La Juve in difficoltà: ecco cosa ne pensano 4 grandi del passato | JMania

La Juve in difficoltà: ecco cosa ne pensano 4 grandi del passato

Sergio Brio – Le colpe vanno distribuite tra tutti: campagna acquisti, dirigenza, tecnico. La situazione è allarmante: con l’Inter è stata una vittoria di Pirro, in Champions si è vinto solo col Maccabi. I giocatori, comunque, non sono questi, in altre situazioni hanno fatto bene. Da questa situazione si esce facendo gruppo. Giuseppe Galderisi – …

FerraraSergio Brio – Le colpe vanno distribuite tra tutti: campagna acquisti, dirigenza, tecnico. La situazione è allarmante: con l’Inter è stata una vittoria di Pirro, in Champions si è vinto solo col Maccabi. I giocatori, comunque, non sono questi, in altre situazioni hanno fatto bene. Da questa situazione si esce facendo gruppo.

Giuseppe Galderisi – Condivido le parole di Ferrara: «Siamo tutti colpevoli, bisogna continuare a lavorare». Uscire dalla Champions porta problemi, ma la stagione non è finita. Appena un mese fa tutti erano convinti del valore della squadra. Col Bayern, che non ha mai giocato così bene, è stata una serataccia. Ora è tempo di uomini veri, e la Juve li ha.

Claudio Gentile – Un k.o. inaspettato, dopo la vittoria con l’Inter che si pensava potesse dare morale e convinzione.
Sconfitte come questa servono anche per porre i giusti rimedi: già il mercato di gennaio può essere l’occasione di
rinforzarsi, per assicurarsi di giocare in Champions anche l’anno prossimo.

Fabrizio Ravanelli – La Juve ha difficoltà a costruire gioco a centrocampo: Melo non è in condizione, Diego non gioca come nelle prime 4-5, Sissoko e Marchisio sono mancati spesso. Per risollevarsi bisogna puntare sulla vecchia guardia:
Ferrara, ma anche Cannavaro, Camoranesi e così via. E’ da queste sconfitte che si costruiscono le vittorie.
(Credits: Gazzetta dello Sport)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi