Lazio Juventus 0-1 | Interviste | Allegri | Bonucci | Lichtsteiner

Lazio Juventus 0-1: interviste ad Allegri, Bonucci e Lichtsteiner

Lazio Juventus 0-1: interviste ad Allegri, Bonucci e Lichtsteiner

Lazio Juventus 0-1: le interviste post-partita, parola al tecnico Allegri, al difensore Bonucci e all’autore del gol vittoria Lichtsteiner

Lazio Juventus 0-1: le interviste post-partita. Massimiliano Allegri si presenta ai microfoni di Rai Sport e fa subito i complimenti alla propria squadra. Dopo 10 vittorie consecutive in campionato, è arrivata anche la conquista delle semifinali di Coppa Italia, a discapito di una buona Lazio: conferma che la Juve è in forma e difficilmente battibile. “Complimenti alla Lazio – esordisce il tecnico bianconero – . Nel primo tempo c’è stato molto equilibrio, loro avevano inizialmente ritmi alti. Poi però siamo migliorati, non abbiamo concesso mezza palla gol alla Lazio e avuto diverse occasioni per chiuderla. Complimenti ai ragazzi, non era semplice. Ora pensiamo alla Roma”.

Nonostante tanti cambi rispetto alla formazione che solitamente gioca in campionato, il risultato non è cambiato: il gruppo è solido e chiunque scende in campo dà il suo contributo:

“Non mi piace parlare di turnover -– prosegue – , ho una rosa molto competitiva. Lasciare fuori qualcuno è complicato. Sturaro e Zaza hanno fatto grandi cose, Morata è cresciuto, Caceres ha fatto bene e avremo bisogno di lui. Lo stesso Neto ha fatto uscite importanti. Per andare avanti ci vuole una rosa al completo in buono stato, e umiltà. Ora pensiamo a domenica. L’Inter? Sarà una bella semifinale, come bello il quarto oggi e l’ottavo con il Torino. Ma ora pensiamo alla Roma, poi ci penseremo all’Inter…”.

Dopo l’avvio di stagione incerto, ora tutti celebrano la Juventus chiedendosi se davvero non la possa fermare più nessuno:

“No, facciamo i complimenti ai ragazzi. La Lazio nel primo tempo ci ha pressato molto, poi nel secondo tempo siamo usciti e potevamo chiuderla. Come giusto che sia ci teniamo molto a questa competizione. Corsa scudetto a tre? Assolutamente no. Mancano 18 partite, le prime cinque sono in corsa. Siamo in un ottimo momento, dobbiamo mantenerlo. La Roma? È una partita tosta, sarà difficile ma giocheremo per vincere”.

Lazio Juventus 0-1: parola a Bonucci

Leonardo Bonucci, difensore della Juventus, ha risposto a caldo alle domande di Rai Sport:

“Abbiamo trovato contro una buonissima Lazio. Volevamo andare avanti – sottolinea – , la Coppa Italia è un obiettivo. E’ stata una gara maschia, dovevamo vincere più largo ma va bene così. La Juventus vuole tutto. Sputiamo sangue in campo, dobbiamo perseguire ogni obiettivo. E per questo serviranno anche le alternative. L’Inter in semifinale? Una bellissima partita contro una grande squadra. Ma ora pensiamo al campionato. Facciamo la corsa su di noi. Il Napoli è in forma con un grande Higuain, ma noi ci siamo”.

Lazio Juventus 0-1: gioia Lichtsteiner

Autore del gol che ha dato la vittoria alla Juventus, Stephan Lichtsteiner ha commentato così la gara con la Lazio:

“Abbiamo concesso una sola occasione, mentre noi dovevamo chiuderla prima. E’ un nostro problema. La lotta scudetto? Guardiamo a noi. La Roma non è fuori dalla corsa Scudetto, prepariamola bene”.

Dopo l’avvio di campionato difficile, c’è ancora più soddisfazione per la lunga striscia positiva:

“Quanto siamo contenti? Molto, perché vinciamo. E il gol mi rende contentissimo, perché decisivo. Speriamo di continuare così. Cosa è scattato dopo l’avvio negativo? Credo che innanzitutto è tornata la fiducia. Non giocavamo male inizialmente, ma perdevamo punti immeritatamente. E’ arrivata la fiducia e i vecchi hanno cambiato atteggiamento. Diciamo che eravamo un po’ senza fiducia… La svolta nel 3-5-2? Non credo, abbiamo vinto anche a quattro. Possiamo giocare con ogni sistema, è il nostro punto forte. Il peso di Buffon e Agnelli? Buffon ha grande esperienza e si fa sentire parecchio in campo, e anche le parole del presidente sono molto pesanti”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi