La lettera del tifoso Marco: "Giovinco uno tra i 10 più forti in Italia" | JMania

La lettera del tifoso Marco: “Giovinco uno tra i 10 più forti in Italia”

La lettera del tifoso Marco: “Giovinco uno tra i 10 più forti in Italia”

Ciao a tutti  oggi vi voglio parlare di Toni Iaquinta e Amauri. Si perché pensando a loro e ad un nostro giocatore in questo momento  lontano da Torino mi è tornata in mente questa frase : “erano alti giovani e forti e son morti”. Ora alzi la mano chi non pensa che il nostro Giovinco tecnicamente non …

Ciao a tutti  oggi vi voglio parlare di Toni Iaquinta e Amauri. Si perché pensando a loro e ad un nostro giocatore in questo momento  lontano da Torino mi è tornata in mente questa frase : “erano alti giovani e forti e son morti”. Ora alzi la mano chi non pensa che il nostro Giovinco tecnicamente non sia uno dei 10 più forti giocatori tecnici in Italia e se fosse in questa Juve sarebbe secondo solo al vecchio Del Piero.
Ora  non dico che Giovinco sia come messi e neppure di fare una squadra di 11 piccoletti, ma il futuro del calcio è ormai orientato verso giocatori di qualità che tra l’altro non abbondano qui da noi. Sarebbe il massimo farcelo scappare per poi inseguirlo come  con  il signor Giuseppe Rossi.
Ah scusate… un altro da non farsi scappare e’ il signor Lamela. Meditate Marotta e c. meditate…

Marco

20 commenti

  1. Del Piero è ed è sempre stato un fenomeno, ma se non concediamo delle possibilità gente come Pasquato e Giovinco ci ritroveremo sempre a cercare campioni che magari abbiamo in casa nostra , e noi li andiamo a cercare in Argentina , Brasile Portogallo dove giocatori tecnici ce ne sono ma non si adatterebero quasi mai al nostro calcio … Giovinco a mio avviso poteva essere l’erede di Alex ma se la Juve non gli dà serenita ,tranquillità e fiducia non è colpa sua … Vi ricordo che Seba ci ha già purgato e con l’Inter ha fatto una prestazione magistrale insieme al nostro caro Amauri … a proposito vi siete già dimenticati Amauri che nella prima stagione abbiamo osannato per i suoi 13 goal e per le sue prestazioni ???Da quando è andato a Parma e gli hanno dato fiducia è tornato quello della stagione 2008-2009 … E al suo posto abbiamo dato fiducia ad un 34enne come Toni che sapevamo tutti che non poteva tornare come ai tempi della Fiorentina o del Palermo …Con questo vi voglio far riflettere a quanto la dirigenza Juventina è andata a picco …

  2. Quando ero in inghilterra ricordo un amichevolo dove ad ogni tocco di palla di Alex (90% tifosi inglesi) c’ era un applauso, non so se chi scrive critiche asfittiche sul capitano ha mai calcato un campo di gioco fuori dalla periferia del proprio paesello o è mai stato allo stadio , Del Piero per il calcio è inestimabile come uomo e come giocatore, è brutto dover imparare all’ estero a rispettare le nostre bandiere ed i valori che possono trasmettere(senza farsi trascinare da patetiche dicerie da rotocalco sportivo sulle dinamiche dello spogliatoio)…per tornare all’ articolo…Giovinco non è ne tra i più forti 10 giocatori italiani ne un Messi sottovalutato, è un buon giocatore che può far la differenza(se azzecca la stagione giusta) in una squadra di media classifica,…per essere più schietto darei 10 giovinco per 1 Emerson…e chi vuol capire…

  3. Secondo me il vero erede di Del Piero è Pasquato. Riportiamolo a casa, diamogli la stessa fiducia che fu data a Del Piero ai tempi del suo esordio e vedrete un gran giocatore. Giovinco è potenzialmente un fuoriclasse ma è e sarà sempre una bellissima incompiuta. La sua dimensione è Parma, Empoli, la provincia insomma.

  4. Credo che Dnabianconero abbia colto nel segno

  5. @Maskered .. Dopo del piero la juve non ha MAI acquistato un suo degno erede.. un modo comodo per non uscre i sold….secondo te se arrivava un tevez o un aguero o un suarez o dele secone punte delle qali non ricorda momentanamente i nomi.. secondo te saremmo ancora aggrappati a Del piero?
    se voi siete convinti che con de piero s torni a vincere siete degi illusi, e se pensate che del piero rnnovi il contrario solo per fare la 4 o 5 punta siete doppiamente illusi.
    Io sono grato a Del piero per quel che ha dato ( e che ha ricevuto) ma il tempo passa pr tutti la tecnia resta ma ilfisico cala….
    Diciamo che non aver cercato un valido sostituto di del piero fa e faceva comodo ad enrambe le parti !

  6. del piero (che è un uomo fantastico e un giocatore forte, ma adesso in declino fisico, evidentemente) è ancora considerato importante, perché questa dirigenza non è ancora in grado di metterlo di fronte a una concorrenza seria e spietata: diego, candreva, giovinco, non sono giocatori che possono impensierirlo. Quando c’era Capello che metteva in campo Ibra, Trezeguet, Mutu, Nedved, ecc. un pò di panca se l’è fatta. Adesso è salito in cattedra per evidenti lacune dei competitors.

  7. Chi sono questi famosi 4 e cosa hanno vinto in carriera dopo aver lasciato la Juventus. Perché se sono andati a giocare al REal, al Barca o al Manchester e hanno vinto campionati e Champions è un conto. Se sono finiti a giocare per la salvezza in quel di Palermo o Bologna, tipo, il discorso non sussiste proprio.

  8. @numero7 ti faccio io una domanda:quanti giocatori sono stati trombati nel ruolo del capitano dal 2006 a oggi? Almeno 4 e senza appello. E ti dico che fino a quando del piero fara’ spogliatoio, non permettera’ a nessuno di rubargli la scena. Vedi dichiarazioni di Ferrara e Diego

  9. Presentarsi nei commenti parlando di quello che sarebbe dovuto succedere se…. è un pò quello che si sente quotidianamente entrando nei BAR della provincia italiana… non è una grande presentazione dal tifoso juventino mi aspetto sempre un pò più di competenza…. e vabbè! Mettere in discussione Del piero è mettere in discussione il gioco del calcio! Al dibattito si dovrebbero portare argomentazioni per lo meno avallate da dati concreti… e mi dispiace tanto per voi… ma per del piero parlano ALMENO i numeri!! Mi chiedo perchè non vi fate la domanda contraria?? cioè; come mai nessuna seconda punta che abbiamo acquistato è stata mai in grado di sostituire Del piero in termini di qualità, concretezza, personalità??? Perchè? io una risposta ce l’ho:
    è quasi impossibile sostituire Del piero!!!

  10. Fregnacce !!! Giovinco ha avuto decine di opportunita’ negli ultimi anni
    senza MAI dimostrare nulla. Giusto appena poco piu’ di Miccoli quindi…..alla larga NON e’ da juve. Puo’ star bene giusto in provincia.

  11. Mi dici quali seconde punte migliori di Del Piero abbiamo acquistato e i trofei alzati dopo essere stati “allontanati da Del Piero”?

  12. Concordo, tecnicamente è uno dei migliori under 25. Comunque altro che favola: ogni volta che qualcuno è ingaggiato per sostituire Del Piero, l’anno dopo saluta la squadra. Valutando poi cosa è ora la Juventus, io avrei fatto un repulisti generale di tutti gli over 30. Proprio uno strano paese il nostro se in Inghilterra e Germania non si fanno problemi di fragilità fisica.

  13. Ancora con sta favoletta di Del Piero?

  14. A parte le.prestazioni di buone di giovinco al parma ,ho sempre sostenuto il giocatore . La verita’ e che’ se del piero dice che non sei bravo dalla juve te ne vai. Uno dei piu’ gravi problemi della juve sono i senatori. Chi e’ dell ambiente mi smentisca!

  15. … Miccoli, Di Vaio…

  16. Giovinco ha avuto tantissime possibilità di dimostrare il suo valore alla Juve. Purtroppo non ha mai convinto ed è stato giusto cederlo. Ci sono giocatori che nelle grandi squadre non valgono niente, come ad esempio Gilardino Criscito ecc ecc.

  17. A tifuso….. ti copio integralmente. il ragazzo ha molte cose dalla sua parte , ma paga un gap verso le grandi ambizioni, verso i compagni più forti e non sembra un grande trascinatore quanto a personalità

  18. Giovinco che se ne resti a Parma è la sua giusta dimensione, avrà tecnica e velocità ma fisico e personalità sono pari allo 0.. a parma s puo togliere molte soddisfazioni , vale lo stesso per amauri.

    La maglia della juve pesa.

  19. Alzo la mano. osse così forte il Parma ora non starebbe lottando per retrocedere ma sarebbe quasi salvo. Poi nella nostra Juve purtroppo sembra ci stia bene chiunque purchè di basse ambizioni e dal basso costo del cartellino o dell’ingaggio. Quanto alle meditazioni di Marotta e compagnia… non ci spererei più di tanto….

  20. Grazie Marco per averci scritto. Sono d’accordo sul fatto che i giocatori di qualità scarseggino sempre più, ma non credo sia altrettanto vero che tutti gli allenatori li vogliano. Anzi, molti vogliono solo gente che garantisca corsa e adattamento alle proprie idee. La qualità a molti interessa tanto e non quanto.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi