Lippi pensa a Mannini della Samp | JMania

Lippi pensa a Mannini della Samp

Un inizio di stagione da incorniciare per Daniele Mannini. L’esterno della Sampdoria ex Napoli continua infatti a collezionare ottime prestazioni condite da gol spettacolari: ultimo quello di sabato contro il Bologna che porta a cinque reti il bottino del giocatore classe ’83. Tra i più soddisfatti dell’ottimo rendimento del giocatore, c’è sicuramente il suo agente …

marcello lippiUn inizio di stagione da incorniciare per Daniele Mannini. L’esterno della Sampdoria ex Napoli continua infatti a collezionare ottime prestazioni condite da gol spettacolari: ultimo quello di sabato contro il Bologna che porta a cinque reti il bottino del giocatore classe ’83. Tra i più soddisfatti dell’ottimo rendimento del giocatore, c’è sicuramente il suo agente Davide Lippi che dai tempi di Brescia cura gli interessi del calciatore: “Daniele sta facendo molto bene e sono convinto che potrà ancora migliorare. La passata stagione infatti ho sempre detto che non si era ancora visto il vero Mannini”. Merito dell’esplosione del centrocampista, il passaggio dal 3-5-2 partenopeo, al 4-4-2 di Del Neri: “Giocare in un 4-4-2 o in 4-3-3 da esterno d’attacco, valorizza sicuramente di più le sue caratteristiche di corsa, offensive e di finalizzatore”.
Mannini
è in comproprietà libera tra il Napoli e la Sampdoria, ma il presidente De Laurentiis, che forse starà rimpiangendo di non aver fissato un riscatto, ha fatto intendere che vorrà riprendersi a giugno l’esterno di Viareggio: “C’è tempo ancora per discutere – dice a Calciomercato.it-, se ne parlerà più avanti”.
L’estate chiama anche Mondiali e il sogno Nazionale non sembrerebbe proibito per Mannini. Su questo argomento Lippi vuole però puntualizzare e ribadire un aspetto: “Tengo a fare una precisazione perchè ho letto e sentito battute da parte di giornalisti che non mi piacciono, su di me come procuratore e figlio del ct”. Il riferimento di Lippi Jr è a chi ha parlato di eventuale convocazione di Mannini solo perchè ‘giocatore gestito e quindi raccomandato dal figlio del ct’. Dopo l’assoluzione al processo Gea, il procuratore si dichiara stufo di dover sopportare questo tipo di “insinuazioni”: “E’ stato un argomento già discusso in sede giudiziaria ed è quindi di cattivo gusto nei miei confronti che sono un professionista serio e nei confronti del ragazzo fare della battute- dice a Calciomercato.it-. Mannini sta facendo bene, questo è sotto gli occhi di tutti, e quindi alla fine potrebbe anche meritare una convocazione, però c’è chi in merito continua a fare troppe insinuazioni. Non escludo quindi di ricorrere alle vie legali perchè, visto che ho anche vinto un processo, non ammetto più a nessuno di mettere in dubbio la mia professionalità”.
(Credits: Calciomercato.it)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi