Manchester City-Juventus | Diretta TV streaming | Formazioni

Manchester City-Juventus: diretta TV, streaming e formazioni ufficiali

Manchester City-Juventus: diretta TV, streaming e formazioni ufficiali

19.45 Manchester City-Juventus formazioni ufficiali: Allegi vara il 4-3-3 con Cuadrado titolare ed Hernanes regista. MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Hart; Sagna, Kompany, Mangala, Kolarov; Yaya Toure, Fernandinho; Silva, Sterling, Nasri; Bony. Allenatore: Pellegrini JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Sturaro, Hernanes, Pogba; Cuadrado, Mandzukic, Morata. Allenatore: Allegri. A disp.: Neto, Barzagli, Alex Sandro, Lemina, Pereyra, …

19.45 Manchester City-Juventus formazioni ufficiali: Allegi vara il 4-3-3 con Cuadrado titolare ed Hernanes regista.

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): Hart; Sagna, Kompany, Mangala, Kolarov; Yaya Toure, Fernandinho; Silva, Sterling, Nasri; Bony. Allenatore: Pellegrini

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Sturaro, Hernanes, Pogba; Cuadrado, Mandzukic, Morata. Allenatore: Allegri. A disp.: Neto, Barzagli, Alex Sandro, Lemina, Pereyra, Zaza, Dybala

17.00 Manchester City-Juventus, le ultimissime sulle formazione. La Juventus ha effettuato la rifinitura in albergo, ma ancora non è stato sciolto il nodo relativo al modulo. Secondo ‘Tuttosport’ sarà 3-5-2, mentre ‘Sportmediaset’ propende per il 4-3-1-2: comunque sia ci sono delle importanti novità sugli interpreti, poiché in difesa Barzagli è in vantaggio su Caceres, Hernanes sarà sicuramente il regista ‘alla Pirlo’ davanti la difesa, mentre Lemina ha più chance di Sturaro. In avanti, sorpasso di Morata su Dybala per affiancare Mandzukic.

Manchester City-Juventus | Info diretta e formazioni

Manchester City-Juventus, Champions League, 15 settembre 2015 ore 20.45. La Juventus di Massimiliano Allegri inizia l’avventura in Champions League affrontando l’avversaria più complicate del girone eliminatorio. All’Etihad Stadium, i bianconeri affronteranno il Manchester City, una delle squadre più accreditate per la vittoria finale. La gara arriva in un momento molto delicato per la Juve, reduce da due sconfitte e un pareggio in campionato: un avvio deludente, come poche volte è accaduto nella storia del club torinese. Ecco perché, Allegri e i suoi sono chiamati a dare una prova importante in campo e possibilmente dovranno portare a casa un risultato positivo.

Sono in tutto quattro i precedenti tra Manchester City e Juventus, giocati tutti in Coppa Uefa/Europa League. Nel 1976 il City si impose in casa per 1-0, perdendo poi a Torino 2-0. Nel 2010, invece, il doppio confronto si è concluso con un doppio 1-1. Negli ultimi sei precedenti contro squadre di Manchester la Juventus non è però riuscita mai a vincere: 3 pareggi e tre sconfitte il bilancio.

Quanto alle formazioni di Manchester City-Juventus, Allegri ha detto ieri in conferenza stampa che ha solo un dubbio, ma non ha fornito ulteriori indicazioni nemmeno sul modulo. Sarà ancora 4-3-1-2 o si torna al 3-5-2? La bilancia pende per la seconda soluzione, con la certezza che Hernanes sarà in campo nel ruolo di regista “alla Pirlo”. Possibile sorpresa Lemina.

Manchester City-Juventus | Diretta TV e streaming

La partita di esordio della Juventus in Champions League 2015-2016 sarà trasmessa in diretta TV su Premium Sport HD con calcio d’inizio alle 20:45. La redazione di Mediaset Premium garantirà un ampio pre-partita, con approfondimenti tecnici e interviste ai protagonisti al termine del match. Manchester City-Juventus sarà visibile anche in streaming su computer, tablet e smartphone tramite Premium Play. In chiaro la partita sarà visibile per alcune città del Nord Italia tramite il canale RSI LA2.

Manchester City-Juventus | Probabili formazioni

Manchester City (4-4-2): Hart, Zabaleta, Otamendi, Kompany, Kolarov, De Bruyne, Fernandinho, Yaya Tourè, Jesus Navas, Bony, Sterling. Allenatore: Pellegrini

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner, Pereyra, Hernanes, Pogba, Evra; Mandzukic, Dybala. Allenatore: Allegri

Oppure

Juventus (4-3-1-2): Buffon, Lichtsteiner, Chiellini, Bonucci, Evra; Lemina, Hernanes, Pogba; Pereyra; Mandzukic, Dybala.

Un commento

  1. Sè io fossi l’allenatore: Buffon-Caceres-Bonucci-Chiellini-Evra-Pogba-Lemina-Sturaro-Hernanes-Mandzukic-Morata garantendo copertura e filtro a centrocampo con Lemina-Sturaro e in difesa ci sono difensori che sanno + difendere che attaccare poi a partita in corso eventualmente inserire Dybala/Morata – Pereyra/Hernanes – Alex Sandro/Evra – Caceres/Lichsteiner ovviamente solo 3 di questi cambi. Altrimenti offensivi al massimo Buffon-Lichsteiner-Bonucci-Chiellini-Alex Sandro-Pogba-Lemina-Sturaro-Hernanes-Mandzukic-Morata/Dybala

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi