Mandragora, tragedia a Napoli: ucciso lo zio | JMania

Mandragora, tragedia a Napoli: ucciso lo zio

Mandragora, tragedia a Napoli: ucciso lo zio

Rolando Mandragora, centrocampista di 18 anni che la Juventus ha acquistato a gennaio dal Genoa sta vivendo ore di angoscia

Rolando Mandragora, centrocampista di 18 anni che la Juventus ha acquistato a gennaio dal Genoa lasciandolo in prestito fino a giugno al Pescara, sta vivendo ore di angoscia. Lo zio Mariolino Barometro, 59 anni, è stato ucciso a Ponticelli, un quartiere di Napoli, nella serata di ieri. L’uomo è stato colpito da una raffica di colpi d’arma da fuoco all’addome.\r\n\r\nLo zio di Mandragora abitava presso il Rione Incis, svolgeva le mansioni di vigile urbano e prestava servizio presso l’ufficio del giudice di pace di Napoli, in via Foria. Barometro stava rientrando a casa quando è stato raggiunto dai sicari e crivellato di colpi. Inutile il trasporto presso la Clinica Villa Betania, poiché poco dopo i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Le forze dell’ordine locali hanno avviato le indagini del caso.\r\n\r\nRolando Mandragora

LEGGI ANCHE  Club più ricchi al mondo: Juventus decima

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi