Lite tra Buffon ed Amauri per un apprezzamento alla Seredova? | JMania

Lite tra Buffon ed Amauri per un apprezzamento alla Seredova?

Per ora si tratta solo di indiscrezioni anche se è già grave il fatto che una cosa del genere sia sfuggita dallo spogliatoio bianconero: Gigi Buffon e il compagno di squadra Amauri sarebbero finiti quasi alle mani. Per dividerli ed evitare che le cose degenerassero è dovuto intervenire Roberto Bettega in persona. Questo è quanto …

alena_seredova_es_gigi_buffonPer ora si tratta solo di indiscrezioni anche se è già grave il fatto che una cosa del genere sia sfuggita dallo spogliatoio bianconero: Gigi Buffon e il compagno di squadra Amauri sarebbero finiti quasi alle mani. Per dividerli ed evitare che le cose degenerassero è dovuto intervenire Roberto Bettega in persona.
Questo è quanto pubblicato da “Cronaca qui”. A scatenare la lite, stando a quanto riportato anche su alcuni forum, un apprezzamento di troppo del brasiliano sulla compagna del portiere bianconero: Alena Seredova. A quanto pare, dopo gli “scontri frontali” tra Zebina e Ferrara, neanche l’arrivo di gente di comprovata esperienza come Bettega e Zaccheroni sono riusciti a rasserenare un ambiente a dir poco incandescente. Difficile, con questi presupposti, che i bianconeri riescano a venir fuori a testa alta dal periodo nero.

5 commenti

  1. Non perdiamo tempo dietro queste boiate!pensiamo al Genoa domenica!!!FORZA RAGAZZI!!!

  2. mi sembra un gran boiata…e quando si sarebbe visto Amauri con la Seredova?

    Amauri è un ragazzo molto chiuso,c’è qualcuno che gode a buttare fango sullo spogliatoio.

    Suggerisco ai 2 protagonisti di querelare il sito che ha messo in giro questa porcata

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi