La Juventus fa la spesa in Brasile | JMania

La Juventus fa la spesa in Brasile

Il viaggio che si appresta a fare in Brasile Renzo Castagnini, capo degli osservatori della Juventus, dovrebbe portare frutti preziosi alla Vecchia Signora. Insomma, non una trasferta solo all’insegna del samba e delle stupende spiagge di Copacabana, bensì un modo per concretizzare delle trattative già sul tavolo. Il Mondiale under 20 ha proposto talenti verdeoro molto …

neymar-santosIl viaggio che si appresta a fare in Brasile Renzo Castagnini, capo degli osservatori della Juventus, dovrebbe portare frutti preziosi alla Vecchia Signora. Insomma, non una trasferta solo all’insegna del samba e delle stupende spiagge di Copacabana, bensì un modo per concretizzare delle trattative già sul tavolo.
Il Mondiale under 20 ha proposto talenti verdeoro molto interessanti, come il bomber Alan Kardec, il fantasista Douglas Costa e il difensore Rafael Toloi. In più, nel Brasilerao, brilla da tempo la stella del baby attaccante Neymar, che Pelè ha definito degno di diventare suo erede. Sul nuovo Robinho del Santos, nonostante i 17 anni e i soli 54 chili, ci sarebbe un’opzione del club di Corso Galileo Ferraris, come riporta oggi il quotidiano ‘Tuttosport’.
Tornando ad Alan Kardec, il centravanti 20enne alto 188cm è stato una delle rivelazioni della recente rassegna iridata under 20, dove la seleçao ha perso in finale ai rigori contro il Ghana. Kardec, soprannominato El Matador, ha iniziato la carriera nel Vasco da Gama ma ora è in prestito all’Internacional. Fortissimo di testa, bravo nelle conclusioni, vede la porta come pochi, potrebbe essere un ottimo affare.
Su Douglas Costa c’è da tempo anche l’interessamento del Manchester Utd. Parliamo di un trequartista dalla tecnica sopraffina, valutato a soli 19 anni 2 milioni di euro. Gioca nel Gremio, tutto mancino, ha esordito in prima squadra lo scorso anno andando subito a segno contro il Botafogo. Altri trequartisti sul taccuino degli 007 bianconeri sono Willans dos Santos Santana del Palmeiras e Alex Teixeira del Vasco da Gama.
In difesa fari puntati sul centrale del Goias Rafael Toloi. Ha appena 19 anni, ma in Brasile è già un idolo. Possie­de fisico e personalità: sa gio­care nella difesa a 3 e quin­di si sa adattare a coprire anche gli esterni. E sui calci da fermo sfrutta tutta la sua abilità. Dicono sia più forte, in prospettiva, di Lucio e Juan.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi