Moggi | Cassazione annulla la sentenza Gea, giornata storica

Luciano e Alessandro Moggi assolti: Cassazione annulla la sentenza Gea

Luciano e Alessandro Moggi assolti: Cassazione annulla la sentenza Gea

Giornata epocale per Calciopoli: la Cassazione ha annullato la sentenza della Corte d’Appello che condannava Luciano e Alssandro Moggi per la Gea

moggi-luciano-alessandroLa Cassazione annulla la sentenza Gea che condannava Luciano Moggi e il figlio Alessandro: la Corte d’Appello, aveva ritenuto i due colpevoli di violenza privata per le presunte pressioni esercitate nei confronti di alcuni calciatori allo scopo di acquisirne le procure sportive. Luciano Moggi, nello specifico, era stato condannato a un anno di reclusione, mentre il figlio Alessandro a 5 mesi.

I capi di imputazione per Moggi padre facevano riferimento al passaggio di Emanuele Blasi, ex centrocampista della Juventus, dal procuratore Stefano Antonelli alla Gea; per Moggi Jr, invece, la sentenza faceva riferimento alle procure dei russi Zetulayev e Boudianski. Ora la sentenza di secondo grado, che aveva escluso il reato associativo, è stata annullata dalla Cassazione.

Con questa sentenza della Cassazione, cade un pezzo importante delle accuse di Calciopoli: tutto iniziò, infatti, dai presunti arbitri della combriccola romana vicini alla Gea.

10 commenti

  1. Capitan Sparrow

    Scusate, ovviamente il òrogetto nacque nel 1996…

  2. Capitan Haddock

    Bravo Capitan Sparrow!

  3. @bruno … complimenti … non potevi dirla meglio …. un saluto e sempre forza juve

  4. Capitan Sparrow

    Ciao Gasp63
    Le squadre non si improvvisano, ma si costruiscono con la programmazione. La Juve di oggi ha una solidità che le viene dallo stadio di proprietà. Giova ricordare che il progetto stadio nacque nel 2006 da un’idea dello “stalliere del re” e di Giraudo. Se la Juve oggi vanta un’organizzazione, ciò è grazie alla programmazione fatta a suo tempo da questi signori. A me questo modus operandi piaceva molto, e lo stesso Elkan, che a suo tempo liquidò Moggi per aprire l’operazione smile, se ne giova tuttora. Delle due l’una: o la società smette di ignorare Moggi e accetta sia l’assoluzione venuta grazie al lavoro del suo staff sia i vantaggi provenienti dallo stadio, o demolisce lo stadio e incarica l’avvocato Zaccone a far riaprire il processo di Napoli per ottenere una sentenza di condanna. Un po’ di coerenza, che diamine.
    P.S.: l’operazione smile ha fatto sorridere solo gli antijuventini, proprio quelli che ora piangono perché la Juve vince nello stadio di proprietà grazie al sistema…….

  5. @gasp63,un giorno chiesero all’avv. Agnelli se sapeva cosa si diceva in giro di Moggi. L’avv.,che non parlava mai a vanvera, disse che sapeva benissimo chi è Moggi, ma aggiunse anche ” LO STALLIERE DEL RE DEVE CONOSCERE TUTTI I LADRI DI CAVALLI”.Siccome un certo “signorotto” di Milano aveva preso una squadra sull’orlo del fallimento e ne aveva fatto un’ARMA POLITICA LETALE,ANCHE E SOPRATUTTO IN AMBITO CALCISTICO, ecco che era necessario quantomeno DIFENDERSI assumendo uno con LE PALLE, Moggi appunto. Non a caso, scomparso l’avvocato e suo fratello, IL CAIMANO insieme al suo SCUDIERO, il benzinaio, si sono scatenati con farsopoli. Il modus operandi di Moggi? Preferivi l’APPECORAMENTO INDECENTE CHE NE è SEGUITO DEGLI ELKANN E COBOLLI?

  6. “Annullamento senza rinvio” cozza con “prescrizione”. Qualcosa di quanto scrive l’Ansa non torna

  7. Sarà…! io sono juventino ma il modo operandi di questo signore non mi è mai andato giù, fin dal suo esordio.

  8. Capitan Haddock

    La Corte di Cassazione non puó annullare per prescrizione. Puó confermare una sentenza, annullarla con rinvio – quindi si deve rifare l’appello e puó intervenire la prescrizione (come avvenne in parte per il processo doping: rinvio all’appello ed intervenuta prescrizione, solo che in quel caso l’appello aveva assolto, in questo caso aveva condannato) oppure, terza opzione, annullarla senza rinvio. A quanto pare qui siamo nella terza opzione, annullo senza rinvio, che significa assoluzione piena. Da ricordare anche che é stata annullata la condanna per violenza privata, perché per l’associazione a delinquere c’era giá stata assoluzione in appello, confermata anche in cassazione (tanto é vero che il PM aveva fatto ricorso in casssazione proprio contro l’assoluzione dell’associazione a delinquere e che tale ricorso é strato respinto). Direi vittoria piena di Moggi e dei suoi legali. E’ la prima volta cher si ha una sentenza cosí favorevole, ci voleva proprio.

  9. Sinceramente i media riportano alcuni “prescrizione” altri “assoluzione”, “annullamento” … ho controllato su ansa.it e parlano di “annullamento per decorsa prescrizione” … insomma e’ poco chiaro, bisognerebbe leggere direttamente cosa dice la sentenza della cassazione … sempre forza juve

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi