Lazio Juventus 0-1: si va avanti anche in Coppa Italia | JMania

Lazio Juventus 0-1: si va avanti anche in Coppa Italia

Lazio Juventus 0-1: si va avanti anche in Coppa Italia

Lazio Juventus 0-1. E siamo in semifinale di Coppa Italia. E’ bello vedere che questa Juventus è maturata a tal punto da non lasciare nessun obiettivo

Lazio Juventus 0-1. E siamo in semifinale di Coppa Italia. E’ bello vedere che questa Juventus è maturata a tal punto da non lasciare indietro nessun obiettivo. Con la Lazio non è stata una botta di vita. Pur loro essendo una formazione abbastanza mediocre, hanno messo in campo tutte le forze come fosse la partita della vita, forti di uno stadio pieno grazie soprattutto alla presenza massiccia dei tifosi bianconeri. Sul piano dell’intensità è stato un buono spettacolo. Sul piano del gioco così così. Sul piano delle occasioni gol direi che ce ne siamo mangiate troppe. Sarebbe stato assai piu’ giusto un risultato piu’ tondo visto che Neto non ha fatto alcuna parata questo si. L’unico che è stato un poco vivace dei loro e a cui abbiamo faticato a metter la museruola è stato Keita.

Fra tutti si è distinto Chiellini in un ottimo stato di forma mentre sia Zaza che Morata pur lottando tantissimo su un campo pesante quasi mai sono stati precisi. A Simone va dato il merito di aver creato l’occasione del gol con quel palo su tiro a giro ma va anche detto che si è fatto trascinare stupidamente in una rissa post partita da Lulic. Tenga i nervi ben calmi perchè questi comportamenti alla Juve non piacciono e non sono tollerati. Questo è il consiglio che gli do. Fantastico Dybala, davvero in uno stato di grazia. In 5 minuti fa impazzire tutta la difesa laziale e si procura ben due occasioni da gol e ovviamente benissimo Lichtsteiner che si è fatto trovare al posto giusto al momento giusto. Si è distinto anche l’arbitro. Devo dire insufficiente. Ha tollerato di tutto da tal Mauricio riusciendo ad ammonirlo al 53mo quando meritava per lo meno tre ammonizioni già nel primo tempo. Sorvola anche su un rigore con relativa espulsione su Morata. Non contento concede di tutto di piu’ a Lulic anche lui già ammonito e autore di ogni tipo di rissa e o provocazione. Infine si sono distinti i telcronisti Rai veramente vergognosi. Non si vedevano ma si percepiva avessero le sciarpe al collo biancoazzurre. Ok siamo vincenti e non siamo simpatici pero’ un minimo di professionalità visto che il canone lo paghiamo pure noi gobbi.

Lazio Juventus: ora testa alla semifinale

In semifinale troveremo l’Inter e devo dire sono contento. Principalemente perchè a San Siro i nostri tifosi possono andare cosa che non avviene al San Paolo, poi perchè sempre a Milano il nostro pulman non è preso d’assalto come a Napoli e poi perchè devo dire i Napolisti hanno dimostrato ancora una volta la loro pochezza con quella coda finale Mancini-Sarri . Qualcuno s’è dissociato. Menomale. Sarri a mio modo di vedere non ha alcuna giustificazione. Ora non mi interessa se sarà punito per tre giornate o tre mesi, in ogni caso noi cercheremo di vincere lo scudetto, tuttavia va punito perchè tutta questa tifoseria è abbastanza pesante quando si tratta di insulti nei loro confronti e di piagnistei sugli italiani cattivoni razzisti nei loro confronti. E i nostri tifosi ne sanno qualcosa visto che piu’ di qualche volta abbiamo subito squalifiche a causa di questo. Dicevo, Sarri ha sbagliato e va punito e non mi fa assolutamente nessuna pena. Lui come Garcia (oggi Spalletti) allena in una polveriera e si sta amalgamando al clima che gli sta attorno. Il loro errore è adeguarsi a quell’ambiente dimenticando di esser se stessi. Li quando si perde non si cerca una soluzione si cerca una scusa. Ieri hanno perso una partita dopo tante e guarda caso è venuto fuori un casino. Che combinazione. Non prendete le parti dei napolisti in quanto Mancini non è un simpaticone. Sono abbastanza bravi a rigirare le frittate da soli e sanno benissimo fare del vittimismo una ragione di vita. Se li assecondate fra qualche giorno verrà fuori che è stato Mancini a dare del gay a Sarri.

Foto: Facebook.com/LichtsteinerOfficial

6 commenti

  1. ciao a tutti allora vista la squalifica direi che il rigiramento della frittata da parte dei napolisti è riuscito perfettasmente se aspettava ancora un po tosel magari scopriva che era stato mancini a dire frocio a sarri. sicuro se un uscita cosi la faceva un mister bianconero veniva giu la terza guerra mondiale è per questo che questo campionato di calcio a me fa veramente schifo e tutti i tifosi delle altre squadre mi disgustano.
    sul napoli. chiarisco non per alfanapo che gia lo sa ma per quanti altri mi leggono che spesso scrivo napolisti per dividerli dai napoletani in quanto napoletani cittadini di napoli e napolisti tifosi della squadra. i tifosi del napoli appunto i napolisti a mio modo di vedere sono la peggior specie di tifosi assolutamente razzisti nei confronti di tutti gli altri tifosi e particolarmente fuori di testa quando si parla di calcio e avete modo di vederlo da quelli che dovrebbero esser i moderati cioè gli alvino gli auriemma. figuriamoci i facinorosi. non ho alcun rispetto di questi tifosi anche se ammetto che qualcuno si salva infatti andate a vedervi un editoriale del direttore del napolista sulla questione ovviamente preso quasi eslusivamente a male parole dai suoi lettori. ho anche io alcuni amici tifosi del napoli ma per alcuni devo evitare di parlare di calcio perchè rispeto anche gli amici quando parli di juve e napoli non ci stanno con la testa in piu’ sottolineo di esser nato a melfi provincia di potenza pochissimo piu a nord di napoli e di essere originario per nonni paterni della provincia di salerno quindi piu’ a sud di napoli. per cui quando mi si legge non mi si accosti nulla di razzismo perchè non c’entra una beata cippa. i napolisti mi stanno sul cazzo come gli interisti che sono di milano o i granata che sono della mia città. questo per chiarezza assoluta.

  2. buona sera a tutti, complimenti per la perfetta disamina della partita, mi inserisco solo per dirvi, ma sicuramente lo sapete già, che Sarri ha avuto due giornate di squalifica da scontare nella prossima coppa e 20mila euro di ammenda, sono certo che se fosse stato sulla panchina della Juve avrebbe ricevuto ben altro trattamento, ma va bene così. 😉

  3. Ciao Magno.
    La partita non è stata bellissima, ma pare che ci vada bene un po’ tutto in questo momento a differenza dell’inizio del campionato. Ad ogni modo se finiva 0-5 penso che il risultato sarebbe stato più consono alle occasioni avute. Alla faccia di tutti i rosiconi, effettivamente la tecnologia, che probabilmente è stata inserita per evitarci tutti gli pseudo favoritismi (sogni e fantasie dei rosiconi), ci è tornata utile ed anch’io sono convinto che se non ci fosse stata e il gol fosse stato convalidato (vedi arbitro di porta) sicuramente sarebbe iniziata la campagna contro di noi. Stavolta gli è andata male. Dovranno inventarsi qualcos’altro. Vorrei concludere con un accenno sulla vicenda Sarri-Mancini . Sarri è l’ allenatore della squadra del Napoli che rappresenta una città di persone perbene per la maggior parte. E’ una metropoli e come tutte le metropoli ha i suoi lati positivi e quelli negativi. Proprio però per il ruolo che ricopre e per le mortificazioni gratuite che i cittadini napoletani devono alle volte sopportare, non doveva in nessun modo utilizzare espressioni discriminatorie che in quel momento erano anche inutili. Mancini ha scelto di rendere pubblica la cosa, probabilmente esagerando anche un po’, ma Sarri avrebbe solo dovuto chiedere pubblicamente scusa a tutti ritirandosi umilmente. Ritengo che tutte le giustificazioni che ha tentato di trovare, in parte negando di ricordare all’inizio ed arrampicandosi sugli specchi poi, sono state più mortificanti delle offese. Sarri a Napoli ci è nato solo per caso perché la sua famiglia ci si trovava per lavoro. Forse certe cose non può sentirle dentro e perciò non può capire.
    Ciao a tutti e sempre FORZA JUVE!

  4. Non ho visto la partita in diretta perchè In viaggio…così chiudo tutti i canali di comunicazione con gli amici gobbi commentatori e blocco ogni fonte di informazione fino alle 00.30 quando sapevo della replica della partita sul sito della rai…vado, e ovviamente sul link dello streaming cosa c’è scritto? “Lazio-Juventus, quarti di finale di Coppa Italia, Risultato 0-1”
    Idioti!

    Ho guardato poi fino al gol dell’ex, ho goduto perchè dato con la tecnologia che volevano smascherasse i complotti della juve, poi ho staccato…era tardi!

    La partita è stata in equilibrio e non siamo stati molto precisi, ma alla fine si è vinto…e contro l’inter a meno di episodi, se giochiamo al top, non ci dovrebbero essere problemi…

    La querelle Mancio-Sarri è un po’ stucchevole a dire la verità. Sono convinto che “la denuncia mediatica” è necessaria sempre…Un po’ come Cirillo (si chiamava così?) che denuncia la scazzottata con Materazzi, etc etc…Se si vuole il calcio pulito deve finire questo cameratismo e coprirsi le spalle a vicenda. Chi sbaglia paga, sempre!

    Leggevo i tifosi napoletani che dicevano che la Juve non ha abbastanza squalifiche dello stadio nonostante il sistema ne permetta la rilevazione…e ho capito ancora una volta che vivono alienati dalla realtà quando si parla di Napoli…e mi dispiace! Ho amici lì e sono persone meravigliose, sono simpatici, sempre allegri, ti mettono allegria anche se sei nero di umore…però se si parla di calcio si trasformano…La juve, avrei voluto rispondere ha subito più squalifiche di molti altri stadi, quelli soprattutto che inneggiano di continuo ai 39. Ma poi non lo faccio perchè sono campioni di vittimismo come dice Magno, ed è un peccato perchè nella loro storia sono geniali, se solo si mettessero in moto per le cose giuste…

    Dispiace insomma tutto, magari ci dovrebbe essere un modo di denunciare “segreto” ovvero senza mettere i media di mezzo che enfatizzano…Mancini finita la partita, andava dall’arbitro (che tra l’altro il quarto uomo avrebbe dovuto sentire) e faceva mettere a verbale la cosa. Poi la cosa entrava nel verbale e veniva sottoposto alle autorità. Così, presa la decisione, si dava squalifica e motivo. A cose fatte avoja a lamentarti!

    Chiudo (scusate la lunghezza), dicendo che bisognerebbe chiedere alla juventus, con una petizione, di querelare (e mi dispiace perchè secondo me ha solo usato male l’italiano) Marocchi, Auriemma e tutti coloro che stanno avvelenando un campionato bellissimo ed equilibrato, gettando sospetti, benzina sul fuoco, tanto da spingere i Napoletani a iniziare a fiutare odore di complotto (parecchio contorto onestamente: Mancini dovrebbe essere spinto da qualche juventinità a denunciare Sarri per qualcosa per la quale è denunciabile, perché così Tosel può squalificare Sarri e destabilizzare un ambiente che ha vinto lo scudetto d’inverno e quindi sicuramente vincerà pure a maggio)…io sono scioccato!

  5. Non giustifico Sarri in alcun modo perche’ il vocabolario che gli appartiene e’ di una pochezza imbarazzante .Pero’ non esageriamo perche’ e’ evidente che dall’altra parte c’e’ il tentativo bieco di destabilizzare una concorrente speculando sulla situazione in modo becero.
    Per quanto ci riguarda molto bene anche se il comportamento di Zaza e’ urticante piu’ o meno sempre, ieri molto.
    Il fatto che il gol sia arrivato con la tecnologia e’ vero, e’ particolarmente bello

  6. Capitan Sparrow

    Ciao A.M.
    mi fa piacere vedere loro “effusioni” che si scambiano onesti e simpaticoni.
    Andiamo avanti alla faccia di tutti, anche della gol line technology che doveva finalmente far finire i nostri furti; stasera il furto l’avremmo subito noi o, nella malaugurata ipotesi che il gol fosse stato convalidato, avremmo subito anni di lamentele su questo gol “rubato”. Avanti con la tecnologia, ma a condizione che non richieda l’intervento umano.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi