L'ombra di Lippi sulla Juve che verrà... | JMania

L’ombra di Lippi sulla Juve che verrà…

L’OMBRA DI LIPPI SULLA JUVE CHE VERRA’…. di Stefano Discreti www.stefanodiscreti.blogspot.com Ieri sera durante la trasmissione “Cuore di calcio” dove partecipo come opinionista televisivo è intervenuto telefonicamente il direttore di Tuttosport, Paolo De Paola, al quale ho sottoposto una serie di quesiti, in riferimento alla Juve che verrà l’anno prossimo. Non è folle spendere adesso …

L’OMBRA DI LIPPI SULLA JUVE CHE VERRA’….

di Stefano Discreti
Ieri sera durante la trasmissione “Cuore di calcio” dove partecipo come opinionista televisivo è intervenuto telefonicamente il direttore di Tuttosport, Paolo De Paola, al quale ho sottoposto una serie di quesiti, in riferimento alla Juve che verrà l’anno prossimo.
Non è folle spendere adesso quasi 20 milioni di euro per D’Agostino, quando l’anno scorso si decise praticamente di non investire la stessa somma per Xabi Alonso?
Chi sarà il prossimo terzino sinistro della Juventus? E chi il prossimo terzino destro?
Trezeguet poi verrà ceduto?
Ne è uscito fuori il quadro che vi riepilogo di seguito.
Il candidato numero 1 per la fascia sinistra è Grosso. D’altronde è quello che costa meno.
Uniche alternative possibili Dossena, e Jansen ma solo se l’Amburgo accetta Poulsen come contropartita tecnica.
A destra il nome è quello di Santacroce (che piace molto a Ciro Ferrara…), che come già scritto potrebbe rientrare nell’affare De Ceglie.
Il nome ad effetto per la fascia è quello di Marco Motta.
Se la Roma, alle prese con l’importante passaggio di proprietà, non lo riscatta entro i termini stabiliti la Juve è pronta ad inserirsi.
Il regista sarà quasi sicuramente D’Agostino. A qualsiasi costo, anche perchè non si vuole correre nuovamente il rischio di un nuovo errore tecnico (vedi l’equivoco tattico Xabi Alonso-Poulsen).
E’ lui il perno basso di centrocampo scelto per il centrocampo a 3 della prossima stagione.
Il Direttore di Tuttosport ha aggiunto che a Torino si respira grande entusiasmo e che si cercherà sopratutto a livello atletico di non commettere nuovamente gli errori della preparazione della scorsa stagione che hanno condizionato tantissimo i risultati della Juventus.
Trezeguet alla fine dovrebbe rimanere, anche perchè di offerte vere in sede non ne sono arrivate.
Alla domanda provocatoria del conduttore della trasmissione Fabio Alescio:
“ma Lippi non è troppo impegnato nel doppio compito di allenatore della Nazionale e della…Juventus?”, il direttore De Paola ha risposto con ironia confermando la vicinanza tra l’attuale Juventus e il commissario tecnico della Nazionale.
Rapporti consolidati anche da un nuovo recente pranzo tra Lippi e Blanc……
Discreti Stefano
Editorialista ed opinionista tv

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi