Mandzukic: "Resto alla Juve, anche se arriva Cavani" | JMania

Mandzukic: “Resto alla Juve, anche se arriva Cavani”

Mandzukic: “Resto alla Juve, anche se arriva Cavani”

Mario Mandzukic, attaccante croato della Juventus, fa il punto sulla sua prima stagione in bianconero in un’intervista rilasciata a ‘Tuttosport’

Mario Mandzukic, attaccante croato della Juventus, fa il punto sulla sua prima stagione in bianconero in un’intervista rilasciata a ‘Tuttosport’. Dopo l’inizio difficile, è arrivato lo scudetto anche per merito dell’ex Bayern e Atletico Madrid, che dovunque vada alza trofei: “L’inizio a Torino non è stato semplice, per la prima volta avevo problemi fisici e mi confrontavo con il calcio italiano. Per di più eravamo dieci nuovi giocatori – sottolinea -, c’è voluto tempo per ambientarsi e per compattare la squadra. La svolta dopo il ko di Sassuolo: negli spogliatoi ci siamo guardati negli occhi e confrontati. Lì ho capito che questo gruppo aveva carattere e che la Juve avrebbe fatto un grande campionato”.

Dal suo arrivo a Torino, Mandzukic ha capito subito cosa significhi giocare nella Juventus e ammette di essere “rimasto impressionato dall’organizzazione del club: soprattutto nei momenti di crisi tutti, dai dirigenti allo staff, hanno fatto quadrato attorno alla squadra. Io conoscevo la storia e il blasone del club, ma quando ci sei dentro comprendi la mentalità e la tempra, che sono unici. E adesso sono contento di aver dimostrato di poter essere importante per questa società”.

Merito anche di Massimiliano Allegri, un tecnico troppo spesso bistrattato che però si è meritato sul campo il prolungamento fino al 2018: “Mi ha aiutato molto – ammette Mandzukic – : mi ha voluto alla Juve, mi è rimasto vicino quando non stavo bene, mi ha sempre supportato. Se Simeone è un gladiatore, Allegri è un tosto, un uomo di carattere, con idee chiare e i risultati parlano per lui”.

Nei giorni scorsi sono circolate voci di una possibile cessione (piace soprattutto al Tottenham), ma Mandzukic conferma di non avere alcuna intenzione di andar via, nemmeno se arrivassero altri top bomber: “Voglio restare qui al 100 per cento: sono felice della Juve e il prossimo anno possiamo fare ancora meglio di questo. L’importante è mantenere il gruppo e inserire un paio di campioni: in questo modo potremo lottare per vincere la Champions. Se arriva Cavani? Questi sono affari della società”.

Mandzukic consiglia Pogba

E non è tutto, perché ormai da leader dello spogliatoio, il croato consiglia anche il compagno Paul Pogba: “Ho visto tanti grandi centrocampisti nella mia carriera nessuno della caratura di Paul per età, qualità e potenzialità. Diventerà uno dei migliori, se non il migliore. Io gliel’ho detto, ‘devi rimanere a Torino ancora un paio d’anni per completare il salto di qualità'”, conclude.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi