Luis Suarez (Ajax) è il re del gol 2009 | JMania

Luis Suarez (Ajax) è il re del gol 2009

Quando, già in vantaggio per 12-1, Luis Suarez hamesso a segno le ultime due reti dell’incontro, portando il suo bottino personale a 6 gol, è sembrata una cattiveria gratuita. Aggravata dalla cornice di festa, antivigilia di Natale, e dalla consistenza degli avversari, i dilettanti del WHC Wezep, vittima sacrificale dell’Ajax negli ottavi di finale della …

luis_suarezQuando, già in vantaggio per 12-1, Luis Suarez hamesso a segno le ultime due reti dell’incontro, portando il suo bottino personale a 6 gol, è sembrata una cattiveria gratuita. Aggravata dalla cornice di festa, antivigilia di Natale, e dalla consistenza degli avversari, i dilettanti del WHC Wezep, vittima sacrificale dell’Ajax negli ottavi di finale della Coppa d’Olanda. Eppure, proprio i due gol segnati negli ultimi 5’ hanno permesso a Suarez di sopravanzare il bosniaco Edin Dzeko nella corsa al titolo, virtualema sempre prestigioso, di miglior cannoniere dell’anno solare 2009: 46 gol il bottino dell’uruguaiano, 43 con l’Ajax e 3 con la Celeste, contro i 45 gol del bosniaco del Wolfsburg (37 nel club, 8 in Nazionale).
Cresciuto nel Nacional, dove si sono affermati Daniel Fonseca e Ruben Sosa, Suarez, con un nome impegnativo che rievoca quello del campione spagnolo dell’Inter, è sbarcato nel 2006 in Olanda: un affare per il Groningen che lo pagò 800 mila euro per poi rivenderlo, 12 mesi dopo, all’Ajax, per 7,5milioni di euro. Da lì è stato un crescendo continuo di gol: 20 nel 2007-08, 28 nel 2008-09 e già 30 nei primi quattromesi del 2009-10. Un bottino che avrebbe potuto essere anche più ricco se il 2 dicembre a Timisoara (Romania), in Europa League, non avesse fallito 2 rigori concessi da Paolo Tagliavento. Oramai sul taccuino dei dirigenti dimezza Europa, Suarez ha dichiarato 2 settimane fa a Radio Carve di Montevideo di non prendere in considerazione l’ipotesi di trasferirsi a gennaio: «Resto almeno fino a giugno». A febbraio affronterà la Juve in Europa League.
Alle spalle di Suarez e Dzeko si sono piazzati David Villa (43 gol: 32 col Valencia e 11 con la Spagna) e LionelMessi (41: 38 col Barcellona e 3 con l’Argentina). Seguono, appaiati a 38 gol, Didier Drogba (30 col Chelsea e 8 con la Costa d’Avorio) e il bosniaco Aleksandar Duric, 39 anni, capocannoniere del campionato di Singapore con 28 reti.

(Credits: Gazzetta dello Sport)

2 commenti

  1. Indiscusse capacità tecniche… da verificare fisicamente…. ma di giocatori che saltano l uomo così ce ne sono pochi…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi