Juventus | Ricorso contro la chiusura della Curva Sud

La Juventus fa ricorso contro la chiusura della Curva Sud

La Juventus fa ricorso contro la chiusura della Curva Sud

La Juventus non ci sta e annuncia ufficialmente il ricorso avverso la decisione del giudice sportivo che ha oggi chiuso la Curva Sud per due turni

La Juventus non ci sta e annuncia ufficialmente il ricorso avverso la decisione del giudice sportivo che ha oggi chiuso la Curva Sud per due turni in seguito ai fatti accaduti durante il derby della Mole di domenica scorsa. Nel comunicato pubblicato sul sito Juventus.com, il club bianconero fa notare “enormi incongruenze” in merito alla decisione di Tosel: tra le altre cose, si legge, il fatto che ad oggi non sia stato ancora individuato il lancio della bomba carta; che in precedenti episodi analoghi le sanzioni siano state molto più leggere; che è la squadra ospitante (il Torino) responsabile a garantire l’ordine pubblico nello stadio e non la squadra ospitata.

Ecco la nota integrale con la quale la Juventus annuncia ricorso:

Juventus Football Club ribadisce la sua ferma e completa condanna di ogni gesto di violenza commesso all’interno e al di fuori degli stadi, come già pubblicamente affermato nel comunicato di domenica 26 aprile.
La società, tuttavia, desidera far rilevare le enormi incongruenze che hanno portato alle decisioni odierne del giudice sportivo.
I dispositivi di sicurezza e le telecamere dello Stadio Olimpico di Torino a disposizione delle Forze dell’Ordine non hanno, allo stato attuale, permesso di individuare il o i materiali autori dell’atto delinquenziale. Tale circostanza ripropone l’urgenza di dotare ogni impianto sportivo di sistemi di controllo all’avanguardia, per evitare di giungere alla paradossale vicenda odierna: in assenza del responsabile materiale si punisce, oltremodo, il responsabile, o peggio il presunto responsabile, oggettivo.
Il comunicato del Giudice Sportivo fa leva, in premessa, sulla comunicazione odierna dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive alla Procura Federale. Entro tale comunicazione si parla di artifizio “credibilmente lanciato dalla zona superiore del settore ospiti”. Appena due righe dopo il Giudice dice: “sgombrato il campo da ogni ragionevole dubbio”. La contraddizione è evidente.
Il settore ospiti dello stadio Olimpico di Torino ospitava circa 1400 tifosi juventini, mentre il settore denominato Tribuna Sud dello Juventus Stadium è normalmente occupato da circa 9800 persone. Ancora una volta si colpisce una folla indiscriminata poiché non si è stati in grado di individuare i reali responsabili e, forse, neppure la reale dinamica dei fatti.
Nel passato e anche nella fattispecie del derby Torino-Juventus, circostanze analoghe danno luogo a sanzioni differenti.
Riassumendo: gli autori materiali rimangono ignoti, il luogo del misfatto, pur essendo noto, non viene sanzionato, ma si colpisce lo Juventus Stadium e quindi la Juventus, che ne è proprietaria e che, a detta di tutte le autorità, lo ha reso un luogo sicuro sia per quanto concerne la prevenzione sia, a maggior ragione, in termini di eventuale repressione. Juventus Football Club procederà pertanto a ricorso avverso questo provvedimento pur continuando a garantire a tutte le autorità dello Stato e sportive la massima collaborazione per l’individuazione degli autori dell’evento, che rimane in sé intollerabile e degno della massima riprovazione e sanzione morale, penale e sportiva.

3 commenti

  1. La Juve, dopo il quarto scudetto consecutivo, ha un motivo in più per dire alla Figc e a chi la manovra che dal prossimo campionato non farà più parte di questa serie A poichè andrà ad iscriversi e giocare in campionato fuori dall’Italia. Sarebbe bello se si avverasse e sarebbe interessante (comico) vedere un campionato senza la Juve.
    Contro chi potrebbero inventarsi un’altra Farsopoli???
    FORZA JUVE!!!!!!!!

  2. FINALMENTE un comunicato stampa della società che sia uno. Inutile dire che lo sottoscrivo in pieno.

  3. E a dir poco vergognoso, ma cosa vi avrà mai fatto questa società? Cercate in tutti i modi di infangarla più di quando già di recente passato avete fatto! Dovete essere fieri in italia d’avere una squadra come la juve, e pur sempre un’italiana, come lo e l’inter il Milan ecc…ecc…
    Per quale motivo senza uno straccio di prova per ben 2 giornate la iuve dovrà chiudere la curva sud! E perché solo alla iuve se non riescono nemmeno a capire chi a buttato la bomba carta? Perché questo accanimento? (E VERGOGNA SO! !!)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi