Lotito multato: insultò il dg Juve Marotta

Lotito multato: insultò il dg Juve Marotta

Lotito multato: insultò il dg Juve Marotta

Claudio Lotito dovrà pagare 10 mila euro di ammenda per aver insultato il dg della Juventus, Beppe Marotta, lo scorso 26 settembre in Lega

lotito-multatoClaudio Lotito, presidente della Lazio, se la cava con una multa: dopo essere stato deferito in seguito da una frase a dir poco sconveniente nei confronti del dg della Juventus, Beppe Marotta, è arrivata nella serata di ieri la sanzione da parte della giustizia sportiva. Per Lotito, che ricopre anche l’incarico di consigliere federale con delega alle riforme, si trattò di una vera e propria caduta di stile.

Come si legge nel comunicato della Figc, Lotito subisce una multa di 10.000 euro per “aver tenuto, in violazione dell’art 1 bis de l Codice di Giustizia Sportiva, un comportamento offensivo nei confronti dell’amministratore delegato della Juventus Giuseppe Marotta”. Multa di 10.000 euro anche per la Lazio. La vicenda risale allo scorso 26 settembre, quando in occasione dell’assemblea di Lega, Lotito si era espresso così nei confronti di Marotta:

Il problema con Marotta è che con un occhio gioca a biliardo e con l’altro mette i punti

Il dirigente della Juventus, il giorno dopo replicò tramite i microfoni di Sky Sport e lo fece da signore:

Frasi che si commentano da sole, è inutile parlarne.

Un commento

  1. Le persone normali hanno due mani, una per prendere e una per dare, Lotito invece ha due mani, una per prendere e l’altra anche.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi