Le prime parole di Montali da giallorosso | JMania

Le prime parole di Montali da giallorosso

Sembrava ad un passo dal Napoli, ma in dirittura d’arrivo ha virato puntando dritto su Roma. Gian Paolo Montali si è presentato puntuale al suo primo giorno di lavoro a Trigoria dopo che ieri è stato nominato ufficialmente responsabile delle risorse umane della Roma, una sorta di raccordo fra società e squadra. L’ex allenatore di …

montaliSembrava ad un passo dal Napoli, ma in dirittura d’arrivo ha virato puntando dritto su Roma. Gian Paolo Montali si è presentato puntuale al suo primo giorno di lavoro a Trigoria dopo che ieri è stato nominato ufficialmente responsabile delle risorse umane della Roma, una sorta di raccordo fra società e squadra. L’ex allenatore di pallavolo ha voluto seguire dalla panchina l’allenamento dei giallorossi ma ha anche trovato il tempo di parlare con i giornalisti rivelando la ragione del suo ‘no’ alla proposta di De Laurentiis e spiegando quale sarà il suo lavoro: “responsabile dell’area sportiva, lavoro che già facevo alla Juve. Non sono andato al Napoli perché non coincidevano gli obbiettivi. Non si sono create le condizioni Il rapporto con De Laurentiis è comunque ottimo.- le parole di Montali a Sky Sport 24 – Roma è una città a cui sono legato e che mi ha dato tanto a livello sportivo.Lavorerò al fianco di Pradè e Conti, con loro non ci saranno problemi perché ognuno avrà sfere di competenze e responsabilità diverse. L’organizzazione è tutto, vedrete che non avremo nessun problema quando saranno chiari i ruoli. Tutti quelli che lavoreranno intorno alla squadra dovranno mettere i giocatori in grado di dare il massimo”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi