eintracht, cui approda nel 2010. Con i rossoneri di Germania brucia le tappe e debutta in Bundesliga già il 27 novembre del 2012, giocando tutti e 90 i minuti. Il 30 novembre dello stesso anno, colleziona la seconda presenza in prima squadra contro il Fortuna Düsseldorf. La nazionale tedesca Under 16 lo convoca per la prima volta nel 2010, mentre l’anno successivo si aggrega all’Under 17 con cui parteciperà agli Europei di categoria nel 2012. Nella nazionale Under 18 fa l’esordio il 14 novembre 2012, in un’amichevole contro l’Italia. L’anno successivo, scende in campo con l’Under 19, in una partita amichevole contro l’Ungheria.

CARATTERISTICHE E PROSPETTIVE
Difensore centrale di ruolo, Marc-Oliver Kempf viene impiegato all’occorrenza anche come mediano davanti la difesa. Piedi buoni, 185 cm di altezza e peso forma di 82 Kg, fa della forza fisica la sua arma migliore. Non è un caso che sia molto forte di testa e che diventi pericoloso anche nell’area avversaria, dove si spinge spesso per cercare la rete sui calci da fermo. Molto aggressivo nell’uno contro uno, nonostante la sta stazza ha una buona accelerazione. Di piede sinistro, è considerato uno dei più promettenti giovani centrali d’Europa. Nella Juventus, potrebbe essere il successore naturale di Giorgio Chiellini.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi