La Russia annuncia: Hiddink è libero. Con lui alla Juve anche Afellay? | JMania

La Russia annuncia: Hiddink è libero. Con lui alla Juve anche Afellay?

La Russian National Football Academy ha annunciato che da gennaio 2010 non pagherà più l’ingaggio del tecnico. Lo ha annunciato il presidente dell’Academy, Sergey Kapkov, dopo l’incontro col presidente uscente della federcalcio russa, Vitaly Mutko. Guus Hiddink, intanto, è da ieri a Torino. Oggi è stato visto a pranzo con il proprio procuratore nel ristorante …

5770341La Russian National Football Academy ha annunciato che da gennaio 2010 non pagherà più l’ingaggio del tecnico. Lo ha annunciato il presidente dell’Academy, Sergey Kapkov, dopo l’incontro col presidente uscente della federcalcio russa, Vitaly Mutko. Guus Hiddink, intanto, è da ieri a Torino. Oggi è stato visto a pranzo con il proprio procuratore nel ristorante di fiducia della Juventus. Nonostante le smentite, dunque, il ct della Russia potrebbe soffiare il posto a Ferrara già nelle prossime ore, dopo l’impegno dei binaconeri con il Napoli per la Coppa Italia. Se l’olandese approdasse alla Vecchia Signora, porterebbe con sè un suo pupillo dai tempi del Psv Eindhoven: Ibrahim Afellay, un centrocampista che farebbe molto comodo ai bianconeri vista la cessione di Tiago e gli infortuni di Poulsen, Camoranesi e l’assenza di Sissoko. Si lavora per averlo in prestito con diritto di riscatto a fine stagione.
Intanto, alle 16 è previsto un CDA presso la sede della Juventus: vista la situazione in continua evoluzione si parlerà anche delle prossime mosse bianconere, sia per quel che riguarda la panchina, che l’infoltimento della rosa falcidiata da un’ecatombe di infortuni.

Un commento

  1. Afellay l’ho proposto io a Secco circa 1 anno fa’

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi