Mandragora, tragedia a Napoli: ucciso lo zio | JMania

Mandragora, tragedia a Napoli: ucciso lo zio

Mandragora, tragedia a Napoli: ucciso lo zio

Rolando Mandragora, centrocampista di 18 anni che la Juventus ha acquistato a gennaio dal Genoa sta vivendo ore di angoscia

Rolando Mandragora, centrocampista di 18 anni che la Juventus ha acquistato a gennaio dal Genoa lasciandolo in prestito fino a giugno al Pescara, sta vivendo ore di angoscia. Lo zio Mariolino Barometro, 59 anni, è stato ucciso a Ponticelli, un quartiere di Napoli, nella serata di ieri. L’uomo è stato colpito da una raffica di colpi d’arma da fuoco all’addome.

Lo zio di Mandragora abitava presso il Rione Incis, svolgeva le mansioni di vigile urbano e prestava servizio presso l’ufficio del giudice di pace di Napoli, in via Foria. Barometro stava rientrando a casa quando è stato raggiunto dai sicari e crivellato di colpi. Inutile il trasporto presso la Clinica Villa Betania, poiché poco dopo i medici non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Le forze dell’ordine locali hanno avviato le indagini del caso.

Rolando Mandragora

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi