La federazione non restituirà gli scudetti alla Juventus: ecco i retroscena | JMania

La federazione non restituirà gli scudetti alla Juventus: ecco i retroscena

La federazione non restituirà gli scudetti alla Juventus: ecco i retroscena

Nei giorni scorsi Luciano Moggi, ex direttore sportivo della Juventus, ha “invitato” Andrea Agnelli a rassegnarsi in merito alla richiesta di restituzione degli scudetti 28 e 29. L’esternazioen di Luciano Moggi ha un suo forte fondamento e il perché sta in un’indiscrezione raccolta dalla redazione di Juvemania.it. La federazione italiana, nei prossimi giorni deciderà in …

Nei giorni scorsi Luciano Moggi, ex direttore sportivo della Juventus, ha “invitato” Andrea Agnelli a rassegnarsi in merito alla richiesta di restituzione degli scudetti 28 e 29. L’esternazioen di Luciano Moggi ha un suo forte fondamento e il perché sta in un’indiscrezione raccolta dalla redazione di Juvemania.it. La federazione italiana, nei prossimi giorni deciderà in merito alla sottrazione dello “scudetto di cartone”: si tratterà di un atto dovuto e avverrà per questioni di “opportunità”. Essendo anche l’Inter coinvolta in Calciopoli, assegnarle lo scudeetto è stato un errore, dirà la federazione. Ma si tratterà di un discorso a sè.
La restituzione dei tricolori ai legittimi proprietari, infatti, così come eventuali richieste di risarcimento da parte degli imputati, in caso di assoluzione a Napoli, verranno respinte per un disegno ben preciso. Niente articolo 39 e riaperture dei processi sportivi, la federazione avrebbe già, secondo le nostre fonti, definito le linee guida di comportamento. Il processo di Calciopoli, infatti, sarà equiparato a quello relativo al calcio scommesse di alcuni decenni fa: anche in quel caso, infatti, a seguito delle condanne sportive ci fu un processo penale che scagionò parecchi degli imputati, ma dal punto di vista sportivo non ci fu in seguito alcuna rivisitazione o risarcimento.
Il precedente (infelice a nostro avviso), dunque, sarà utilizzato per rivendicare ancora una volta l’indipendenza del calcio da qualsiasi altro tipo di giustizia e per affermare il convincimento che mai alcun tribunale potra stravolgere una sentenza, seppur chiaramente manipolata o farlocca, della giustizia sportiva.

46 commenti

  1. i faziosi “giornalisti” e gazzettari non si rendono conto di come farsopoli abbia trasformato il tifoso e lo sportivo in un popolo di persone informate e preparate, che, rispetto al passato non si “bevono” le bufale mediatiche ed i processi-farsa.
    oggi sappiamo come sono andate le cose e quali telefonate sono state occultate e quali ingiustizie sono state fatte.
    ormai quella di tanti sportivi contro farsopoli ed i falsi onesti è una battaglia per uno sport equo e trasparente che porteremo avanti finchè non avremo ottenuto giustizia e verità.

  2. x marco intertriste: a proposito di juve parma, il gol di cannavaro annullato nasce da un calcio d’angolo inesistente come è inesistente la tua professoressa d’italiano…. La palla era dentro di 9 cm(supermoviola di biscardi al processo) La verità e che oramai siete alle corde, tutta italia sta sgamando che calciopoli è una farsa… capisco il tu stress e la tua rabbia da perdente, era comoda la giustificazione che non vincevate perchè la juve comprava le partite… Tana x i poveri intertristi ….

  3. X Marco l’intertriste.La difesa di Moggi,non vuole più ascoltare Moratti,al processo di Napoli,semplicemente perchè è ormai arrivata ad un punto tale di demolizione del teorema accusatorio, che non c’è alcun bisogno ascoltare altri testi,x non perdere ulteriore tempo ed in camcbio ha deciso che è più costruttivo fare acquisire da parte del tribunale di Napoli altre intercettazioni rilevanti, che stanno venendo fuori a iosa e che riguardano anche altre squadre oltre alla tua, merdazzurra.Capello era come tutti gli altri,compreso il vostro ex allenatore Mancini che diceva peste e corna contro Moggi e la Juve,ma quando si è presentato a Napoli a deporre,chiamato come teste dall’accusa,non ha detto una sola parola contro Moggi,perchè giustamente sotto giuramento,non poteva dire fandonie,visto che in quanto a prove stava a zero,come tutti.Ha detto chiaramente che le sue erano solo sensazioni personali.Ficcatelo in testa tu e tutti quelli della tua razza viscida,come la biscia,il vostro simbolo che vi contraddistingue,che non si può condannare una squadra quotata in borsa sul nulla,con accuse basate su sensazioni e pensieri personali,ci vogliono PROVE,e queste PROVE, nessuno è mai riuscito a portarne una che fosse una.Ma la vera verità è prossima,non manca molto e voi la pagherete cara merdazzurri dei miei stivali.

  4. Amici interisti?mai amico di un ladro di scudetti che con dati alla mano nel 2006 ha compiuto un vero e proprio scippo.I merdazzurri danno del ladro aalla juve con concetti basati su chiacchiere da bar,con zero prove provate,mentre noi possiamo dare del ladro all’inter semplicemente perchè ci sono fatti incontrovertibili e acclarati che dicono a chiare lettere che loro sono i veri ladroni del calcio italiano,il resto è fuffa e aria fritta,fatevene una ragione Lupin del mondo pallonaro nostrano.

  5. QUALCUNO VOLERA’ SUL NIDO DEL CUCULO Fenomenologia dell’interista post calciopoli

    La giustizia rappresenta uno dei valori cardine e cardinali dell’Inter e del tifoso interista.
    Con un misto di supponenza e spocchia gratuiti, il nerazzurro medio (di cui paradossalmente fanno parte tanti intellettuali) afferma che lo scudetto del 2006 non va restituito perché rappresenta il parziale risarcimento dei danni subiti in passato.

    Insomma, non solo non prende minimamente in considerazione quello che la recente cronaca processuale napoletana evidenzia, ma, non contento, rincara la dose e sottolinea che quello scudetto è poca cosa rispetto a quello che spetterebbe all’Inter.

    La mentalità interista è frutto di un’aberrazione mentale, eletta appunto a filosofia, a marchio distintivo, che porta tifosi, giocatori, intellettuali (tantissimi) a non prendere minimamente in considerazione il parere e il punto di vista degli altri e a distorcere sistematicamente la realtà incontrovertibile dei fatti. Da anni l’interista è impegnato a contrabbandare una doppia morale che lo porta ad autoassolversi quando è la sua squadra a macchiarsi di determinate colpe (anche più evidenti di quelle attribuite ad altre squadre) e a esagerare ed esaltare quelle dei propri avversari. Tutto quello che non corrisponde alla loro interpretazione dei fatti risulta “antipatico”. Ecco come disinnesca i “casi” Moratti, con un aggettivo. Sarebbe “antipatico” se succedesse. E puntualmente non succede, con il placet dei media asserviti al nuovo regime.

    Continuano a considerarsi una sorta di riserva indiana del calcio italiano, mito incontaminato dalle brutture del sistema, beneficiari di una ristabilita giustizia scaturita dalla nemesi che ha spazzato via tutti i brutti e i cattivi per fare spazio al potere dei giusti, sancito dall’insindacabile giudizio di quello che secondo loro rappresenta il tribunale della Storia. A guardar bene, invece, si trattava solo di un tribunale di diretta derivazione delle loro propaggini lobbistiche. Loro sono i giusti che si impongono attraverso la fede nei valori della correttezza e dell’onestà, quelli che hanno sempre contraddistinto la più che centenaria storia nerazzurra.

    Realtà dei fatti: da Napoli emerge chiaramente che l’Inter, nella figura del suo correttissimo dirigente Facchetti (pace all’anima sua), chiamava al telefono i designatori arbitrali e gli tirava la giacchetta, proprio come facevano altri presidenti e dirigenti. Facchetti li chiamava costantemente, gli faceva regalini, andava a casa loro per le cene, tesseva rapporti per metterli direttamente in contatto con Moratti. Ripetuta e reiterata violazione del principio di lealtà sportiva, proprio quella che ha portato alla configurazione dell’illecito strutturale addebitato a Moggi e alla Juventus in sede di giustizia sportiva.

    Realtà dei fatti: lo scudetto del 2006, di cui tanto vanno fieri (altra caratteristica unica, quella di gioire per successi non ottenuti sul campo) è stato assegnato perché sembrava che l’Inter non si fosse macchiata dei comportamenti discutibili imputati invece alle squadre penalizzate. Uno scudetto attribuito per la lealtà sportiva, quindi, ma solo perché gli inquirenti, come accertato nel processo di Napoli, avevano stabilito che fin dall’inizio tutte le telefonate che riguardavano l’Inter “non interessavano” e quindi non andavano nemmeno trascritte. Ora che queste telefonate sono venute fuori e attestano che la loro condotta era scorretta come e più di quella di altre squadre, come la mettiamo?
    Si considerano diversi ed eticamente superiori, ma in base a cosa non è dato saperlo. I fatti che stanno venendo fuori da Napoli li stanno semplicemente ignorando, razionalizzando (così facevan tutti ma comunque noi non riuscivamo a vincere: quindi i danneggiati eravamo sempre e solo noi) ed evitando (occhio non vede cuore non duole) per non doversi confrontare con una realtà che stride fortemente con la loro presunta e supposta onestà. Una realtà antipatica, appunto. Così come ignorano completamente la condanna per il passaporto falso di Recoba, con Oriali che patteggia sei mesi senza penalizzazioni di sorta per la squadra. Ignorano anche che il loro Massimo dirigente ha trattato due giocatori fondamentali per il triplete con un presidente che non poteva perché squalificato. Fanno finta di niente di fronte ai clamorosi favori arbitrali ricevuti in momenti fondamentali dei passati campionati (basta chiedere un po’ a Totti, che quando si lamentava della Juve aveva ragione e ora?) e in frangenti decisivi dell’ultima Champion’s (rigori clamorosi negati a Barcellona e Chelsea)? Zoro era stato esagerato a uscire dal campo perché bersaglio del razzismo interista, Balotelli ne avrebbe invece avuto tutto il diritto. Tutto gli è dovuto, ora accade tutto in buonafede, i buoni trionfano perché è giusto così.

    Cosa gli dà la convinzione che debbano essere in qualche modo risarciti per un passato pieno di beffe? Beffe che il più delle volte si sono procurati con le proprie mani, come nel caso del 5 maggio, quando hanno buttato uno scudetto già in tasca salvo attribuire la colpa della disfatta ai presunti errori arbitrali che avevano preceduto il cataclisma. Ma come si può vivere con queste convinzioni, mettendo sempre la pezza a colore (in questo caso tricolore e a forma di scudetto) ai problemi morali innescati dai fatti che punteggiano la storia interista anche recente? Negli ultimi anni hanno vinto tanto, edificando i propri successi sulle macerie di chi gli ha sempre dato lezioni in strategia, classe, stile e organizzazione. Come il cuculo hanno deposto l’uovo nel nido di chi aveva tutto il diritto di allevare i propri successi. Da cinque anni il pulcino gigante e abnorme si nutre e cresce indebitamente con il beneplacito di un sistema che lo alimenta e lo ingrassa. Qualcuno volerà sul nido del cuculo interista prima o poi, e il suo sarà un canto triste proprio come quello che si sente talora al tramonto, il canto tetro di un uccello nato e cresciuto da parassita.Taci merdazzurro e tornatene nela fogna dove hai sempre squazzato.

  6. Avviso agli amici interisti: i vostri comenti non sono eliminati perché abbiamo paura di voi e delle vostre corbellerie. Semplicemente perchè non siete capaci di discutere civilmente e senza inserire offese nei commenti. Questo denota un vostro bruciore di culetto visto che tra poche ore vi sottrarranno lo scudetto che avete indossato indebitamente. E ancora quanti altri scandali vi ricopriranno… Saluti

  7. Tu nn mi fai QUASI schifo,tu mi FAI SCHIFO, merdazzurro.

  8. marco(intertriste), Capello nn aveva altri argomenti(come voi merdazzurri)x spiegare l’inferriorita’. Capello “odiava” cosi’ tanto la Juve che poi è venuto ad allenarla. Se nn ti è chiaro(e capisco il perchè)fattelo spiegare dai conigli nerazzurri che trovi sui blog della gazzettina rosa.

  9. X Marco(juventino),è inutile continuare a scrivere e a ribattere ad ogni sua caxxata,tanto nn capisce una mazza di niente,Quello che hai scritto al demente merdazzurro,è scritto talmente bene e chiaro che un MICROCEFALO come quello di marco(intertriste) nn puo’ capire e comprendere.

  10. Marco (quello juventino)

    purtroppo in questo caso mi chiamo Marco anch’io…
    vorrei solo dire al mio omonimo che il primo furto nella storia del calcio italiano l’ha fatto la sua ‘beneamata’… 1910 Pro Vercelli…
    Do you remember???
    ricordiamo poi al ‘simpatico Marco’ che nel 1998 il furto sarebbe stato la vittoria dell’Inter in quanto andava penalizzata con partita persa a tavolino ogni qualvolta il sig. Recoba (immigrato clandestino???) veniva scritto a referto (ma… guarda un po’ se capitava l’innominata retrocedeva… chiedere a Carraro per conferma…)
    lo scudo 2002 invece era uno spettacolo vedere tutto l’olimpico che tifava (alla faccia dell’onestà e dello spirito sportivo) per la seconda squadra di Milano… ma la supposta sappiamo tutti chi se l’è fatta alla fine no???
    gli unici due furti sono gli scudi del 2000 e del 2001 quando per motivi ‘religiosi’ lo scudo doveva per forza di cose finire a Roma…
    saluti…

  11. dnajuve…se segui il processo sappi che i tuoi avvocaticchi hanno rinunciato a sentire Moratti….perchè hanno fatto intendere chiaramente che non conveniente per la juve…rispondimi perchè Capello prima di essere comprato più che acquistato dalla vs gloriosa società di merda parlava un’altra lingua??? rispondimi così facciamo un discorso sensato e completo….penso tu non ne sia capace…più che altro perchè sei limitato…

  12. “caro” marco,intanto minchia si scrive con la C e nn con la G, GNURANT, vedo che continui a vomitare epiteti(sai cosa vuol dire ignorante?),xchè nn hai argomentazioni, nn sai fare un discorso sensato. Ricordati che il MITICO Moggi ha chiamato a testimoniare proprio a prova della sua innocenza,anche degli intertristi(come te),nn x ultimo il vostro presidente “morattopolis” che puntualmente si è dato x assente(chissa’ come mai).Cmq stai vivendo una vita triste e ti comprendo,ma ci sono molti sistemi x farla finita,scegline uno,nn importa quale,basta che lo fai !

  13. Per dnajuve….ladruncolo…voglio ricordarti che Mancini te lo ha ripetuto quando era il momento e sino alla noia che eravate dei ladri…poi se vuoi convincerti davvero che siete una società di merda…chiedilo anche a Capello quando era alla roma cosa diceva di Moggi e Giraudo e di come vincevate gli scudetti….certo per voi povere pecore con annesso agnello…tutto questo non fà testo…ladri!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  14. @Marco (il demente perchè mente…)

    se ci metti che l’italia è costretta ad aver pure stronzi come te e tutta la tua razza interTRISTE allora capirai quanto siamo messi male… vatti ad infilare un ago (costa poco!) nelle vene, fallo per te piuttosto che per l’Italia… noi abbiamo un appuntamento troppo gioioso a marzo (circa) del 2011, l’anno dell’Orgoglio Gobbo!!! Buon crepìo…

  15. Buongiorno N°7,hai visto a che il Cialtrone inter-cettato si è svegliato ed ha cominciato a scrivere caxxate? Le studia di notte e le vomita di giorno. Noi Juventini dobbiamo proprio dargli un gran fastidio, siamo come un incubo x sti poveri intertristi.

  16. marco povero intertriste,hai finito di VOMITARE caxxate?chi sono gli insigni allenatori, Ulivieri forse? Xchè ne Ancelotti ne Mancini nn hanno accusato di nulla,anzi Mancini direi che si è letteralmente cagatosotto davanti agli avvocati.Commentatori sportivi? quelli di telenova,paraculi merdazzurri opp pistocchi servo di mediaset incapace (come te)di ragionare col proprio cervello.Un certo boniek? un calciatore che sta ancora rosicando x la cessione alla roma? Cercati un albero bello robusto e alto,la corda te la do IO !

  17. al dislessico marco risponde Paco D’onofrio su FB:
    Rispondo a tutti pubblicamente: la riabilitazione di Moggi e gli scudetti alla Juventus diventano provvedimenti doverosi, in base alle nuove prove ed al ricorso per revocazione che si depositerà. Molti di quelli che parlano di impossibilità, dubito che abbiano mai letto le norme vigenti così come le sentenze sportive.

  18. X Marco delle 17:45.Smettila di raccontare favolette,vatti a rileggere,le carte del processo farlocco ai danni della juve nel 2006, ma nutro forti dubbi che tu le abbia lette, quindi leggetele,ma non x fare un piacere a noi juventini, ma bensì x evitare di fare figuracce di merda.C’è una statistica che è stata maturalmente tirata fuori dalla difesa di Moggi e non da chi come Auricchio,ha condotto le indagini spulciando i tabellini della gazzetta dello sport,applicando il cosiddetto metodo Auricchio.Ebbene questa statistica dice che la juve,risultati delle partite alla mano,con gli arbitri non indagati,ha realizzato 2,63 punti e con gli arbitri indagati 1,89 i cosiddetti fischietti vicini alla juve, possessori di scheda svizzera Gabriele e Cassarà,già comunque assolti, Pieri,De Santis,Dattilo,Racalbuto e Bertini,Dondarini e Rodomonti.Nello specifico nel campionato 2004/2005:arbitri non indagati che hanno diretto la juve,questi i dati:Trefoloni,4 partite,4 vittorie;(Brescia-Juve 0-3 Juve-Messina 3-1 Juve-Lecce 5-2 Lazio-Juve 0-1); Farina,4 partite, 3 vittorie e 1 pareggio; (Udinese-Juve 0-1 Juve-Fiorentina 1-0 Juve-Livorno 4-2 Messina-Juve 0-0);Messina,4 partite,3 vittorie e 1 sconfitta; Juve-Reggina 1-0 Juve-Bologna 2-1 Livorno-Juve 1-2);Collina 5 partite 4 vittorie e 1 pareggio (Juve-Roma 2-0 Atalanta-Juve 1-2 Juve-Siena 3-0 Milan-Juve 0-1 Fiorentina-Juve 3-3).Arbitri indagati:Bertini,3 partite,1 vittoria e 2 pareggi;(Siena-Juve 0-3 Juve-Palermo 1-1 Juve-Milan 0-0) Paparesta(nelle indagini era un indagato) 3 partite, 2 vittorie e 1 sconfitta;(Chievo-Juve 0-1 Juve-Parma 2-0 Reggina-Juve 2-1)De Santis, 5 partite,2 vittorie,1 pareggio,2 sconfitte(Juve-Atalanta 2-0 Lecce-Juve 2-1 Parma-Juve 1-1 Palermo-Juve 1-0 Juve-Inter 0-1); Rodomonti,3 partite, 2 vittorie e 1 pareggio(Juve-Brescia 2-0 Juve-Udinese 2-1 Inter-Juve 2-2);Dondarini 2 partite 2 vittorie (Samp-Juve 0-3 Juve-Lazio 2-1);Pieri 2 partite 2 vittorie(Juve-Chievo 3-0 Bologna-Juve 0-1);Racalbuto 2 partite 1 vittoria e 1 pareggio(Roma-Juve 1-2 Cagliari-Juve 1-1).Questo è lo score degli arbitri sodali di Moggi, che epperò che cupola funzionante.

  19. Marco ogni cosa che dici è una catroneria. Guariniello non ha mandato nessun fascicolo a Napoli. Lo ha detto Pistocchi più volte in Tv e in radio nei giorni scorsi ed è stato corretto in diretta. Vai a studiare, cabron!

  20. kissa se marco sa’ ke cn l’aumento dato a maicon (meritati tutti ieri sera ahahhahahaha) avrebbe salvato la vita agli operai della SARAS
    MORTI PER COLPA DELLA MANCATA SICUREZZA CN RESPOSABILITA’ DELLA MAMIGLIA MORATTI

    EH GIA…TT L’ HELSINBORG E GRESKO SU TUTTI SN SPIE DI MOGGI ???

    UAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

    PER VENT’ANNI L’INTER è STATA LA BARZELLETTA D’EUROPA…
    …. è PROPRIO VERO, CERTA COMICITA’ NN MUORE MAI !!!

    HO APPENA SCARICATO LA SUPERCOPPA EUROPEA VINTA DA VOI AD AGOSTO IN ALTA DEFINIZIONE…
    ASPETTA UN SECONDO……MAH…AUGERO E DE GEA SN PASSATI ALL’INTER ???COLPA DI MOGGI EH…..HAHAHAHAHAHHAHAHAHAHA

    KE DICI C’E LA VEDIAMO INSIEME O NN HAI MEMMENO LE PALLE PER DARCI LA MAIL ???
    CONIGLIO
    CONIGLIO
    CONIGLIO
    CONIGLIO
    CONIGLIO

  21. marco sei la più grande lota di tutti i tempi; ha più cervello una cariatide che tu; vai da moratti e digli di investire i suoi soldi non per comprare media ed altri ma per ridare a voi intertristi il cervello.

  22. Io l’ho sempre sostenuto che la FIGC,non revisionerà il processo del 2006.Quelle sentenze sono irrevocabili,lo ha ripetuto più di una volta uno dei giudici della Caf,Sandulli all’uscita di queste nuove intercettazioni.Fù molto chiaro a proposito,ha dichiarato: Il processo dell 2006, non potrà più essere riaperto,si dovrà aprire un’altro x giudicare ed eventualmente se ci sono i presupposti,condannare le squadre coinvolte in queste nuove intercettazioni, che noi non abbiamo mai avuto”.Questa affermazione da parte di Sandulli che intervenne telefonicamente,a Telelombardia, io la sentii con le mie orecchie subito dopo le prime telefonate scoperte dalla difesa di Moggi nella primavera del 2010,che vedono coinvolta l’inter.Quindi, la juventus si deve battere x ottenere PARITA’ DI TRATTAMENTO”.Deve mettere la FIGC,la Giustizia Sportiva,con le spalle al muro,costringendola se ci fosse bisogno a neutralizzare la prescrizione,facendola cadere, perchè sarebbe grottesco e una presa x il culo,x 14 milioni di tifosi e per l’ultra centenaria gloriosa storia sportiva della JUVENTUS FOOTBALL CLUB SPA,sentirsi dare un esito scontato,dalla FIGC,”i fatti sono prescritti, x cui non possiamo giudicarli e sanzionarli”,sarebbe ricevere la beffa dopo il danno.La revoca dello scudo alle merde è un contentino,che non ci porterebbe assolutamente ad ottenere giustizia.E’ la juventus,che deve muoversi ed ottenere quella PARITA’ DI TRATTAMENTO, che tra l’altro hanno richiesto nell’esposto inviato ai massimi organi del calcio italiano.

  23. scusa marco tiscrivo il nome minuscolo per come sei tu la tua povera inter che spendendo miliardi su miliardi non riusciva a vincere nulla solo xrchè era una squadra di beoti per vincere qualcosa avete dovuto mettere in formazione il 12° uomo tronchetti provera che sfidando la legge perchè non autorizzato ha dato alla federazione delle telefonate quelle che interessavano l’interina per buttare fango su alcune squadre guardacaso quelle che gli davano fastidio.
    Poi per quanto riguarda recoba dovresti fare come ggli struzzi mettere la testa sottoterra perchè per falsificazione di documenti è previsto l’arresto da 6 mesi a tre anni e 3 punti di penalizzazione per ogni partita giocata dal truffatore (esito della condanna)meno 24 punti e serie BBBBBBBBBBBBBBB al posto del NAPOLI

  24. Per Marco….Inter/Sampdoria 3 a 2???? perchè abbiamo insaccato 3 volte il pallone nella rete….senza rigori o espulsioni a favore come succedeva ai vs bei tempi….ricordi??? Se poi vuoi rivedere Bertini all’opera guardati qualche bel filmatino dal 1993 al 2005 e ti renderai conto di come operasse questo signore e di chi ha sempre favorito….

  25. marco nn è confuso……. è solo ANALFABETA,DISLESSICO
    NN HA UN IDEA PROPRIA SUI FATTI…NN SA NULLA
    SI CONTRADDISCE DA SOLO
    SEMBRA COME MAICON IERI CN BALE…

    6 capace di scrivere una frase senza insultare?
    NO NN LA SA FARE…ANKE PERKE NN SA LEGGERE…

    MI DIVERTIREBBE SAPERE COME GIUSTIFICA INTER SAMPDORIA CN BERTINI DA 0-2 A 3-2 CN ARBITRO BERTINI ???

    COSI CI DIVERTIAMO…

  26. Marco 6 incredibilmente MALEDUCATO, 6 capace di scrivere una frase senza insultare? Vatti ad informare e poi vai a commentare sulla gazzettina rosa x pederasti intercettati,nn venire a SPORCARE questo blog con i tuoi commenti.

  27. Guardate siete proprio dei miserabili ipocriti….nell’ambiente della federazione circolava già, dopo il fascicolo inviato da Guariniello a Napoli, che potessero esserci investigazioni. Proprio quel gol di Trezeguet voleva essere fumo negli occhi a chi indagava…e mica siamo tutti fessi….

  28. Abbassiamo i toni. Ormai è chiaro che abbiamo a che fare con un cialtrone che non si è mai informato su quanto sta accadendo a Napoli, che non conosce le deposizioni di Baldini (amico del suo Moratti e che gli ha procurato il passaporto falso di Recoba). Siccome continuerà a parlare senza cognizione di causa e vomiterà solo insulti verrà sistematicamente bannato.

  29. Marco sei confuso, veramente dal processo di Napoli è venuto fuori che De Santis, al contrario di quanto diceva il dolce Auricchio, ha saputo di essere indagato solo alla fine del campionato (documentazione con data in calce), aggiungerei che le porcate pro Inter…gol di Trezeguet annullato era ben prima di tutto il resto!

  30. A Perugia il padre eterno ha fatto piovere per danneggiare solo la juve….c’è la telefonata di Moratti che glie lo chiede….minghione………..anzi chiede espressamente che bagni solo i calciatori della juventus e non quelli del Perugia….certo che non sapete quale altra stronzata inventarvi pur di non ammettere che siete ladri patentati e marchiati a vita….lo sà tutto il mondo calcistico……….poveracci!!!!

  31. E’ incredibile come certe persone(ovviamente interTRISTI)continuino a vomitare sentenze senza essere minimamente informati di cio’ che sta accadendo e di cio’ che è accaduto.Quand’è che vi toglierete il paraocchi e incominciate a ragionare col vostro cervello? Vero sig. MARCO ?

  32. MARCO BEOTA DE SANTIS è QUELLO KE HA ANNULLATO UN GOL A TREZEGUET NELLA SUPERCOPPA ITALIANA VINTA DALL’INTER AI TEMPI SUPPLEMENTARI

    L’AMMISSIONE è ARRIVATA AL PROCESSO DI NAPOLI( NN QUELLO DI BISCARDI KE SEGUI TU) DAL GUARDALINEE DI QUELLA PARTITA COPELLI

    DE SANTIS CN LA JUVE HA SPESSO ARBITRATO MALE…
    LA SCONFITTA CL PALERMO IN CUI ZAMBROTTA FU ATTERRATO DA BOVO(MA NN VISTA DALL’ARBITRO) C’ERA DE SANTIS

    PARMA JUVE 1-1 IN CUI NN VEDE UN MANO DEL PARMA IN AREA SU CROSS DI DEL PIERO

    QUALSIASI PORCATA DELL’INTER è A GIUDIZIO PERKE RECOBA CN PASSAPORTO FALSO PORTAVA IL 3-0 A TAVOLINO IN QUALSIASI PARTITA GIOCATA CN L’INTER
    OLTRE A FACCHETTI KE PARLAVA CN MAZZEI DI BERTINI KE TRA L’ALTRO BERTINI CHIAMO BERGAMO PER LAMENTARSI DI FACCHETTI KE GLI ROMPE IL CA…SULLE VITTORIE DA FARE
    4-4-4…
    SCARPINI(QUEL PORCO KE DIRIGE INTER CACCAEL) DICE KE LO HA FATTO PER DIFENDERSI???
    E DA CHI? DALLA ROMA,DALL UDINESE E DAL CAGLIARI IN COPPA ITALIA DATO KE JUVE E MILAN ERANO GIA STATE ELIMINATE?

    INTANTO MORATTI FIRMO’ CN MILAN E JUVE FIRMO’ I DIRITTI TV…SE ERA PER DIFENDERSI QUALE MIGLIORE OCCASIONE PER RIBELLARSI SE NN SUI SOLDI FORTI DALLE TV…

    DE SANTIS GIA IL GIORNO DOPO JUVE PARMA DEL 2000 SPIEGO’ KE QUEL CALCIO D’ANGOLO NN C’ERA E C’ERA UN FALLO SU FERRARA…

    QUINDI MARCO STUPIDO NN TI INVENTARE LE COSE

    SE C’ERA UNA CUPOLA…SECONDO TE SI ANDAVA A PERUGIA E PER BUROCRAZIA SI PERDEVA IL TITOLO
    SECONDO TE AVREBBERO VINTO MILAN,LAZIO,ROMA???

    L’UNICO FALLO GRAVE è QUELLO KE DISTRATTO TUA MADRE 9 MESI PRIMA KE SEI NATO!
    LE GENERALITA’ IL CRETINO NN LE DA’…LA MAIL SI PERO’ QUELLA PUOI DARLA
    COSI PARLA A NAPOLI DATO KE NE SA’ PIU DELLA PROCURA

  33. marco sei un poverino, ancora li a piangere sul rigore non dato a ronaldo….guardati i 2 rigori non dati al chelsea la scorsa champion e il gol annullato al barca, i bambini a forza di piangere ottengono sempre dei regalini, voi state piangendo da sempre, ridicoli…..

  34. c’è un altro aspetto da tenere conto. la juventus ha definito il processo sportivo con una transazione. HA ACCETTATO la retrocessione in serie B con penalizzazione (l’ha anche proposta questa pena, ritenendola congrua, maledetti a loro!) e la revoca di due scudetti. secondo me questo rappresenta una pietra tombale sul versante del processo sportivo. un ringraziamento caloroso ad Elkann per la situazione in cui ha consentito (per non dire altro) venisse ridotta la juve.

  35. Ricordate parma/juve penultima di campionato con gol di cannavaro a pochi minuti dalla fine che certo sconosciuto arbitro De Santis annulla senza mai aver spiegato a tv e giornali per quale motivo…mi sembra ancora questo signore…correggetemi se sbaglio voi lo conoscete meglio…sempre alla terzultima di campionato in un chievo/inter annulla un gol su fuorigioco di almeno 1metro e mezzo ed un rigore netto su ronaldo…poi se caso mai vorreste conoscere meglio i fatti, ripercorrete le partite a ritroso di questo vs compare e vedete un pò quale squadra avvantaggiava e quale penalizzava…sconcertante però che ad essere favorita per anni era sempre la stessa società….indovinate quale??????

  36. sara’ il nome ma penso che macellazzi forse sta meglio di te, scherzi a parte fatti vedere da uno bravo

  37. Non è colpa di Marco, se ignora come si sono svolti i fatti nel 2006… purtroppo ancora ora ci sono pseudo giornalisti su televisioni nazionali e locali che “pensano” che Paparesta è stato sequestrato, che esistevano i sorteggi truccati o che la Juventus beneficiava delle ammonizioni preventive… o peggio ancora che i designatori parlavano esclusivamente con Moggi divertendosi a fare grigliate varie.
    Ogni tanto rispuntano le fantasie su scudetti non meritati sul campo … tipo quello combattuto con la Fiorentina nei lontani anni ’80 o il gol di Turone con la Roma … lasciamo perdere quelli lottati con il Milan.
    Fantasie che si autoalimentano, ma che non analizzano mai i fatti, eppure su youtube esistono i filmati di quell’ultima giornata Catanzaro-Juve con un rigore netto che + netto non si può impossibile da non fischiare e una carica sul portiere altretanto netta , nel gol annullato alla Fiorentina con il Cagliari che scagiona ogni dubbio.
    A Napoli si parla di prove e non di sentimento popolare, lo stesso dovrebbe essere fatto dalla Giustizia Sportiva.

  38. bianconerofiero

    Marco, tu comincia a restituire il cervello… è evidente che quello che hai, non lo usi…

  39. domeniche piovose,
    nei bar di periferia,
    con un borghetti in mano,
    tautologie condite da qualche bestemmia.
    mi pare un processo basato su questi elementi.

  40. L’amico Marco ci fornirà le sue generalità così lo facciamo testimoniare al Processo di Napoli, visto che sembra saperne più di tutti. Vero?

  41. fonti o nn fonti la FIGC nn conta piu del TAS…

    @marco nnn dire fesserie…prima d tutto bisogna fare i punti per vincere il campionato…nn arrivare terzi…
    sulle manie fiorentine girano video e video di cariche al portiere e gol irregolari ke i tifosi viola dimostrano di avere proprio la faccia cm il c…
    informati sul processo prima di dire stronzate…

  42. Questo retroscena sembra plausibile, e aprirebbe le porte ad un eventuale ricorso della Juventus alla giustizia ordinaria (con annessa richiesta di risarcimento danni). Ma la società sarà davvero disposta a farlo? Purtroppo – ma è solo una sensazione personale – ne dubito…
    spero Andrea mi smentisca…

  43. @Marco, alle barzellette ci ha già pensato ieri Berlusconi.
    Per favore, scrivi cose serie o astieniti…

  44. Ma quale restituzione di scudetti…se c’è una società che dovrà farlo quella è la juve….la storia è pervasa delle ruberie perpetrate da questa sedicente società. Chiedere a Roma, Fiorentina, Milan, Inter….forse sarebbe dignitoso da parte vs andarvi a nascondere e non parlare più di restituzione di scudetti diversamente ve ne rimarrebbero davvero pochi in bacheca….

  45. Secondo me è una lettura errata, infatti se la Juventus dovesse chiedere la revocazione, come previsto dall’art. 39, lo dovrà fare alla giustizia sportiva (non alla federazione) che si esprimerà e nel caso si potrà ricorrere alla giustizia ordinaria, Andrea Agnelli all’assemblea degli azionisti ha detto che si andrà fino in fondo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi