Lazio-Juventus 0-1: interviste ad Allegri, Marotta e Khedira

Lazio-Juventus 0-1: interviste ad Allegri, Marotta e Khedira

Lazio-Juventus 0-1: interviste ad Allegri, Marotta e Khedira

Lazio-Juventus 0-1: le interviste post partita ad Allegri, Khedira e al dg Marotta che parla di mercato potenzialmente chiuso dopo l’addio a Matuidi

Lazio-Juventus 0-1, le interviste post-partita. Massimiliano Allegri è moderatamente soddisfatto dopo la vittoria dell’Olimpico. Il risultato di misura è la fotografia perfetta della gara, difficile e giocata con un gran caldo che ha fiaccato i ritmi.

“Non era semplice giocare contro una Lazio ben organizzata e con questo caldo: nel primo tempo – ammette – ci hanno chiuso tutti gli spazi, nel secondo abbiamo fatto bene – dice il tecnico ai microfoni di Premium Sport – Dobbiamo migliorare, ma possiamo dire che siamo già partiti meglio dell’anno scorso”.

L’ha risolta ancora una volta il “professor Khedira”, i cui inserimenti stanno diventando letteralmente vitali per i bianconeri.

“Tutti i grandi giocatori devono stare bene – continua Allegri – , lui è un giocatore straordinario. L’etichetta di squadra da battere non ci disturba, ma dobbiamo continuare a lavorare dopo partita: l’obiettivo è di vincere il sesto scudetto, poi abbiamo Champions e Coppa Italia. Continuiamo così, senza esaltarci per queste vittorie e senza abbatterci se arriveranno dei momenti difficili. De Sciglio? Io non parlo di mercato: faccio l’allenatore, penso a riposarmi perché la società ci pensa e ci penserà bene. Se è la squadra più forte che abbia mai allenato? È diversa dalle altre, con giocatori diversi”.

Lazio-Juventus 0-1: Marotta

Poco prima del calcio d’inizio di Lazio-Juve, il dg bianconero Beppe Marotta ha rivelato i retroscena dell’affare Matuidi, saltato ieri.

“Non è successo nulla di particolare…. E’ stato chiesto da noi al PSG e loro in modo – devo dire educato – ci hanno risposto che non era in vendita. Per carità, può anche essere il gioco delle parti, ma su Matuidi penso che sia finita, anche perché la dichiarazione è stata davvero esplicita. Poi nel calcio quello che non succede oggi, può succedere domani, ma credo che Matuidi sia chiusa. E’ stata un’operazione che abbiamo cercato di imbastire perché lui è uno dei pochi che poteva migliorare il centrocampo, non è facile trovarne uno. Adesso vediamo, tenendo conto che abbiamo Asamoah completamente recuperato”.

Insomma, il mercato in entrata della Juve potrebbe essere finito e Marotta rivendica le importanti operazioni già perfezionate.

“La torta l’abbiamo cucinata bene ed è gustosa – continua – , se poi troviamo la ciliegina bene, altrimenti ci gustiamo la torta. Non andremo a fare operazioni tanto per farle. Allegri? L’allenatore sceglie gli undici migliori sotto il profilo tattico e agonistico. Sono giocatori nuovi e stanno inserendosi… Anche Dybala l’anno scorso è diventato titolare inamovibile dopo due mesi. Da una parte sappiamo di avere dei campioni veri, dall’altra sappiamo di avere un allenatore che fa le sue scelte sulla base della settimana e la stagione è lunga. E poi avete visto la scorsa settimana? Higuain è entrato e ha fatto gol”, conclude.

Lazio-Juventus 0-1: Khedira

Sami Khedira ha commentato la vittoria a caldo ai microfoni Mediaset:

“Era difficile, la Lazio ha giocato bene, faceva molto caldo, il terreno non era buono. Top scorer? Felice, ma non devo pensare ai gol, sono contento di stare bene fisicamente e fare il mio contributo alla squadra in questo momento”.

Lazio-Juventus 0-1: sintesi e interviste

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi