Lazio-Juventus: Del Piero c'è e Ciro è dubbioso | JMania

Lazio-Juventus: Del Piero c’è e Ciro è dubbioso

Dall’Olimpico di Torino all’Olimpico di Roma. Se diamo retta alla scaramanzia non serviranno amuleti di nessuna sorta nemmeno per la gara di sabato. Ferrara parte bene: contro la Lazio non avrà problemi ad organizzare l’11 vincente; i nazionali tornano in buone condizioni, magari un po’ spremuti sì, ma di certo con l’animo frizzantino per la …

FerraraDall’Olimpico di Torino all’Olimpico di Roma. Se diamo retta alla scaramanzia non serviranno amuleti di nessuna sorta nemmeno per la gara di sabato. Ferrara parte bene: contro la Lazio non avrà problemi ad organizzare l’11 vincente; i nazionali tornano in buone condizioni, magari un po’ spremuti sì, ma di certo con l’animo frizzantino per la vittoria Azzurra targata Juve. Le certezze sono due: Diego Ribas da Cunha sulla trequarti e Amauri in mezzo all’area, pronto a raccogliere gli assist del nuovo arrivato. In dubbio invece la spalla del brasiliano, e sono tre in ballottaggio per questo ruolo. Iaquinta sarebbe il più indicato ma è reduce da un tour de force interminabile, tra campionato e Nazionale neanche lo spazio per un respiro. David Trezeguet, forse il meno motivato per la scarsa considerazione che il tecnico nutre nei suoi confronti, è sì il meno predisposto al sacrificio e al lavoro sugli esterni ma è impeccabile nell’area di rigore. E poi c’è il Capitano che scalpita per un posto da titolare. E che non si cerchi la scusa del fastidio alla coscia per giustificarci un’eventuale esclusione. Lui vuole esserci a tutti i costi, l’ha detto a più riprese.
Parentesi allenatore: avete sentito le parole di Lippi dopo la vittoria contro la Bulgaria? “C’era tanta Juve in campo e in tribuna. Sono certo che all’Avvocato sarebbe piaciuta”.
Il dopo Ferrara, Nazionale permettendo, è già scritto.
(Tuttojuve.com)

2 commenti

  1. Il capitano quando è in forma è titolare inamovibile e anche quest’anno si toglierà tante soddisfazioni… Bisogna solo avere un po’ di pazienza ora 😉

  2. DelPiero a mio modesto parere di dubbi ne’ lascia veramente pochi…se è in condizione il titolare è lui!
    Gli ultimi successi bianconeri sono arrivati grazie alle sue prodezze,e sara’ cosi’ acnhe in futuro.
    Il capitano di puo’ sbagliare una partita,ma nel corso della stagione resta sempre l’uomo piu’ decisivo della Juventus!
    Visto che di rigori in casa Juve ormai non se ne’ parla piu’…DelPiero si è allenato meglio con le punizioni dall’limite.Per me sui calci da fermo,Pinturicchio è ancora il migliore!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi