La procura federale indaga sui rapporti tra Alessandro Moggi e il Cosenza | JMania

La procura federale indaga sui rapporti tra Alessandro Moggi e il Cosenza

Secondo indiscrezioni provenienti da ambienti vicini alla società calabrese del Cosenza, la Procura Federale avrebbe chiesto chiarimenti al club che milita nel campionato di Lega Pro sui rapporti che intercorrono tra alcuni dirigenti calabresi, il General Manager Luca Pagliuso in primis, e Alessandro Moggi. Il quotidiano ‘Cosenza Sport’ riporta che la Procura federale ha aperto …

Secondo indiscrezioni provenienti da ambienti vicini alla società calabrese del Cosenza, la Procura Federale avrebbe chiesto chiarimenti al club che milita nel campionato di Lega Pro sui rapporti che intercorrono tra alcuni dirigenti calabresi, il General Manager Luca Pagliuso in primis, e Alessandro Moggi. Il quotidiano ‘Cosenza Sport’ riporta che la Procura federale ha aperto un’indagine sui rapporti che intercorrono tra il procuratore Alessandro Moggi e il Cosenza Calcio 1914. Gli ispettori della Figc, in particolare, hanno convocato a Roma l’amministratore delegato del Cosenza Francesco Iannucci, al quale hanno chiesto una serie di spiegazioni sugli incontri che ci sono stati nello scorso mese di maggio, e quelli avvenuti nei giorni scorsi in città, tra il figlio di Big Luciano e il general manager Luca Pagliuso. Gli ispettori di Stefano Palazzi si sono allarmati in seguito alla lettura degli ampi resoconti di alcuni giornalisti locali sulle frequentazioni del general manager del Cosenza, che in più di un’occasione ha ‘vantato’ l’amicizia di Alessandro Moggi. Il Cosenza calcio, visti i precedenti Menarini-Luciano Moggi, rischia una grossa multa e l’inibizione dei dirigenti che sono venuti a contatto con Moggi Jr.

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi