La Juve non molla: Criscito a Torino con Bonucci | JMania

La Juve non molla: Criscito a Torino con Bonucci

Il difensore azzurro Mimmo Criscito era stato congelato dalla precedente gestione sportiva della Juventus, ma oggi il duo Marotta-Delneri ha intenzione di riportarlo a Torino a tutti i costi. Entro il 25 giugno Genoa e Juventus devono risolvere le comproprietà di Palladino e Criscito, mentre il club di Preziosi dovrà discutere con il Bari per …

Il difensore azzurro Mimmo Criscito era stato congelato dalla precedente gestione sportiva della Juventus, ma oggi il duo Marotta-Delneri ha intenzione di riportarlo a Torino a tutti i costi. Entro il 25 giugno Genoa e Juventus devono risolvere le comproprietà di Palladino e Criscito, mentre il club di Preziosi dovrà discutere con il Bari per Bonucci. Nelle intenzioni della Vecchia Signora il risultato finale dovrebbe vedere Bonucci e Criscito in bianconero, con Palladino che rimane sotto la Lanterna con il contemporaneo rinnovo delle due comproprietà per il difensore e l’attaccante campani. Come parziale contropartita di Bonucci, al Genoa potrebbe finire Paolo De Ceglie, esterno sinistro tanto gradito a Gasperini.

4 commenti

  1. [email protected]

    io mi chiedo più che altro che gusto hanno sti qua a venire nei forum altrui per sparare ste cazzate….che poi sparano le loro cazzate e poi non si fanno più sentire mah secondo te preziosi i soldi che spende “giocare! con il suo giocattolino dove li prende? non usa i soldi che guadagna nella sua attività imprenditoriale “schiavizzando” i suoi poveri operai? si vede che la gente non sa la storia della juve e soprattutto dell’inter, la prima che si è sempre autofinanziata la seconda che ha sempre speso e spaso in lungo e in largo alle spalle della povera gente…

  2. ahaha, Alex…ma hanno aperto le gabbie degli zoo? No perchè tante stronzate messe insieme in un messaggio non le ho mai sentite, credo.
    A parte il fatto che la Juve, tralasciando questo periodo nefasto (ringraziando Farsopoli) che ha visto in società gente poco competente, è sempre stata gestita come un’azienda autofinanziata con la necessità di far quadrare i conti (vatti a leggere negli anni passati chi era in guadagno e chi in perdita e ti accorgi della minchiata che hai detto)…detto ciò, non è che te la puoi prendere col “sistema calcio” perchè tu tifi una provinciale e gli altri (molti altri) tifano squadre con grosse proprietà alle spalle. Vero, onore al merito di chi si barcamena nelle difficoltà del proprio bilancio valorizzando e rivendendo, ma la vendita di Zidane te la sei scordata? E tutto il settore giovanile della Juve che piazza giovani ovunque facendo parecchie comproprietà? Se ci fosse stato chi ci copriva il culo, come dici te, a suon di milioni perchè avremmo dovuto vendere Ibra, Zambrotta, Cannavaro e compagnia bella? Ma sei convinto di quello che dici, avendo perso di vista un attimino la realtà (e la storia), o hai provato a buttare là sta vaccata sperando che nessuno avesse voglia di risponderti? Seriamente…vorrei capire fin dove si spinge l’antijuventinità e dove cominciano i discorsi fatti con cognizione di causa.
    Non cancello alcune cose che ho scritto perchè sarei un ipocrita ma ti chiedo comunque scusa se sono stato aggressivo.

  3. Invece il Presidente Preziosi è un santo e non ha fatto i soldi sulla pelle di quegli operai che schavizza ogni giorno vero? Lascia perdere certi discorsi…

  4. Si si juventini … poi vi svegliate tutti sudati …. quanta arroganza!!! Come si fa a tifare una squadra così? La juventus è finita con l’Avvocato, insieme al tanto vantato stile … che schifo di società! Criscito lo avevate già, a momenti lo bruciavate del tutto in 3 mesi! Società di incapaci, Criscito è cresciuto al Genoa, ve lo avevano venduto, glielo avete restituito come un “bidone” …. al Genoa è arrivato in nazionale, e adesso fate i padroni …. Il genoa bonucci lo a preso in regalo dall’inter insieme a Meggiorini, Ranocchia e altri giocatori + tanti soldini nell’affare Milito-Motta … imparate da chi chiamate provinciali cosa vuol dire intendersi di calcio … vi salvano solo i milioni dei presidenti come Moratti, Agnelli/Elkann e Berlusconi, i quali bruciano letteralmente ogni anno milioni di euro guadagnati sulle spalle di operai che si spaccano la schiena per uno stipendio da fame … che vergogna e che schifo!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi