Maccabi Haifa - Juventus: le pagelle | JMania

Maccabi Haifa – Juventus: le pagelle

Buffon: 8 – Nel dopogara i telecronisti gli chiedono lumi sulla parata incredibile che ha fatto alla mezz’ora del primo tempo e lui quasi si sorprende della domanda. Semplicemente strepitoso. Come faremo a dicembre/gennaio? Chiellini: 6,5 – Partita ben giocata: sempre attento, anche se gli attaccanti del Maccabi non sono certo dei mostri (zero goal finora …

buffon_livorno01gBuffon: 8 – Nel dopogara i telecronisti gli chiedono lumi sulla parata incredibile che ha fatto alla mezz’ora del primo tempo e lui quasi si sorprende della domanda. Semplicemente strepitoso. Come faremo a dicembre/gennaio?

Chiellini6,5 – Partita ben giocata: sempre attento, anche se gli attaccanti del Maccabi non sono certo dei mostri (zero goal finora in Champions).

Legrottaglie: 6 – Un voto di stima, dato che non riesco più a vedere il Legro della scorsa stagione. Qualche sbavatura di troppo.

Càceres: 7 – Le pessime prestazioni di Grygera costringono Ferrara – finalmente! – a schierare l’uruguagio (in maschera) e lui non delude. Presidia bene la fascia e spinge con forza quando necessario: suo l’assist per il goal di Camoranesi. Al momento nn vale ancora gli 11 milioni del riscatto da versare eventualmente al Barcellona, ma a mio avviso puo’ solo migliorare…a patto che giochi.

Grosso: 5,5 – Dovrebbe rifiatare un po’, dato che praticamente gioca sempre, ma Ferrara è terrorizzato dagli eventuali sostituti (leggi: Molinaro) e quindi anche se non al top fisicamente, lo manda in campo. Un po’ di confusione in fase difensiva.

Felipe Melo: 6 – Bene in mezzo al campo, un po’ meno quando deve difendere. E con Tiago a sinistra, lo deve fare spesso. Secondo tempo buono: il centrocampo è suo. Anche lui, come Grosso, dovrebbe riposare. Dovrebbe…

Poulsen: 6,5 – Il danese è un gregario e francamente fa il suo lavoro molto bene. Nonostante ci sia ancora qualcuno che lo ricorda solo per essere stato il protagonista della campagna acquisti in cui “fu scartato Xabi Alonso per prendere Poulsen“, nella situazione attuale senza uno come lui sarebbero stati dolori. Tampona in mezzo al campo e non si scopre mai.

Tiago: 5 – Che non fosse un fulmine il portoghese lo sanno anche i sassi, ormai. Ma se poi lo fai giocare in un ruolo non suo (esterno alto di sinistra) dove sono richieste corsa e dribbling per rendere al meglio, allora siamo veramente alla frutta. Anzi, al caffè.

Camoranesi: 6,5 – Primo tempo ad alti livelli, secondo tempo con le batterie esaurite. Suo il goal del match, molto bello tra l’altro. Si perde un po’ troppo in leziosità gratuite, ma quando manca si sente. Eccome.

Diego: 7,5 – Uno dei migliori ieri sera, assieme al solito Gigi. Prende per mano la squadra sin da subito e regala colpi grazie alla sua classe sopraffina; viene continuamente abbattuto da difensori e centrocampisti israeliani, guadagnando decine di falli. Meriterebbe il goal a più riprese, ma va anche bene così.

Amauri: 6 – Come sempre, si sbatte come un leone là davanti. Stavolta non segna, speriamo lo faccia a Bergamo. Nervoso più del normale, andava sostituito alla fine del primo tempo con Trezeguet, invece Ferrara lo lascia in campo quasi fino alla fine.

Ferrara: 5,5 – Ancora sono qui a chiedermi che senso abbia mettere in campo Tiago alto a sinistra. Rimango alto con il voto solo perchè la Juventus ha vinto la partita, altrimenti il mio giudizio sarebbe stato impietoso. Dalla parte del portoghese il Maccabi fa quello che vuole: Levi deve essersi studiato bene l’ultima partita della Juve e per simulare “l’effetto – Datolo” sposta nella corsia debole il veloce Arbeitman, dando ancora più grattacapi ai bianconeri. A Ferrara non rimane che fare quello che doveva sin dall’inizio della partita: fuori Tiago, dentro De Ceglie, dato il misterioso forfait di Giovinco.

Fracassi Enrico – Juvemania.it

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi