Malmo-Juventus: convocati e conferenza stampa Allegri

Malmo-Juventus: convocati e conferenza stampa Allegri

Malmo-Juventus: convocati e conferenza stampa Allegri

Malmo-Juventus, convocati e conferenza stampa Allegri: “siamo obbligati a vincere, il mio modello è stato Platini”, dice il tecnico bianconero

allegri-marchisio-conferenza-stampaMalmo-Juventus, convocati e conferenza stampa Allegri: “Obbligati a vincere”. Il tecnico della Juve, Massimiliano Allegri, ha parlato alla vigilia della difficile trasferta bianconera in Svezia contro il Malmoe. Alla Juventus servono tre punti per continuare a sperare nella qualificazione agli ottavi, ma i presupposti per un passaggio del turno ci sono tutti. “In fondo il nostro cammino in Champions League finora è stato buono. Abbiamo vinto la prima contro il Malmoe – dice Allegri – , e non è una cosa così facile come si possa pensare, poi abbiamo perso immeritatamente contro l’Atletico e abbiamo vinto bene con l’Olympiacos”.

Dopo l’eliminazione al primo turno dello scorso anno, la Vecchia Signora deve tornare regina anche in Europa e per farlo deve ottenere due risultati positivi contro il Malmoe e l’Atletico Madrid, nell’ultima del girone eliminatorio.

Siamo la Juventus, dobbiamo vincere. Ho trovato un gruppo molto solido e una grande mentalità. Tutti i giocatori sono smaniosi di ripetersi in Italia e di provare un’impresa in Europa. Il successo di una stagione alla Juventus si misura solo in un modo: con i titoli vinti. Vincere la Champions League è difficilissimo – ammette – , ma credo che la squadra abbia le qualità per provarci.

Dopo aver iniziato con il 3-5-2, ormai il modulo ufficiale è il 4-3-1-2, con l’imbarazzo della scelta soprattutto a centrocampo:

Ho trovato la squadra che aveva memorizzato un 3-5-2 con il quale aveva vinto tre scudetti di fila, non ho avuto il tempo per cambiarlo subito e non sarebbe stato neppure giusto. Adesso diciamo che l’ho leggermente modificato. Chi mi ha ispirato come calciatore e allenatore? Michel Platini. E non solo per le sue incredibili qualità come giocatore – conclude – , ma anche per la sua intelligenza.

Dopo l’allenamento di rifinitura, Allegri ha poi diramato l’elenco dei 22 convocati che prenderanno parte alla trasferta di Svezia: c’è Ogbonna (che partirà dalla panchina), ma è ancora out Asamoah. Ecco la lista completa: 1 Buffon, 2 Romulo, 3 Chiellini, 5 Ogbonna, 6 Pogba, 7 Pepe, 8 Marchisio, 9 Morata, 10 Tevez, 11 Coman, 12 Giovinco, 14 Llorente, 19 Bonucci, 20 Padoin, 21 Pirlo, 23 Vidal, 26 Lichtsteiner, 30 Storari, 33 Evra, 34 Rubinho, 37 Pereyra, 38 Mattiello.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi