La Juve si è fermata a Bari... nel 2006 | JMania

La Juve si è fermata a Bari… nel 2006

La Vecchia Signora si è fermata a Bari…..Ma nel 2006!!! BARI, 14 MAGGIO 2006 JUVENTUS BUFFON (42’st ABBIATI) BALZARETTI CANNAVARO KOVAC ZAMBROTTA CAMORANESI GIANNICHEDDA EMERSON NEDVED TREZEGUET (27’st DEL PIERO) IBRAHIMOVIC ALLENATORE: FABIO CAPELLO BARI, 12 DICEMBRE 2009 JUVENTUS BUFFON CACERES CANNAVARO LEGROTTAGLIE MOLINARO TIAGO POULSEN MARCHISIO DIEGO AMAURI TREZEGUET ALLENATORE: CIRO FERRARA Sono passati …

Stefano DiscretiLa Vecchia Signora si è fermata a Bari…..Ma nel 2006!!!
BARI, 14 MAGGIO 2006
JUVENTUS

BUFFON (42’st ABBIATI)
BALZARETTI CANNAVARO KOVAC ZAMBROTTA
CAMORANESI GIANNICHEDDA EMERSON NEDVED
TREZEGUET (27’st DEL PIERO) IBRAHIMOVIC
ALLENATORE: FABIO CAPELLO

BARI, 12 DICEMBRE 2009
JUVENTUS

BUFFON
CACERES CANNAVARO LEGROTTAGLIE MOLINARO
TIAGO POULSEN MARCHISIO DIEGO
AMAURI TREZEGUET
ALLENATORE: CIRO FERRARA

Sono passati poco più di 3 anni dal quel Maggio 2006, in cui la Juventus aveva precedentemente giocato per l’ultima volta in Serie A al San Nicola di Bari.
Era il giorno del 29° scudetto conquistato meritatamente sul campo a 91 punti e cancellato poi in seguito a tavolino da quell’aborto giuridico (cit. giudice De Biase, quello del Calcio Scommesse…) che verrà ricordato con il nome di Calciopoli.
Confrontando la formazione di quella Juventus del 2006 con quella attuale si capisce il perché da allora la Juventus non ha più vinto niente. Altro che “sistema Moggi”!
Sarebbe ingeneroso confrontare i 2 allenatori, Fabio Capello con Ciro Ferrara, così come sarebbe un vero insulto all’intelligenza accostare solo minimamente la competenza della Triade all’attuale duo Blanc-Secco.
La Juve si è fermata a Bari, ma non con la sconfitta per 3 a 1 contro la brillante squadra di Ventura.
La vera Juve si è fermata a Bari nel Maggio 2006, perché da quel giorno di Juventus sono rimasti solo il nome ed i colori sociali.
Pagherà per tutti Ferrara, così come hanno già pagato ingiustamente in passato Deschamps e Ranieri.
Resteranno invece al loro posto quelli hanno scelto Ciro, nonostante la sua assoluta inesperienza.
Quelli che in 3 anni hanno sbagliato tutto quello che c’era da sbagliare, sia a livello processuale, che a livello mediatico nonchè a livello sportivo.
Basti pensare che i soldi incassati nello svendere la strepitosa armata di Capello sono stati reinvestiti nei Boumsong, negli Andrade, nei Tiago, nei Poulsen, negli Amauri, nei Felipe Melo.
Non è una questione di tempo.
E’ solo una questione di competenza. Anzi di incompetenza….
Si può infierire in merito ricordando inoltre che gli unici veri campioni rimasti in rosa sono ancora le vecchie rimanenze di “magazzino” della gestione della Triade:
Buffon, Camoranesi, Del Piero, Trezeguet, Chiellini, Marchisio…
I nuovi acquisti sono solo o bidoni o buoni giocatori strapagati.
Anche di questo è colpevole il solo Ferrara?
Dopo l’umiliazione di Champions, ecco il disastro di Bari.
La Juve non perdeva al San Nicola dal 1990 ed erano i tempi di Gigi Maifredi allenatore e Montezemolo presidente.
Tra l’altro l’ex allenatore fautore del” calcio champagne” 15 giorni fa intervendo ai nostri microfoni di “Tutti pazzi per la Juve” ha dichiarato che al posto di Ferrara vincerebbe lo scudetto praticamente a mani basse….
La settimana scorsa invece Claudio Gentile, uno dei papabili sostituti per la panchina bianconera, ci ha detto che, da buon discepolo Trapattoniano, lui in primis penserebbe a sistemare la difesa juventina e a restituire i giusti equilibri tattici.
Che Ferrara non fosse ancora pronto per una panchina importante come quella della Juventus non lo scopriamo certo oggi.
Ma che praticamente diventi il nuovo mostro da dare in pasto al popolino è inaccettabile.
Si devono prendere le loro responsabilità coloro che l’hanno scelto.
Coloro che hanno trasformato la Juventus nella nuova Inter, in una sorta di Face-Off dell’orrore per il tifoso juventino:
proclami al vento, scudetti sotto l’ombrellone, acquisti sbagliati, un cambio di allenatore a stagione, giocatori strapagati.
C’era una volta la Juve…..perché da quel Maggio 2006 non esiste praticamente più!

Discreti Stefano
Editorialista web, opinionista tv e speaker radiofonico
Non perderti “Tutti pazzi per la Juve”,
tutti i venerdì dalle ore 22,00 alle ore 24,00 su RadioErre2.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi