Stipendi non pagati: la Roma a forte rischio penalizzazione | JMania

Stipendi non pagati: la Roma a forte rischio penalizzazione

Stipendi non pagati: la Roma a forte rischio penalizzazione

Secondo quanto riportato dal quotidiano ‘Repubblica’, se entro oggi, 15 novembre, la Roma non si impegnerà a pagare le mensilità di luglio, agosto e settembre, potrebbe subire dei punti di penalizzazione in classifica per il campionato di Serie A in corso. Addirittura, se la situazione dovesse perdurare, i tesserati potranno chiedere la messa in mora …

Secondo quanto riportato dal quotidiano ‘Repubblica’, se entro oggi, 15 novembre, la Roma non si impegnerà a pagare le mensilità di luglio, agosto e settembre, potrebbe subire dei punti di penalizzazione in classifica per il campionato di Serie A in corso. Addirittura, se la situazione dovesse perdurare, i tesserati potranno chiedere la messa in mora della società. In arrivo il solito salvagente ad hoc?

4 commenti

  1. E’ semplicemente una ME**A!
    Squadre del genere, se non fosse la roma, le avrebbero già spedite in nazional dilettanti! Ma siccome è la roma, mica la Lazio per dirna una o la Fiorentina per dirne un’altra o il Venezia, o il Treviso, o il Pisa, ciò non accadrà. E state pur tranquilli che permetteranno di nuovo, a questa manica di falliti indebitati raccomandati, di iscriversi alle varie competizioni. Alla faccia del fair-play finanziario. E visto che in italia questo schifo è normale mi auguro che almeno Platini o Blatter o simili si facciano sentire.

    Pezzenti rosiconi provincialotti.

    FORZA JUVE SEMPRE, MOLTI NEMICI MOLTO ONORE!

  2. fateci caso non c’è un giornale che ne parla.
    se si trattava di Lazio anche solo per supposizione la cosa sarebbe comunque uscita fuori.
    purtroppo la as peperoni è così, false fidejussioni non dimentichiamocele senza alcuna penalizzazione.

  3. Vedrete che cambierano le regole.Questi sono gia’ falliti da tempo,solo la politica gli protegge.

  4. Puoi picchiarvi su con un randello che arriverà il provvedimento ad hoc!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi