Mandzukic | Naso rotto | Contro il Palermo con la mascherina

Mandzukic, naso rotto: contro il Palermo con la mascherina

Mandzukic, naso rotto: contro il Palermo con la mascherina

Mario Mandzukic è uscito dalla sfida contro il Milan con il naso rotto per un colpo ricevuto dal difensore rossonero Alex

Mario Mandzukic è uscito dalla sfida contro il Milan con il naso rotto: un colpo ricevuto dal difensore rossonero Alex (nell’occasione nemmeno ammonito) ha costretto il centravanti croato della Juventus a finire sotto i ferri. Al di là del fatto che Alex sia stato ammonito solo al suo settimo fallo personale, alla Signora rimane il rammarico per il suo attaccante, che vista la concomitante squalifica di Zaza e le condizioni non ancora ottimali di Paulo Dybala, dovrà scendere in campo domenica pomeriggio contro il Palermo con una mascherina.

Come riporta ‘Tuttosport’, in seguito agli esami cui è stato sottoposto, a Mandzukic – che non è uscito dal campo continuando a lottare con i compagni – è stata riscontrata una frattura composta che non richiederà intervento chirurgico. Contro i rosanero, però, servirà una mascherina protettiva in carbonio, che tra l’altro il centravanti croato ha già indossato in altre occasioni.

Mandzukic e la mascherina: il precedente

Già nel 2014, Mandzukic giocò Atletico Madrid-Juventus con la maglia dei ‘Colchoneros’ e la mascherina sul volto, ma dopo pochi minuti la gettò via rischiando di farsi ulteriormente male. Anche in quell’occasione, il croato dimostrò di essere un combattente vero che non ha nemmeno bisogno di protezioni per le ferite. Encomiabile.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi