Mandzukic alla Juventus | Firma | Comunicato ufficiale | Video

Mandzukic alla Juventus: firma, comunicato ufficiale e video

Mandzukic alla Juventus: firma, comunicato ufficiale e video

Mario Mandzukic è ufficialmente un calciatore della Juventus: 19 milioni pagabili in tre rate più 2 di bonus, il croato firma un quadriennale

Mario Mandzukic è ufficialmente un calciatore della Juventus. Lo comunica la Vecchia Signora tramite il proprio sito ufficiale al termine del “tour” di visite mediche compiuto oggi dal centravanti croato. Sbarcato ieri sera a Torino, l’ex Atletico Madrid ha completato l’iter senza alcun problema, poi si è recato in sede per apporre la firma sul nuovo contratto che lo legherà alla Juve per i prossimi quattro anni. Nella nota apparsa poco fa sul sito Juventus.com, tutti i dettagli dell’operazione:

La Juventus – si legge – comunica di aver perfezionato l’accordo con l’Atletico Madrid per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mario Mandzukic a fronte di un corrispettivo di € 19 milioni pagabili in tre rate: € 7 milioni entro il 1° agosto 2015, € 6 milioni entro il 10 agosto 2016 e € 6 milioni entro il 10 agosto 2017. Il valore di acquisto potrà incrementarsi di ulteriori massimi € 2 milioni al raggiungimento di determinati obiettivi sportivi nel corso della durata contrattuale.

Alla fine, dunque, Mandzukic potrà essere pagato 21 milioni totali, mentre al giocatore dovrebbe andare uno stipendio di circa 4 milioni di euro annui più bonus. Subito dopo la firma, il 29enne croato ha rilasciato un’intervista al canale YouTube della Signora:

È vero, ho iniziato la carriera con il Marsonia che ha gli stessi colori della maglia della Juve. E addirittura indossavamo maglie originali della Juvnetus ma con lo stemma del Marsonia. Quindi sono molto contento di essere di nuovo in bianconero. E sono felice di essere in un grande club come la Juventus. Io spero e credo che l’allenatore mi conosca bene – continua – e che sappia tirare fuori il massimo da me. Io sono pronto a fare tutto ciò che è necessario per i miei compagni. Darò il meglio di me e credo che il mister mi conosca abbastanza bene da poter avere subito una buona intesa e che saprà tirare fuori il meglio di me. “È sempre difficile giocare contro la Juventus hanno sempre giocatori eccezionali. Ho giocato più volte contro la Juventus è contro l’Italia. Li conosco tutti molto bene sono una squadra molto tosta, di qualità. Perciò sono ancora più contento di essere anche io parte di questo gruppo. Non posso che dire solo il meglio della squadra e del mister. Cercherò di inserirmi al più presto perché l’ho già detto, conosco i giocatori abbastanza bene. Ho giocato con loro più volte, quindi non credo che sarà un problema. Per quanto riguarda il campo, l’ho detto, darò tutto, questa è la mia nuova squadra e lotterò con tutte le mie forze. Spero di fare più gol possibili, però al primo posto c’è il successo della Juventus è la vittoria. Fin da piccolo simpatizzavo per la Juventus. So e vedo che è un grandissimo club e che ci sono tanti tifosi della Juventus. Quindi sono molto contento di questa nuova sfida è sono pronto. Abbiamo un ottima squadra, un mister eccezionale, voglio essere utile.

Il primo giorno di Mandzukic alla Juve

3 commenti

  1. 4-3-2-1: Buffon-Lichst/Caceres-Bonucci-Chiello-Asamoah
    Pogba-Marchisio-Vidal/Khedira
    Morata-Dybala
    Mandzukic.
    Panca: Neto-Barzagli-Abdennour-Evra
    Sturaro-Padoin-Pereyra
    Coman-Zaza-Jovetic(in prestito)

  2. secondo voi ci sono possibilità di vedere Dybala-Morata dietro l’unica punta Mandzukic?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi