Le interviste della finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli | JMania

Le interviste della finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli

Le interviste della finale di Supercoppa Italiana tra Juventus e Napoli

Il primo a presentarsi ai microfoni Rai al termine della vittoria nella Supercoppa Italia da parte della Juventus sul Napoli è il direttore generale e amministratore delegato dell’Area Sport, Giuseppe Marotta: “Questa è la vittoria di Antonio Conte e per Antonio Conte. Ha preparato la partita in modo impeccabile”, esordisce il dirigente della Juve. Il …

Il primo a presentarsi ai microfoni Rai al termine della vittoria nella Supercoppa Italia da parte della Juventus sul Napoli è il direttore generale e amministratore delegato dell’Area Sport, Giuseppe Marotta: “Questa è la vittoria di Antonio Conte e per Antonio Conte. Ha preparato la partita in modo impeccabile”, esordisce il dirigente della Juve. Il Napoli non ha partecipato alla premiazione per protesta nei confronti dell’arbitraggio: “Nella finale di Coppa Italia anche noi siamo stati sfavoriti per un rigore non dato a Marchisio, eppure abbiamo sorvolato e accettato la sconfitta – puntualizza ancora Marotta – Ma oggi ci interessa solo la vittoria, una vittoria impeccabile da dedicare al nostro mister che ha preparato la partita in modo impeccabile per tutta la settimana. Continua la caccia al top player? Questa è solo una questione di lessico del calcio. Allora come vogliamo definire Asamoah che oggi ha fatto un gran gol, Pirlo, Buffon? Lavoriamo con impegno per rinforzare un gruppo che ha vinto lo scorso campionato e oggi ha conquistato la Supercoppa”.

[metacafe width=”540″ height=”370″]www.metacafe.com/watch/8934328/marotta_interviste_post_supercoppa/[/metacafe]

Tra i protagonisti assoluti della gara, il ghanese Kwadwo Asamoah, autore di un eurogol. Ecco le sue parole al termine della gara:

È stata una partita difficile, contro un Napoli molto forte. Non abbiamo mollato mai, anche dopo lo svantaggio del primo tempo. Nella ripresa abbiamo pareggiato e nei supplementari abbiamo trovato i gol della vittoria. Questo è lo spirito della squadra, me l’hanno insegnato fin da quando sono arrivato qui. Soprattutto il mister a cui è giusto dedicare questa vittoria.

[metacafe width=”540″ height=”370″]http://www.metacafe.com/watch/8934242/supercoppa_juventus_asamoah_carrera_barzagli/[/metacafe]

Avvicinato dal giornalista Rai Varriale, Gigi Buffon, invece, non ha voluto rispondere alle sue domande: “No mi spiace”, ha detto Buffon sgusciando via. Probabilmente il fango gettato sulla Juve e sulla sua persona nelle scorse settimane è stato davvero troppo. Ecco il video:

[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=nLf3t8FAbKw[/youtube]

Entusiasta a fine gara Massimo Carrera, che in panchina ha sostituito Antonio Conte:

Siam contenti, ringrazio i ragazzi per quello che hanno messo in campo. Certo, dedichiamo al mister questo successo. Noi lavoriamo e remiamo tutti dalla stessa parte, in campo si vede. Ho visto che loro facevano caccia all’uomo e molto ostruzionismo quando erano avanti nel punteggio. Non so che dire d’altro.

Ai microfoni di Rai Sport ha parlato anche il difensore Andrea Barzagli:

Lo dedichiamo al mister a Bonucci e a Pepe. Abbiamo passato mesi un po’ così per queste storie ma oggi è andata bene. Lascio stare le polemiche, oggi è stata una bella gara. Sia noi che il Napoli abbiamo fatto il nostro, alla fine credo che la nostra vittoria sia meritata e legittima.

11 commenti

  1. Visto che non ricononosceranno mai la superiorità della Juventus( precedente campionato senza sconfitte,ce da aggiungere altro?) allora spero che la Juve vinca tutte le prossime partite con aiuti arbitrali eclatanti,così li facciamo rosicare tutti i faziosi anti juventini !!!!!!!!!

  2. Enrico Varriale: nato e cresciuto a NAPOLI, ha iniziato la sua carriera giornalistica al ” Il Mattino” di NAPOLI e successivamente alla Rai, sede di NAPOLI.
    Fin quì, nessun problema. Posso pure ignorarlo!
    Il problema è che la Rai lo paga, anche con i miei soldi.
    VERGOGNOSO!

  3. Ecco i precedenti di varriale tratti da wikipedia :

    Nel 1997 ebbe uno screzio con l’allenatore della Nazionale Cesare Maldini, che lo definì “bassottino”[2];
    il 25 novembre 2002, Carlo Mazzone lo “esonerò”[3], dicendogli di trattare meglio gli allenatori se voleva conservare il posto[4];
    il 21 ottobre 2007, Roberto Mancini litigò con Varriale a causa di una presunta strumentalizzazione di quest’ultimo di una sua affermazione sul problema del razzismo negli stadi[5];
    il 2 novembre 2008, José Mourinho abbandonò un’intervista, giudicando offensive le domande postegli da Varriale[6];
    il 16 novembre 2008, Walter Zenga non gradì il rimprovero fattogli per non essere venuto ai microfoni della trasmissione la puntata precedente e ne nacque un litigio in diretta, condito da pesanti insulti personali scambiati reciprocamente[7][8].
    È un tifoso del Napoli.[9]
    Il 1º marzo 2010 è stato pubblicato il suo primo libro A bordo campo: il calcio oltre la linea bianca con la prefazione di Marcello Lippi.
    Il 15 luglio 2011 è uscito il suo secondo libro “Napoli 8 e 1/2” la storia degli 85 anni d’amore tra la città e la sua squadra, con allegato il dvd con le inteviste a De Laurentiis, Massimo Ranieri, Ciro Ferrara, Vinicio, Erri De Luca e tanti altri.

  4. Silvio 80 ( years old )

    BUFFONI, NON RICORDANO I 2 RIGORI DI ZALAJETA ?

  5. comunque amici dobbiamo ammettere che, dopo qualche attimo di sbigottimento per la telecronica di questi due imbecilli, che definiamo faziosa giusto per non infierire,dicevo dobbiamo ammettere che ad un certo punto e’ diventata esilarante allorche’ VARRIALE, raggiungendo il culmine dell’imparzialita’, ha detto sul fallo di rigore su matri: peccato non ci sia il replay perche’ avrebbe dimostrato che il fallo non c’era assolutamente. ma come non c’e’ il replay! credo non ci sia altro da aggiungere se non che lo juventus f. c.deve impedire di fare intervistare i suoi giocatori da questi “buffoni” e mandare il magazziniere alle interviste col compito di dire: signori quando la finirete di rompere i c…………ni, forse qualcuno si fara’ intervistare.

  6. BRAVO BUFFON! Il suo comportamento, nei confronti di certi “giornalisti”, serva di lezione alla nostra Dirigenza.
    Ripagare (la RAI e soci) con la stessa moneta! Giustissimo!

  7. Grande Gigi!!!

  8. fantastico duetto tra D^amico e lo pseudo giornalista Rai(con sguardo truce e avvelenato)a bloccare immagini festeggiamenti.
    Vengono stoppate le immagini dei giocatori per una sommario processo all-arbitro reo delle due ammonizioni a Zuniga.
    Veramente degno di un BLOB d`annata.
    Per fortuna D-Amico ha ammesso che i falli c-erano、

  9. @ Salvo96

    quoto pienamente

    telecronaca scandalosa per non parlare del dopopartita, stavo per vomitare

    quasi non facevano vedere la premiazione pur di parlare degli “ipotetici” errori arbitrali

    Napoliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii A CASAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

  10. I telecronisti Rai sn proprio delle mer## è uno scandalo sembrava di vedere NApoli Channel !!!O

  11. Bravo Buffon così si fa sgusciare da quella gentaglia di giornalisti che stanno sempre a buttare fango sulla juventus perchè se tutti ci danno addosso il merito e anche loro grande juve ora esci gli artigli di fuori e graffia come non mai forza juve.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi