La Juve perde la partita ma ritrova l'orgoglio | JMania

La Juve perde la partita ma ritrova l’orgoglio

La Juve perde la partita ma ritrova l’orgoglio

Una bella e combattiva Juve maltrattata da un arbitro non all’altezza di una partita così. La Juve meritava assolutamente la vittoria, per qualità e quantità di gioco espresso. Probabilmente anche il pari stava stretto. L’arbitro e il guardalinee hanno condizionato pesantemente l’incontro non tanto per il rigore che c’è, anche se Buffon comunque ha anticipato …

FBL-EUR-C1-REALMADRID-JUVENTUSUna bella e combattiva Juve maltrattata da un arbitro non all’altezza di una partita così. La Juve meritava assolutamente la vittoria, per qualità e quantità di gioco espresso. Probabilmente anche il pari stava stretto. L’arbitro e il guardalinee hanno condizionato pesantemente l’incontro non tanto per il rigore che c’è, anche se Buffon comunque ha anticipato Ramos e la palla era già sua, quanto per un espulsione assurda di g per una sceneggiata indegna di Ronaldo. Vergognoso. Uno che è fra i migliori del mondo certe scene se le dovrebbe risparmiare. La Juve è uscita fra gli applausi, loro son stati fischiati. In casa loro dal loro pubblico e questo la dice lunga più di ogni disamina.

Resta il rammarico per non aver messo sempre questo piglio. Copenaghen, Galatasaray e Fiorentina si potevano battere. Ora lo sappiamo e giochiamo sempre così. Ci toglieremo ancora delle soddisfazioni.

Ultima considerazione la voglio fare sul modulo, premesso che Conte un po’ di casino con le sostituzioni l’ha fatto tipo Asamoah per Pirlo che non ho ben capito, ho finalmente potuto apprezzare un benedetto cambio di modulo. La Juve ha giocato col 4-3-3 e lo ha fatto egregiamente. Conte a fine partita ha dichiarato che questa squadra sa interpretare bene 3 moduli, oltre al sopracitato e il classico 3-5-2 anche il 3-3-4 (parole di Conte). Bene, finalmente, lo prenderei bonariamente a bastonate perché è due anni che lo dico e ricordo molto bene Conte giurare e spergiurare che senza Pepe il 4-3-3 non si poteva fare. Meglio tardi che mai.

In definitiva la Juve perde la partita ma esce a testa alta, altissima, la strada per la qualificazione è quasi ormai compromessa del tutto ma abbiamo capito e dimostrato di essere ancora un ottima squadra. Una squadra che va al Bernabeu e se la gioca alla pari col Real, ed esce fra gli applausi. In un processo di crescita scusate se è poco.

Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

18 commenti

  1. @magic, è vero, quel mio”è quasi andata” è una battuta chiaramente scaramantica, so che la Juve ha ancora possibilità di qualificazione, ma dipende esclusivamente da se stessa. Hai citato “lo spogliatoio Real” ed hai centrato il problema….Addirittura potrebbero bastare 7 punti, 1 punto col real 3 coi danesi e, assolutamente OBBLIGATORIO, vittoria ad Istanbul.Si, ieri sera buona Juve, ma deve diventare OTTIMA! Un saluto anche a te e foooooooooooorza JuveeeeeeeeeeeFOREVER.

  2. @Bruno … se al ritorno battiamo il Real saremmo ancora pienamente in gioco …. e sembra che neppure ancellotti riesca a mettere in riga lo spogliatoio madridista … non ci era riuscito nemmeno uno come lo special one …. finche’ la matematica non ci condanna, e vista la personalita’ ed il bel gioco di ieri sera, voglio essere fiducioso ed ottimista …. un saluto a te e forza juve

  3. OFF TOPIC
    salutiamo con orgoglio i numeri (pesanti) della nuova e prossima sponsorizzazione Adidas
    23 mln23,25 mln/anno + 6 mln/anno + premi
    estiquatsi!
    altro che milan!

  4. Non ho visione tecnica sufficiente per valutare i moduli, ma mi permetto un’osservazione.Da inizio stagione la Juve non è mai e sottolineo mai, stata messa sotto dall’avversario, tranne i minuti finali con la fiorentina, ma qui ho una mia teoria personale che tu Magno conosci, e ieri sera ne ho avuto conferma, eppure i risultati sono arrivati a corrente alternata e mai in modo netto. La mia sensazione è che la Juve sia una ” macchina di grossa cilindrata” che non riesce ad innestare la quinta. L’ha fatto solo con la Lazio e i risultati li ricordiamo. a mio avviso non riescono a smaltire le tossine acccumulate in grandi quantità con la famigerata CONFEDERATION CUP e con gli impegni ravvicinati, 10 giocatori impegnati in partite DETERMINANTI CON LE NAZIONALI, che tra l’altro hanno causato infortuni più o meno gravi. A mio avviso, appena la Juve troverà la condizione ottimale, non ce ne sarà più per nessuno ma, purtroppo, la Champions è quasi andata.Inoltre la dirigenza deve chiarire con i giocatori in odore di presunta cessione, che devono darsi una regolata. Troppe chiacchiere, troppe valutazioni affrettate, vedi Pogba. Stanno giocando nella JUVE non nel Sassuolo, con tutto il rispetto per il Sassuolo e “qualcuno” Agnelli compreso, sta dando loro TROPPA CORDA.

  5. cerco di rispondervi a tutti in modo globale. se la juve ha giocato bene o meno per colpa del real mi frega veramente meno di zero è un problema del real io faccio l’analisi della mia squadra non dell’avversaria. il real ha speso 100 milioni per un giocatore e altri 60 per due under 21 noi non siamo risuciti a comprare un esterno perchè isla non s’è messo d’accordo con l’inter per il prezzo e abbiamo preso tevez e llorente in saldo la potenza di fuoco fra le due è disarmante sulla carta loro uno per uno son nettamente piu forti quindi la juve che se la va a giocare alla pari in casa loro con una squadra nettamente piu forte ( sulla carta) per me fa una buonap rova e lo scrivo. se questo significa esser interisti siamo interisti almeno in 100mila e uno io e i 100mila del bernabeu che han fischiato i loro e applaudito i nostri.

    ogbonna esterno e chiello interno è sbagliato sono d’accordo. i cambi sono sbagliati ha fatto 3 cambi per finire a giocare col 4-3-2 cioè asamoa terzino e giovinco e tevez di punta bastava fare un cambio e restavamo con sto modulo c’era uno fuori ruolo che era marchisio usciva marchisio entrava asamoah e ci trovavamo col 4-3-2 con un cambio e non con tre- llorente toglierlo è una delle cose piu sbagliate che ci sia lo insegnano a coverciano lo ha inventato sacchi. in 10 al massimo esce un regista un trequartista o una mezza punta quindi o pirlo o tevez ( arretrando al limite marchsio a centrocampo ) mai e poi mai esce una punta che ti puo esser utile negli angoli nelle mischie e nella bagarre.

    il 3-3-4 è vero conte penso che lo abbia come variante del 3-5-2 ma io credo invece che questa squadra possa giocare anche col 3-4-3, probabilmente senza pirlo e con llorente prima punta e esterni tevez e vucinic o quagliarella o giovinco a patto che gli esterni alti abbian voglia di correre.

    il modulo. io non ho in odio il 3-5-3 me lo ha gfatto odiare conte. odio le squadre che giocano sempre alla stessa maniera a volte odio il barcellona capace di tikettaere per due giorni di fila senza metter un cross o fare un tiro da fuori , amo le squadre camaleonte ( non solido 🙂 ) le squadre che sanno interpretare piu ruoli. impazzivo per la juve di lippi che sapeva fare il 4-3-3- e il 4-4-2 anche all’interno della stessa partita e con gli stessi uomini.

    ultima considwerazione da che mondo è mondo il 3-5-2 funziona perchè si difende in 5. non esiste al mondo una difesa a 3 che si difende a 3. questi si schierano a 3 quando noi si attacca ma gli esterni devono esser cosi bravi da tornare sulla linea dei difensori quando noi si difende e questo non so perchè ma da un po di tempo non lo stiamo facendo piu bene , basta vedere i gol presi con la fiorentina con gente completamente dimenticata.

    ultima considerazione llorente è al secondo gol forse magari se lo si fa giocare un poco di piu e lo si mette nelle condizioni giuste ( dargli cross) magari stai a vedere che serve.

  6. ecco i miei 2 cents:
    @Madmax: sono d’accordo con te, la Juve ha fatto bella figura per “colpa” del Real, il problema è che prima o poi Ancelotti troverà la quadra e allora saranno dolori per tutti in Europa…e togliere Llorente è stata la cosa giusta da fare in 10 visto anche la sua “velocità di movimento” ..Conte avrà preferito tenere la difesa a 4 per continuare a bloccare le fascie e provare il contropiede con gente veloce(Tevez e poi Giovinco)probabilmente con la difesa a 3 Bale e Ronaldo ci avrebbero asfaltato. E comunque anche il risultato conta da morale: prenderne 4 secondo te non significa niente.. ma con la “nostra beneamata” stampa con una sconfitta del genere ci avrebbero fatto processi e funerali mediatici al 25 di ottobre con il rischio di farci realmente involvere, invece così sembriamo quasi eroici..
    @ gli altri: è un dato di fatto..questi giocatori abbiamo e questi ci teniamo, è inutile continuare a discutere o insultare, e quando pensi che un loro giocatore ha lo stesso valore monetario della nostra intera difesa…un ultimo appunto per Ogbonna: anch’io penso che era meglio giocasse da centrale, però se pensate che un anno e rotti fa giocava contro squadre come il sassuolo e il grosseto e poi passare a giocare titolare al Bernabeu contro il Real(tra l’altro lui è un panchinaro!!)non vi farebbe cagare addosso??(scusate l’espressione!) 🙂

  7. Capitan Sparrow

    Penso che una partita così si possa sbloccare solo con un calcio piazzato o con un gol di testa. Per questo motivo penso che le sostituzioni di Pirlo e Llorente potevano essere evitate; avrei tolto Marchisio e Tevez, entrambi stremati dalla enorme mole di gioco svolta. Detto questo, abbiamo giocato 10 contro 11 costringendo il Real sulla difensiva. Tre anni fa sarebbe finita in goleada. Penso che, se giochiamo così, 7 punti in 3 partite siano alla nostra portata (ovviamente vincendo a Istanbul).

  8. @Alessandro Magno:
    un appunto, Conte ha menzionato il 3-3-4 come una “sorta di variante” del 3-5-2, infatti ha detto 352 oppure 334 ad indicare lo stesso modulo, praticamente con gli esterni talmente alti da esser considerati degli attaccanti aggiunti (e al solo pensare a Isla, Padoin, Peluso, ma ci metto pure Lichtsteiner, come attaccanti mi è venuta voglia di strapparmi i timpani per non continuare a sentire ahah).

    Finalmente abbiamo visto il 4-3-3 anche senza l’obbligo di schierare Pepe, finalmente Caceres era in campo, finalmente Bonucci è stato schierato nel suo ruolo (in panchina), Ogbonna un pesce fuor d’acqua, secondo me anche da centrale non avrebbe combinato nulla (è un onesto mestierante buono per il Torino, per noi son 13-15 milioni buttati)

  9. A qualcuno risulta che ci siano richieste di mercato, anche dall’estero, per Chiellini ???
    Non sarebbe male liberarcene una volta per tutte !! Questo è un giocatore da al massimo da campionato italiano (finchè gli perdonano i suoi falli sempre al limite…). A livello internazionale fa acqua, e questo dimostra anche la sua poca intelligenza calcistica, il quale dovrebbe essere a conoscenza del diverso metro di giudizio che hanno gli arbitri in Europa. Giocando così diventa una palla al piede. Con grande sacrificio gli si possono anche perdonare i suoi lanci fatti coi piedi di marmo, ma certi falli……E pensare che anche Buffon l’aveva ripreso recentemente durante la partita col Milan. Ma con la sua testa è difficile fargli capire le cose. Daccordissimo sui giudizi e sui voti. Ogbonna ha dimostrato di non avere gambe per fare le sgroppate, ma anche di aver sofferto l’emozione della ribalta internazionale, con disimpegni al cardiopalmo. Da rivedere forse come centrale non certo da terzino. Ottimo Caceres (errore a parte): con lui la difesa a 4 è a posto. Purtroppo anche Barzagli non è più quello di un tempo. Ma per ora teniamocelo stretto. Pogba come al solito altalenante. Grandi cose abbinate ad errori per troppa sufficienza o poca cattiveria e un pò meno rubapalloni del solito( d’altra parte non aveva davanti il sassuolo…..). Marchisio non più incisivo e determinante come in passato. Forse c’è da pensare seriamente a monetizzare su una sua cessione. Il nostro attacco finchè eravamo al completo ha retto. Certo ci manca come il pane un grande finalizzatore. Sui cambi fatti dal mister, anch’io ho qualche prplessità: innanzitutto avrebbe dovuto interscambiare Chiellini con Ogbonna che da centrale ha qualche chances in più. E poi, senza Llorente anche le sgroppate sulla fascia di Caceres a che servono se non hai una torre lì davanti? Sulla sostituzione di Pirlo (che a me non entusiasma più come una volta, ma ieri sera non ha granchè demeritato)devo dire che poteva anche starci, e recriminare sul fatto che ci mancava come finalizzatore da punizioni…beh è tutto dire. Non ho tenuto un conto preciso, ma a spanne direi che su 10 punizioni tirate, 9 finiscono fuori dallo specchio della porta e una viene parata senza grossi problemi. Oramai non è più così determinante. Giovinco nell’unica punizione tirata è stato preso dalla tensione e troppo frettoloso. Lui le sa tirare meglio di così. Comunque direi che abbiamo fatto un passo avanti nel gioco col cambio modulo: da riverere alcuni tasselli e siamo a posto.

  10. @magic66
    ti consiglio di leggere qualcosa sulla stampa spagnola:il real è contestato per il pessimo gioco.
    Bale assente (anche quando è entrato).
    Xabi Alonso fuori.
    Khedira in crisi nera
    Benzema fischiato dai suoi tifosi (gol mancato fattibile anche da mio mitico nonno ormai all’altro mondo da anni)
    Cos’altro?
    Sei ancora sicuro che abbia giocato bene la Juve?!
    oppure è mancato il Real?

  11. @ArPharazon
    hai colto le mie perplessita sulle posizioni di Ogbonna-Chiellini, tuttavia, molto probabile che Chiellini ora non abbia la gamba per la fascia, ma se l’aveva Conte ha sbagliato doppiamente perchè ha umiliato Ogbonna che lì è proprio un pesce fuor d’acqua e soprattutto non ha considerato che visto che Chiellini ha SEMPRE le mani alte sull’uomo vicino e che in Europa non è tollerato, loaveva mesosproiprio su C. Ronaldo non è un cascatore da ieri sera ….

  12. @MADMAX… scusa ma che partita hai visto …. sul piano del gioco pure il pareggio ci stava stretto nel primo tempo … poi il Real ha giocato in 12 per tutta la partita, nel caso degli spagnoli, direi che e’ un vizio storico quello di godere sempre di favori arbitrali …. comunque la squadra mi e’ piaciuta, e sui singoli Pirlo e Marchisio soprattutto non mi sono piaciuti (Marchisio ormai sta diventando un caso, non gioca piu’ bene ormai dal girone di ritorno dell’anno scorso) … Llorente e Pogba i migliori, ma pure Caceres mi e’ piaciuto molto, l’uruguaiano e’ inspiegabilmente sottovalutato da Conte … forza juve

  13. @lucaspix
    il fatto è che non avrei proprio tolto Llorente, infatti togliere l’attaccante per un difensore a che pro?
    quale risultato vorresti difendere?
    perdere 2-1 invece che 4-1 cosa cambiava?
    non dimenticare che si tratta della fase a gironi!
    In più , dopo mi rimetti l’attaccante quando hai Caceres che già poco prima scende due volte, alza la testa cercando la torre x il cross e non la trova!
    Se gli chiedi i cross (Conte l’ha fatto) a chi vuoi che passi la palla alta? a Tevez? a Giovinco?
    La dimostrazioen di quanto dico? Bonucci, tanto ed ingiustamente esaltato per le sue doti in fase di “impostazione”, ha fatto un solo lancio, verso Giovinco……..e sai come è finita.

  14. Buono il cambio di modulo. Spero vivamente di non vedere mai più la difesa a tre.
    Chiellini centrale non c’entra nulla così come Ogbonna terzino. Invertiti sarebbe stato l’ideale ( mister perdi colpi?) credo avremmo vinto. Tevez largo a sx sprecato, Vidal in questo modulo con 4 centrocampisti è meglio da trequartista. Caceres il migliore. Se giochiamo così con qualche aggiustamento il campionato diventa un’altra storia. In Champions tre vittorie consecutive non sono impossibili.

  15. anche io ci vedo un pò di confusione soprattutto perchè non ricordo la sostituzione in cui conte toglie un attaccante per inserire un centrocampista

    i cambi sono stati questi:

    fuori Lorente – dentro Bonucci (dopo l’espulsione)
    fuori Pirlo – dentro Asamoah
    fuori Ogbonna – dentro Giovinco (con Asamoah che arretra a terzino)

    sul primo cambio non vedo alternative, se avesse tolto tevez sarebbe stato peggio

    sul secondo forse potete togliere subito Ogbonna e tenere dentro Pirlo per fargli battere qualche punizione (infatti ne sono capitate 2 dal limite)

    sul terzo giusto mettere Giovinco per provare a pareggiarla

    Tutto sommato io sono soddisfatto perchè la Juve stavolta ha giocato e meritava molto di più. Se giochiamo cosi a Torino li possiamo battere

  16. Caro Magno,
    capisco il momento e la voglia di tirar sù gli animi, ma, sebbene sia io quello che ha minimizzato lasconfitta con la Fiorentina e le accuse persistenti di cattivo gioco che gravano sulla Juve da inizio anno, preferisco all’ottimismo incosciente e sorridente quello che passa prima da un’analisi fatta con un sano realismo.
    Questo preambolo noioso solo per fare due domande:
    1) viste anche le polemiche che in patria vertono sul Real e sul suo gioco, non sarà che il Real ha giocato male di suo?! altro che bel gioco! altro che carattere! altro che “uscire a testa alta” !
    Se non li abbiamo battuti ora che sono in leggera crisi, mi dici quando potremo batterli? e, soprattutto, chi vuoi ch esi batta con quei ritmi da casa di riposo?
    2)le espressioni “ritrova l’orgoglio” “uscire a testa alta” aggiunte alle recriminazioni sugli arbitri mi sa di ….mi sa di…. tipici discorsi da perdenti alla maniera degli interisti

    Non ho compreso i vorticosi cambi di Conte (del resto lui è un mister, io un sig.nessuno): toglie l’attaccante per inserire il centrocampista (ma quale risultato voleva difendere?!) per dopo reinserire l’attaccante!
    nel frattempo, particolare non da poco, inserimento di Bonucci (pessimo marcatore che se pure avesse fatto dei lanci, poteva farli solo ai due nani…) in una difesa a 4 !!! mentre Ogbonna sulla fascia umiliato … più da Conte che dall’aversario (finchè non lo mette fuori) mah!
    io ci vedo un pò di confusione

  17. Alessandro ,io la penso così
    Conte predilige il 3-5-2 perchè
    con questo modulo riesce a tenere la squadra per il 70-80% del tempo nella metà campo avversaria ….nessun altro in italia ci riesce e così ha vinto 2 scudetti di fila pur non avendo in attacco dei fenomeni….è anche difficile dargli torto

    certo che la difesa a 3 deve reggere , che con regga contro corazzate come il Bayern o il Real era prevedibile,per questo mi ha fatto molto incaxxare quando è andato a Monaco con il 3-5-2
    ma contro il Cophenagen e le altre in campionato doveva bastare …. è pure stato rafforzato con Obgonna , se invece volevi davvero l’esterno destro vendevi Isla e non Marrone e non prendevi Obgonna , senza fare tanta piangina dopo.

    saluti e forza Juve

  18. Parliamo spesso di moduli e dimentichiamo spesso i loro interpreti.
    La Juventus puo’ ben giocare il 4-3-3 ma, siam sinceri, senza Pepe è un 4-3-3 mascherato poiché sacrifichi Marchisio che è ottimo a chiudere gli spazi ma non ha la dinamicità del ruolo…forse, in molti, hanno dimenticato quanto possa dare Pepe.
    Comunque, si son gettate le basi per un prosieguo di stagione dallo spartito tattico diverso.
    P.S. Caceres puo’ giocar bene anche a sinistra e lui, i cross, li sa fare…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi