La Mafia del calcio ha ottenuto ciò che voleva | JMania

La Mafia del calcio ha ottenuto ciò che voleva

La Mafia del calcio ha ottenuto ciò che voleva

(Di Alessandro Magno) L’ho scritto una settimana fa, probabilmente anche in anticipo su tutti. A Roma volevano una finale di coppa Italia Lazio-Roma e avrebbero fatto di tutto per ottenerla. Ci hanno mandato un altro sestetto arbitrale che non se la sentiva. Il rigore su Vucinic nei primi minuti è un altro rigore netto, solare, …

mafia-calcio(Di Alessandro Magno) L’ho scritto una settimana fa, probabilmente anche in anticipo su tutti. A Roma volevano una finale di coppa Italia Lazio-Roma e avrebbero fatto di tutto per ottenerla. Ci hanno mandato un altro sestetto arbitrale che non se la sentiva. Il rigore su Vucinic nei primi minuti è un altro rigore netto, solare, sacrosanto, indiscutibile. E’ un poco la fotocopia del rigore che diedero al Napoli in finale contro di noi. Mi pare addirittura questo pure un poco più evidente. E così ci hanno mandato un altro sestetto ad hoc. Complimenti! Sarebbe ora che il Presidente Agnelli si facesse sentire nelle stanze dei bottoni perché così è un evidente stillicidio. 5-6 rigori negati nelle ultime due partite di cui 2 come detto, enormi, fanno sì che ci venga più di un sospetto. L’anno scorso se vi ricordate fu anche così, la questione arbitraggi-sconci ebbe fine dopo un Genoa-Juventus finita in parità, dove non ci fischiarono un paio di rigori e ci annullarono un gol valido di Pepe per fuorigioco inesistente. La questione ebbe termine in quanto forse passarono tutti i limiti di decenza , ammesso che ne abbiano mai avuti, e soprattutto perché a quel punto lo scudetto al Milan sembrava cosa fatta. Come dire: il loro l’avevano fatto alla grande ormai; salvo poi il suicidio del Milan nelle partite finali del Campionato. Ho la netta sensazione che voglian favorire il Napoli nella lotta scudetto e un anticipo si è avuto negli episodi evidentemente dissonanti di Domenica scorsa in Juve- Genoa e Parma-Napoli, quindi occorre fare molta molta attenzione e soprattutto sperare che il Napoli non tenga un grande ritmo e magari aspiri al suicidio.

Sulla partita di coppa che posso dire. Non è normale noi non si segni mai di testa e i nostri avversari di testa ne fan due, non è normale tenere la palla 60 minuti e tirare poco così. Non è normale neppure che gli altri in due partite fan 3 gol con 4 tiri in porta e noi ne facciamo 2 con 15. Non capisco questa coppia assurda che piace tanto a Conte ovvero Giovinco-Vucinic quelli che io ho battezzato ”la strana-coppia”, due che son così bravi a costruire e così poco bravi a concretizzare. Non sono Iniesta-Messi Conte, quando cacchio te lo metti in testa? Infatti siamo diventati nettamente più pericolosi con Quagliarella in campo. E torno a ripetere non è questione di tecnica ma di movimenti. Il buco dove si inserisce Vidal per pareggiare lo crea Quagliarella che va a saltare su quella palla anche se non la prende. Avete mai visto saltare Vucinic e Giovinco in tutta la partita? Certo anche un poco perché non arrivano i cross ma è anche perché quei movimenti da punte centrali non li hanno. Sono mesi che ripetiamo le stesse cose. Peluso? Ma porca la miseriaccia ladra, ma io non ho niente contro questo ragazzo, ma vi sembra da Juve? Ogni volta che entra prendiamo gol dal lato suo. Ma è 1-90 e si fa uccellare di testa? Raga ma non ci mettiamo anche del nostro però. Ma andiam a prendere Peluso e Anelka (ammesso che arrivi che ho pure brutte sensazioni su questo). Ma ci rafforziamo con giocatori finiti o da squadre di seconda fascia? Anche la formazione iniziale. Io capisco che la coppa Italia è l’ultimo dei nostri obbiettivi però ormai siamo li manca questa partita e poi un altra, troppe riserve in campo Conte. A questo punto non era meglio uscire un paio di turni fa? E per concludere Storari. E’ sempre stato un bravo secondo non lo nego, però su un cross da calcio d’angolo che finisce al limite dell’aria piccola , non si può stare in porta la palla si va a prendere in uscita. Almeno si prova.

La cosa più bella della serata rimane dunque la presa per i fondelli del nostro mister a quelli della Rai. Lui non può sapere, visto che era in campo, che hanno fatto al solito una telecronaca di parte. Che al secondo gol della Lazio hanno esultato ma nemmeno fosse Zuliani quando segnano i nostri. Che durante la partita in entrambi i rigori negati ci hanno messo moltissimi minuti prima di pronunciare le parole ”c’è rigore per la Juve”, nemmeno stessero invocando il Diavolo, che prima hanno omesso di fare vedere un dei due rigori su Giovinco e poi nel post partita i rigori son diventati uno per parte omettendone un altro (cioè entrambi quelli su Seba) e che al solito ha dovuto richiedere Conte la visione di questi. Quindi la presa per il culo per cui sul primo Vucinic è da simulazione in quanto si tuffa e Marchetti prende la palla, quello su Klose è rigore netto ”ma che dici si butta scherzi è colpito con violenza”? … e che sugli ultimi due Giovinco è da espulsione in quanto non può prendere così in giro l’arbitro, con evidente imbarazzo dei conduttori, è una perla del nostro grandissimo mister che come uomo è veramente fantastico. Uno Juventino vero. Peccato sia solo.

54 commenti

  1. lo sostengo da 6 anni roby era da fare subito l’avessimo fatto all’indomani di farsopoli oggi il calcio ialiano sarebbe gia’ fallito.
    Si giocherebbe qui una specie di campionato greco.

    tranqulli raga non c’e’ bisogno di rispondere a certi esseri ho gia’ avvisato l’ufficio d’igiene che ora fa la disinfestazione 😀

  2. la situazione nella serie A e’ paradossale la juve serve per tenere in piedi economicamente questi presidenti del cavolo ma sono tutti concordi a dargli addosso e a relegarla in un angolo appena alza la testa non vorrei sembrare paranoico ma dalle telecronache televisive ai giornali se parla la juve e’ antisportiva qualunque cosa dica gli altri hanno sempre ragione cosa ci stiamo a fare con questa gente la iscrivano in ligue 1
    e vadano aff…

  3. Non ho letto tutto i post,ma alcuni che dicono di non attaccarsi agli errori arbitrali. Bene,ma gli altri si attaccano ai punti rubati a noi.E come si sentono i nostri calciatori che scendono in campo consapevoli di essere destinati a prendere cacioni e di non riscire a segnare neppure se il portiere avversario stende Vucinic mentre il pallone è tre metri lontano. Ma di che cavolo parliamo se…nesumo vorrà venire a giocare alla Juventus come ai tempi d BLANC E COBOLLI GIGLI ed ELKAN vicino ala Squadra…condannata ingiustamente alla SERIE B???

  4. Non ho letto tutto i post,ma alcuni che dicono di non attaccarsi agli errori arbitrali. Bene,ma gli altri si attaccano ai punti rubati a noi.E o è si sentono i nostri calciatori che scendono in campo consapevoli di essere destinati a prendere cacioni e prgo a non riscire a segnare neppure se il portiere avversario stende Vucinic mentre il pallone è tre metri lontano. Ma di che cavolo parliamo se…esumo vorrà e re a giocare alla Juventus co e ai empi d BLANC E COBOLLI GIGLI ed ELKANN…

  5. Ottima l’analisi sulla coppia Vucinic-Giovinco, nessuno dei due fa’ i movimenti di una punta classica che va a far gol, ergo segnamo sempre poco con loro, sebbene si gestisca meglio il pallone.
    C’è anche però un lato positivo della medaglia: giocatori come Marchisio e Vidal (e anche Pogba), abilissimi nell’inserimento, traggono grandissimo vantaggio dai loro assist e vengono messi in porta almeno un paio di volte cadauno a partita.
    Ricordiamo che nelle due sfide con la Lazio (squadra enormemente fortunata contro di noi, quasi sempre) Vidal ha rischiato di segnare 3 gol, se ricordiamo che all’anadta è stato fermato da un palo clamoroso e da un miracolo di marchetti.
    3 gol in due partite ad eliminazione diretta fatti da un centrocampista sono una cosa ENORME nel calcio odierno, sarebbero moltissimi anche per bomber acclarati come cavani e simili. Figuriamoci per uno che gioca a centrocampo a correre dietro al pallone.
    E’ qui che a Conte gli si illuminano gli occhi e sta cosa è il suo grande orgoglio. Avesse in campo una punta con i controca**i, saremmo inarrestabili (ricordate Ibra anno scorso quante volte fece segnare Nocerino, che è in pratica uno scarpone, vedere quest’anno senza Ibra). Ma qui entriamo nell’utopia e nel campo di Marotta, che è il vero ostacolo o zavorra che ci siamo messi in casa per trasformare questa, che è una buonissima squadra, in una ottima e grande squadra. Finchè ci arrivano gli anelka e bendtner non faremo mai il salto di qualità. E non so se (lo spero!) sia Llorente la panacea di tutti i mail. Lo spero per marotta. Altrimenti occorre che vada a casa e che ci togliamo questa zavorra assurda.

  6. Belfodil? ma cosa essere tu(come diceva blucaliffo di alice nel paese della meraviglie) basta con seconde scelte basta con scommesse vogliamo certezze soldi spesi e spesi bene come facciamo noi ad abbonarci a sky(sky nonostante la loro antijuventinità, pensate io vedo la juve col muto inserito) noi che non compriamo gazzetta e corriere e boicottiamo la rai noi che investiamo anche €.500 in azioni juve ok rivalutate e sostenendo anche materialmente la causa juventus spa e loro cosa fanno….aspettiamo e vedremo sperando che non sia tutto vano.

  7. lorenzo hai fatto un ottima analisi ma hai escluso pirlo dal 4-3-3 credo che non sia percorribile una formazione senza pirlo oggi.
    Anche a me piace il 4-3-3 e vorrei vederlo a volte alternato al 3-5-2.

    Biancuorenero hai ragione Balotelli volenti o nolenti rinforza il milan e parecchio cosi come schellotto e kutmanovic l’inter e rolando il napoli. Tutti giocatori che penso saranno titolari eccetto forse schellotto che pero’ e’ un giocatore molto interessante.
    Se marotta chiude questo mercato con peluso (che e’ una riserva di chiello) e anelka (che dubito venga a giocar titolare) mi sa che gli altri si son rafforzati e invece noi no.

    Vediamo se arriva qualche titolare anche da noi.

  8. Buongiorno a tutti e forza juve sempre.
    Marotta sta dormendo a quest’ora ma mi sà che dorme spesso.
    Gli altri comprano i campioni(balotelli con tutti i difetti che ha è sempre un campione se vuole fare gol lo fà).
    Lui insieme a quell’agnellino cosa fanno tirano tirano e tirano sempre di + i prezzi fino a spezzare i rapporti addirittura con la società opposta, sono ridicoli rivoglio la triade rivoglio i colpi. Mi spiace dirlo ma antonio conte ti adoro ma sè vuoi vincere vai a manchester u.

  9. Alessandro….. sempre più MAGNO!!! Sono perfettamente d’accordo con la tua analisi. Tu che puoi, fatti sentire ai piani alti della Società! azz!

  10. Due premesse:
    1) Non mi passa neanche per l’anticamera del cervello di criticare le scelte di Antonio Conte;
    2) Non voglio mettere in discussione Andrea Pirlo, che è stato uno degli artefici principali della vittoria del 30° scudetto.
    Detto questo incomincio ad analizzare la situazione tattica della Juventus, partendo dalla posizione in campo di Pirlo, Giovinco, Lichsteiner, Caceres e Vucinic. Pirlo nel Milan di Ancellotti fu riadattato come vertice basso, in un modulo a rombo (4-3-1-2) con Gattuso e Sedorf centrali e Rui Costa vertice alto. Con la Juventus siamo passati dal 4 3 3 al 4 1 4 1 nella partita con il Catania, nel settembre 2011, per poi consacrarci definitivamente al 3 5 2, in coincidenza anche con l’infortunio di Pepe. Con questo ultimo modulo nel 2012 abbiamo raggiunto traguardi lusinghieri, con qualche giocatore tra quelli citati che mal digeriscono certi sacrifici tattici richiesti da Conte. Lichsteiner e Caceres hanno offerto il più delle volte prestazioni insufficienti, come Giovinco e Vucinic stanno dimostrando tutta la loro sterilità(contro la Lazio le due occasioni di Giovinco gridano vendetta), nel tramutare in gol la grande quantità di occasioni che vengono create in ogni partita. Come semplice tifoso della Juventus sogno per la mia squadra del cuore, traguardi idilliaci come la conquista della C.L. o della Supercoppa Intercontinentale, magari con un modulo più spregiudicato come il 4 3 3, con un centrocampo formato da Marchisio-Pogba-Vidal (stessa riflessione esternata da Massimo Mauro su Sky, nel post-partita di Juventus-Udinese), ed un trio d’attacco con due esterni ed un’unica punta. Per quanta riguarda Giovinco, considerato il suo fisico gracile, credo che il ruolo a lui più congeniale sia quello di esterno, e sono tra quelli che ritiene esagerata la somma pagata per la metà del suo cartellino. Su Vucinic c’è da fare un discorso a parte. Perdonate il mio ardire! Personalmente lo considero un giocatore che può fare la differenza, se impiegato nei ruoli a lui più congeniali; da esterno o unica punta centrale. Pur giocando con discontinuità sia per gli infortuni patiti che per il suo aspetto caratteriale, con il Lecce (2000-2006) e con la Roma (2006-2011) ha totalizzato 267 partite e realizzato 80 gol, con una media di 0,30 gol a partita.

  11. “Peluso? Ma porca la miseriaccia ladra, ma io non ho niente contro questo ragazzo, ma vi sembra da Juve? Ogni volta che entra prendiamo gol dal lato suo.”

    quoto questa frase e mi trovo d’accordo xD non ho letto tutti i commenti ma credo di poter concordare con molti di voi…è vero gli arbitri ci danno contro, ma se segnassimo 5 gol a partita dovrebbero dare 15 minuti di recupero e 3 rigori agli avversari per ogni partita, e non saprebbero nemmeno se ci raggiungono.

    Io Conte (ha tutta la mia stima e lo apprezzo moltissomo, questo non si discute) non lo capisco a volte. Peluso, lasciamo perdere. Vorrei spendere solo due parole su Giaccherini, Giovinco e lo stesso Padoin. Quando incontri una difesa che ha nel più basso un armadio da 1.85 (Ragazzi stavamo giocando contro Ciani che è un mostro dal punto di vista fisico) non puoi schierare questi tre che sono piccoli. Ok la tecnica, la fantasia, i movimenti e tutto (Giak non si è visto proprio ieri, continuo a dire che il suo ruolo è sulla fascia e non come interno da centrocampo perchè ci lascia scoperti in quanto tende a spostarsi sempre sulla fascia) ma sono bassi, fisicamente non possono competere contro quei bestioni. Servivano centimetri, serviva Pogba anche se non in formissima, ma sui 1000 calci d’angolo che facciamo per ogni partita, sono cm importanti per colpire di testa…Matri aveva la febbre, ok. Ma allora perchè non portare Beltrame? In dieci minuti l’altra volta mi è piaciuto + di matri in una stagione (forse non si poteva fare perchè oggi c’era la semifinale di coppa italia primavera contro il toro). Servivano i cm.

    Ok lamentarci del complotto che è palese, solo i sottomessi non lo vedono, perchè troppo accecati dall’odio verso la juve. Ma noi dobbiamo segnare. dobbiamo dobbiamo dobbiamo dobbiamo buttarla dentro, alle spalle del portiere magari e non addosso! Vedete che non ci sarebbero ca**i che tengono se segnamo 3-4 gol a partita…

    a proposito…siamo sicuri che vista la mancanza del chiello per adesso non si potrebbe tornare al 4-3-3 così la squadra è un po’ + compatta?

  12. Dimenticavo abbasso napoli lo scudo sarà nostro ai voglia che vi comprate gli arbitri siamo noi i più forti. Palazzi schiatta adesso, abete beretta siete dei poveretti, schiavi e ignoranti.

  13. biancocuorenero chapeau concordo molto. ;-).

  14. Posso dire la mia, ok il bilancio bisogna farlo quadrare… ma cosa dicono 36,5 ml per asa e isla ma stiamo scherzando? ok asamoah forte anzi fortissimo adesso con conte ma 18 ml nemmeno matri hai tempi d’oro col cagliari infatti l’hanno pagato 16 ml di isla non commento che e meglio. De Ceglie: io ho giocato ha calcio e lui mi sembra il classico tutto fumo niente arrosto corre suda sbraccia si danna l’anima, e l’apprezzo per questo, ma sbaglia sbaglia sbaglia sbaglia sbaglia quest’anno nordsielland o come si chiama lui cagliari-genoa-lazio di quello che mi ricordo sono errori che costano caro anzi carissimo quasi uscivamo dalla champ ma siamo usciti dalla coppa italiota. Attacco/Marotta: ragazzi qui voglio soffermarmi su di lui okkio di lince che non gli danno un’attaccante manco se ci và agnelli, non e capace mi sà di eufemismo, lui l’attaccante vero, lopez e llorente sono di seconda fascia, sè lo prenderà spenderà almeno 35/40 ml non è cazzo per fare il dg della juve, ok in giro non ce ne sono ma allungargli il contratto no. Agnelli tra stadio tv sponsor champions forse sono entrati 160/170 ml…..dove sono? gli stipendi non credo, fanno i tirchi si vogliono lucrare, di avvocato ce n’è uno solo purtroppo. A propositi attenzione cari nipotini che lui può fulminarvi da lassù non solo per il poco interesse puramente sportivo ma soprattutto perche l’anno scorso è stato l’ultimo anno che abbiamo avuto la maglia n°10….che tristezza giocare senza un vero leader un dieci un Del Piero uno Zidane un Baggio un Sivori un Platini un Liam Brady un Hansen insomma che l’avvocato vi fulmini!
    Perdonatemi se potete ma sempre FORZA JUVE!!!!!

  15. e mi spiace per te non si puo’ evidentemente piacere a tutti.
    Prossiamemente scriveremo “articoloni”. Promesso.

  16. La Mafia del calcio. Ho cliccato sperando in un articolo serio sulle infiltrazioni mafiose e invece il solito articoletto che esce fuori per dei torti arbitrali. Bah.

  17. bennuz non sao quanto mi piacerebbe come mi piacerebbe fare un quotidiano solo della juve ma sia il giornale che il canale senza uno sposnor forte e’ obiettivamente difficile per non dire impossibile.
    La juve ha queste risorse dovrebbero farlo loro. Ma non sarebbe lo stesso come se lo facessimo noi.

  18. kurtz@ da parte mia nessun interismo se hai letto l’articolo dovresri aver visto che c’e’ quello che hai detto tu. Detto di giovinco e vucinic come detto di peluso.
    Per quanto rigurda gli abritraggi io ho detto e confermo questo, che ci vanno contro. Poi noi ci mettiamo anche il resto.

  19. Quando facciamo, anche se con tutte le ragioni di questo mondo, gli interisti, mi da sempre un po’ fastidio. Parliamo di calcio e di campo. Il problema enorme, inopinabile e improcastinabile di questa squadra si chiama ATTACCO. Quello che è successo ieri, con l’inutile Giovinco (22ml di euro buttati nel water) solo davanti a Marchetti, che nn riesce, a meno di un metro dal portiere avversario, a metterla dentro, è l’immagine/epitaffio, di ciò che affermo. Abbiamo un reparto offensivo che nel suo complesso starebbe bene in una squadra di media classifica. Ma che in una compagine che punta a tornare grande, è semplicemente un pugno nell’occhio. Vucini, lo conosciamo, “prendere o lasciare”..io lascerei, ma per il resto IL NULLA. In più, checché se ne dica, l’unica vera assenza che stiamo patendo e che non sono stati in grado di coprire adeguatamente è quella di Giogio Chiellini. Se ne accorgerebbe anche un orbo che Peluso non può fare il terzo di difesa, e il nostro ha insistito in ben due partite, prendendosela in quel posto. Insomma, i problemi che abbiamo sono molti, e quello arbitrale è solo un di più che però non può diventare un pretesto per non urlare in testa agli ex Samb che in quasi tre anni non sono stati in grado di comprare una punta degna di questo nome. Vergognoso!!!

  20. Grazie a voi, Redazione, per l’ottimo strumento web di cui ci dotate! Una proposizione provocatoria quanto interessante…potreste studiare voi i costi tecnici di un canale tematico juventino e lanciare qui una discussione? Io ripeto che 4/5 milioni di abbonati a 5 euro il mese…son denari importanti per raggiungere calciatori altrimenti da sogno.

  21. Sarò ripetitivo ma continuo a non capire come sia possibile che una tifoseria numerosa come quella bianconera non riesca a far sentire tutta la rabbia per questi continui attacchi gratuiti.
    In rai ormai sembra quasi facciano a gara per prendere per il culo in diretta la Juve.
    Ma non si possono boicottare sti pagliacci?Non si può fare un bel silenzio stampa totale fino a fine stagione?Credo che parlare con un individuo fastidioso come Variale sia da considerarsi tortura e crimine contro l’umanità secondo i termini della convenzione di Ginevra.

  22. @Redazione JM

    Hai ragione, colpa mia chiedo scusa. 🙂

  23. grazie ancora a tutti veramente di cuore per la stima che mi dimostrate io cerco solo di dire quello che penso con cuore e ….stomaco.

    Sugli antijuventini dovete avere pazienza.
    Antijuventino e’ quello che non potendo scopare lui di suo si accontenta di godere quando salta una scopata agli altri. Abbiate pazienza.

    Comunque nei miei articoli sono vietati quindi appena me ne accorgo non vi preoccpupate che faccio tirare subito la catena dello scarico. 😉

    • Doppio invito:
      – agli ospiti che vengono qui per offendere senza apportare alcunché alla discussione, approfittate dei nonstri rari momenti no per dedicarvi ad attività per voi più redditizie.
      – ai frequentatori abituali della community, chiedo gentilmente di ignorarli, saranno sbattuti fuori al più presto. Ci siamo semrpe distinti per le discussioni proficue che siamo in grado di tenere. Continuiamo così 😉

  24. Son contento di leggere gli articoli di Alessandro Magno oerché intrisi di verità e juventinità.
    Affermo che Conte e Nedved sono i SOLI difensori della Juventus sul campo…e confido in Paratici nello scouting; il DS Marotta, mi intristisce e preferisco glissare…
    Una provocazione, ora: avremmo potuto “prendere” Nedved al posto di Anelka, De Ceglie e Peluso poiché è ancora nettamente superiore o sbaglio?!
    Una idea: abbiam bisogno di juventini capaci e competenti per poterci difendere in OGNI sede…quindi, per favore, riportare a Torino tutte le persone juventine di calcio competenti per far squadra, in primis, l’esiliato Roberto Bettega!
    Quando la Società si deciderà a creare una propria rete tematica sia essa web o satellitare per i propri tifosi??? Un abbonamento mensile di 5 euro sarebbe costo infimo per gli abbonati e permetterebbe di generare decine di milioni in entrata…in più creerebbe posti di lavoro e ci darebbe, infine, una NOSTRA voce uffciale e mediatica! Gli sponsors farebbero a gara per assicurarsi spazi in una rete di qualche milione di abbonati…
    Presidente Agnelli, queste son provocazioni e proposte legittime e fondate, ci pensi ed operi per reallizzarle perché se attendiamo che “qualcosa” cambi a Roma o Milano in certi palazzi, siam messi molto, molto male.
    Il futuro radioso dobbiamo crearcelo noi stessi con le nostre mani e con il nosro lavoro.

  25. Sono 60 anni che seguo la JUVE e ho vissuto, da Juventino, momenti ben peggiori di questi, farsopoli a parte.Per quanto riguarda l’antijuventinita’, nessuna novita’, e’ sempre stato cosi’.La Juve e’ legata da sempre a una famiglia,AGNELLI,e ad un’industria, la FIAT.Fin da piccolo ho sentito dire che la Fiat vive alle spalle dello Stato e che la Juve ruba. Un binomio culturale che fa parte ormai di un sentimento comune nel popolo non Juventino per quel che riguarda la Juve e ben piu’ profondo per quel che riguarda la FIAT. Non ho mai sentito nessuno, specie negli ultimi vent’anni, che dicesse che il Milan ruba, eppure e’ di proprieta’ di un’industriale che e’ stato anche presidente del consiglio, eppure tutti esaltano le sue e del Milan vittorie.La Juve no, la Juve ruba, la Fiat vive alle spalle degli italiani, mortificando cosi’ una regione intera, il Piemonte, che grazie alla Fiat anche se non solo, e’ una delle grandi realta’ industriali d’Europa. Della Famiglia Agnelli e’ rimasto solo Andrea, un bravo ragazzo, ma troppo solo e indifeso. Ecco che il sarcasmo di Antonio ieri sera mi ha fatto venire in mente l’AVVOCATO, grande personaggio, che troppo presto ha lasciato la Juve in balia di personaggi senza scrupoli, alcuni anche in seno alla sua famiglia, che hanno fatto scempio di una delle piu’ belle realta’ dello sport Italico.A.MAGNO, io sono veneto e tu sei piemontese, credo. Ti chiedo, per quanto possa essere nelle tue possibilita’, di farti portavoce presso ANDREA, affinche’ si schieri con forza e con azioni forti in difesa del buon nome di quella splendida regione che e’ il Piemonte e dei suoi meravigliosi abitanti e di una squadra di calcio patrimonio NAZIONALE, VILIPESA E OFFESA oltre i limiti della decenza.

  26. hai ragione manuel, ma non deve bussare visto che c’è un canyon in mezzo alle gambe della sua mamma.

  27. @Natalino

    Povero piccolo natalino che fai qui dentro?

    Ti sei perso? Torna nella fogna da dove arrivi che puzzi e ci infetti il sito.. tranquillo la strada è facile…

    Va in mezzo alle gambe di mamma e bussa.

  28. Grande articolo grande saggezza in Alessandro Magno come sempre. Secondo me a momenti abbiamo ritrovato il pressing dei tempi migliori, la squadra manca pero di concentrazione e di cattiveria agonistica nei momenti salienti, nonche’ di gioco offensivo. Improponibile e inguardabile la “strana coppia”. Nelle partite in bilico, come questa, servono i giocatori decisivi, non le mezze cartucce que Marotta si ostina a comprare

  29. Dal mio punto di vista, credo sia arrivato il momento di dire basta alle parole e alle polemiche ed iniziare a pedalare. Per come si sta mettendo l’unica cosa da fare per poter vincere il campionato è segnare e vincere le partite. Nessuno ci regalerà più niente e non potremo sperare nella comprensione di nessuno, la cosa è risaputa e certa. D’altronde qualsiasi cosa capiti è sempre la parola nostra contro quella di chi sta contro di noi. Se ci favoriscono siamo i soliti ladri, se non ci favoriscono siamo i soliti ladri bugiardi. Ormai è un puro stillicidio di sofferenza e di pugnalate al fegato. Per cui gambe in spalla e pedalare!!!

  30. infatti gianluca la buttiamo dentro davvero troppo poco ogni partita passan delle ore per far gol e da quando manca chiello gli altri cani e porci ( pure il genoa) appena metton i piedi nella nostra area segnano.

  31. grazie roberto per avermi letto mi fa sempre piacere. non ho canali preferenziali l’unica cosa è scrivere qui. so per certo ad esempio che andrea agnelli è un amante del web come noi e legge moltissimi siti della juve fra cui juvemania, questo lo sappiamo di sicuro.

  32. Ottima analisi, noi costruiamo troppo e non finalizziamo. Le 3 partite con la Lazio ne sono un esempio. Vucinic ha molta tecnica ma è lezioso lì davanti, dovrebbe dialogare con un attaccante vero e non con mezze punte come Giovinco o Quagliarella o il trppo timido Matri. In difesa Peluso non vale Chiellini e anche DeCeglie non è una sicurezza a sinistra e i gol presi tra Samp e Lazio parlano chiaro. E poi non si possono prendere due gol fotocopia all’ultimo minuto su calcio d’angolo, quel palo qualcuno lo doveva coprire!! E infine, non so se i rigori non dati sono figli di un disegno, mi auguro di no, però noi siamo la Juve, i campioni d’Italia, la squadra che gioca meglio di tutte e allora occhio in difesa e soprattutto buttiamola dentro sta palla!

  33. @Alessandro Magno

    Ho letto e sono d’accordo. Meritava di essere letto. Come sempre per i tuoi articoli del resto.

    Il riassunto è episodi a sfovore si ma noi ci mettiamo del nostro.

    Se hai un canale con la Juventus anche strettissimo potremmo far pervenire una sfiducia per Marotta firmata da chi la vuol firmare?

  34. konu esattamente cosi’ i gregari van presi a costo zero o a bassissimo costo.

    kobra anche nei colpi azzeccati c’è una grossa dose di fortuna e un dispendio di soldi notevole.

    asamoan 18 milioni non è stato pagato poco anche lichesteiner 11 in quel momento che l’ha preso è sembrato abbastanza caro

    pirlo è stato un regalo del milan che ce l’ha dato per pacco veniva da un anno in cui non giocava è andata bene che poi è tornato sui suoi livelli la stessa operazione con lucho ad esempio non è riuscita.

    anche vidal se andiamo a vedere nasce per una buona dose di fortuna in quanto il nostro obbiettivo primario era inler che l’udinese ha venduto al napoli per 15 milioni. a marotta giustamente è sembrato troppo caro e ha ripiegato su vidal che l’ha pagato mi pare una decina. ma nel momento che l’ha preso vidal era un incognita ed è andata bene. solo che non è che puoi prendere sempre incognite o scommesse a zero sperando che diventino barzagli (un altro andato bene) pirlo o vidal. dovresti mixare un po di uno e un po dell’altro perchè altrimenti comrpi 25 giocatori a biennio ne van bene bene 5 non è che è questa grande media. e non dico per forza spendi grandi soldi. dico i lewandosky i falcao come li van a scopriire gli altri puoi scoprirli pure tu. oggi tutti parlando di cavani, ma per cavani il napoli al palermo gli ha dato 18 milioni quello che noi abbiamo speso per asamoah ( e non dico isla) meno di quello che noi abbiam speso per giovinco

  35. ma cambiare marotta no? mi sembra che non sia molto aggressivo nel condurre trattative di mercato…. a parte i colpi Vidal, Pirlo, Lichsteiner e Asamoah che non so come fatto ad assicurarseli… gli altri tipo Van Persie, Lopez e via discorrendo sono sfumati tutti…. mah, spero di ricredermi…

  36. Padoin+Peluso+giovinco =5+5+11=21 milioni!!!compravi balotelli.questo basta ed avanza.i gregari vanno presi a parametro zero!!!

  37. no medmax in realtà non ci credo ma sono stato accusato da più parti di essere ”troppo” severo con agnelli di conseguenza la mia è una speranza, un grido di dolore.

    io personalmente sono disposto a ricominciare anche da un altra parte senza trofei e storia. chiudere qui. comprare un altra squadra all’estero e solo giocare a torino nel nostro stadio. punto. figurati come sto ‘ncazzato amico mio. 😉

  38. “..Presidente Agnelli si facesse sentire nelle stanze dei bottoni ”
    Alessandro! ma ci credi davvero?!
    Lo sfanculano a destra ed a manca!
    Lo dicevo nel 2006: mediante una lettera segreta andava chiesta la disponibilità della Ligue1 ad accoglierci.
    Immagina le polemiche di sponsors e televisioni il giorno che dalla Francia avrebbero fatto trapelare la notizia!
    Un declassamento definitivo della “Serie A” e morte del calcio in Italia!
    Andava fatto prima della rielezione dell’ “Ebete”, quali risultati avrebbe rivendicato?!

  39. Ciao a tutti grazie per la stima.
    maiella bianconera@ sai che l’abbiamo già fatto? non abbiamoa vuto risposta dalla società pero’ gliel’abbiamo inviata la richiesta.

    roberto@ mi dispiace che tu non legga l’articolo, il titolo è una sinstesi non è tutto l’articolo all’interno c’è anche dell’altro.

    paola@ io ho parlato di finale lazio roma prima di inter roma e subito dopo juve lazio dell’andata dove la lazio ha fatto schifissimo e ha raccolto il massimo con un solo tiro in porta e alla juve manca un altro rigore su vucinic. pensa in due martite con la lazio alla juve gli mancano grossomodo 4 rigori. tu dici che con la nomina di lotito in federazione non c’entran ulla? hai visto come ci ho preso con la prima finalista? ora vediamo se sono cosi fortunato che ci piglio pure con la seconda.

    ps. occhio perchè ho fama di non aver alcuna pazienza con gli antijuventini. zero. li faccio subito cancellare appena mi accorgo che impestano le mie pagine. sono per ognuno se ne sta a casa sua se non è invitato.

  40. La verità come spesso accade credo sia nel mezzo.

    è vero ciò che dice Roberto e anche ciò che dice provocatoriamente il TROLL Paola.

    Se sai che non conti una cippa in lega, se sai che devi sudare doppio perchè non ti regalano nulla, se sai che nel dubbio “non se la sentono” di fischiare un rigore beh… allora metti l’allenatore nelle condizioni di far rendere la squadra al meglio.

    Ovvero… costruisci una squadra tecnicamente all altezza delle ambizioni che hai e se hai errato, pazienza ti perdoniamo. evolvi e ti migliori.

    Ma se le risposte alle ambizioni sono Anelka, Peluso, Giovinco, Padoin, De Ceglie, Matri e mi fermo per decenza (e per il sopravvenire di un conato)beh allora…

    Giusto essere fuori.

  41. sanguebianconero

    Anche io condivido il tuo articolo
    condivido anche quanto scritto da “dnabianconero” e “Roberto”
    ci mancano attaccanti/goleador !!!!
    Giovinco non può sbagliare l’occasione alla fine della partita !!!!! qualsiasai altro “attaccante” avrebbe segnato
    e voleva il n.10 !!!!!! ma per favore !!!!!
    Dias, Biava e Konko non lo hanno fatto passare mai !!!!!
    la coppia Vucinic-Giovinco non serve, nessuno dei due segna
    e poi: Peluso !!!!!!!! mamma mia !!!!! sembra un mezzoaddormentato !!!!!! gli ultimi goals che abbiamo preso sono tutti “merito” suo !!!!!!!!
    e Padoin !!!!!?????
    tutti e due potrebbero, mi correggo, dovrebbero tornarsene all’Atalanta
    alla Juve si gioca per vincere, sempre, non per salvarsi, quindi ci vogliono giocatori adeguati
    infine, Storari: forse sarà perchè non gioca quasi mai, ma ultimamente l’ho visto molto incerto, indeciso, soprattutto sulle palle alte

  42. L’arbitraggio di Banti e’ stato vergognoso, ma d’altronde sapeva benissimo che stampa e media volevano una certa condotta arbitrale, e cosi’ e’ stato….uno scandalo vero e proprio, confermato dai titoli dei vari corsport, tuttosport, gazzetta….nessuno parla dei 2 clamorosi rigori negati…..se e’ questa l’aria che tira e’ peggio dell’anno scorso….di questo passo si va in Europa League…..forza juve

  43. Gia’ si parla di finale con la Roma voluta a tavolino.
    Voi pensate a segnare invece di lamentarvi.

  44. Da tempo mi sono raffreddato con questo mondo di falso sport dove l’unica cosa che funziona é un colossale business per pochi intimi e serve solo a succhiare denaro dalle tasche dei beoti. Tutti a parlare delle reazioni eccessive se le fa Conte ma se ke fa Moratti, Lotito, Rona Napoli ecc ecc va tutto bene, madama la marchesa. Sono schifato, di più.

  45. Analisi perfetta!
    P.S.: ho appena disdetto l’abbonamento a Merdaset Premium, troverò un altro modo per guardarmi le partite

  46. Non leggo l’articolo. Di proposito.
    Anche se Alessandro Magno è una persona che stimo.

    Perchè appigliarsi al Palazzo e ai rigori non dati è un alibi che non voglio usare.

    La verità è una sola :

    Non segnamo, non non segnamo abbastanza, NON SEGNAMO PROPRIO. Ci manca Chiellini da quando non è in campo prendiamo questi goal ridicoli.

    In 2 partite la Lazio ha fatto 4 tiri (2 su corner) ed ha segnato 3 goal. La Juventus ha fatto 20 tiri e fatto 2 goal.

    MEA CULPA MEA MAXIMA CULPA.

  47. Da tempo mi sono raffreddato con questo mondo del calcio dove

  48. articolo condivisibile poiche sono Juventino da sempre..però si i però sono tanti……ma ne cito solo uno….non si va a giocare con una squadra che avrebbe tentato di sopravvivere con il pareggio di Torino che la qualificava….avendo in campo le solite foche Giovinco Vucinic e Giaccherini tutti e 3 insieme ….Aggiungo per gli amici ..De Ceglie non c era e di nuovo abbiamo preso i goals nella solita maniera…….Conte si calmi poiche le sue caldane le paga la Juve un caro saluto

  49. analisi giusta e obittiva: oltre alle avversità esterne stiamo compiendo un suicidio:

    sulla sx siamo in deficit (difesa+esterno)

    le due punte non fanno reparto, ma solo tanto movimento e quando hanno lo specchio della porta tirano sul portiere (da piccolo facevamo i tiri “spiazzati”, no?)

    Giaccherini, Padoin e Isla visti in questo ultimo mese sono degli ottimi gregari, ma non sono da Juve

    Storari bocciato

    Vucinic deve abbassare la cresta…si è montato la testa!

    VOGLIAMO LA SANA CATTIVERIA E IL CINISMO DI SAPERLA BUTTARE DENTRO!!!

  50. maiellabianconera

    mi unisco ai complimenti dei fratelli juventini.Ti chiedo comunque di farti promotore di una raccolta di firme da inoltrare alla società juventus per la richiesta di una tv per soli abbonati juventini.Credo che possa essere fattibile.Grazie

  51. complimenti Alessandro Magno, proprio un bell’articolo…. perfetto….. da una parte è meglio che siamo usciti, anche se con rammarico, ma almeno ci possiamo concentrare sulle altre competizioni ed al meglio. Ma io dico, si può far giocare Storari al posto di Buffon? sicuramente sarebbe stato diverso con lui in campo…. comunque prendiamola così, senza angustiarsi più di tanto…. quest’anno è dura, ci vogliono far fuori, ormai solo i servi del potere non l’hanno capito oppure, l’hanno capito ma a loro va bene così…..

  52. Grande Alessandro!!!
    Mettiamo fine a questo scempio, facciamo una raccolta firme per chiedere alla nostra società di abbandonare questo campionato gestito da una federazione indegna.

  53. sceriffovigila

    Come al solito, l’analisi è perfetta. Bravo, Alessandro!!!!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi