Mandzukic: Juve in ansia, la Croazia non lo rimanda indietro

Mandzukic: Juve in ansia, la Croazia non lo rimanda indietro

Mandzukic: Juve in ansia, la Croazia non lo rimanda indietro

La Juventus torna oggi al lavoro senza i tanti nazionali in giro per il mondo: tra di loro c’è anche Mario Mandzukic, attaccante croato fermo da un paio di settimane per un infortunio muscolare. Nonostante ciò, il CT della Croazia Cacic, subentrato dopo l’esonero di Nico Kovac, ha deciso di convocarlo ugualmente per farne valutare …

La Juventus torna oggi al lavoro senza i tanti nazionali in giro per il mondo: tra di loro c’è anche Mario Mandzukic, attaccante croato fermo da un paio di settimane per un infortunio muscolare. Nonostante ciò, il CT della Croazia Cacic, subentrato dopo l’esonero di Nico Kovac, ha deciso di convocarlo ugualmente per farne valutare le condizioni ai medici della sua federazione.

Secondo quanto riferisce oggi ‘La Stampa’, la Juventus non protesta, anche se traspare chiaramente fastidio. Cacic vuole provare a recuperare Mandzukic in vista della delicata sfida casalinga in programma sabato contro la Bulgaria. Lo staff medico bianconero sperava che dopo gli esami effettuati ieri l’ex Bayern tornasse a Torino per proseguire il programma di recupero in vista della partita contro l’Inter. Si teme una ricaduta e in un momento molto delicato per la stagione della Juve, sarebbe una beffa per la società che alla fine è quella che gli elargisce il lauto stipendio.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi