L’editoriale di… Numero7 | JMania

L’editoriale di… Numero7

Sono giorni di fuoco per Secco e Blanc… O meglio per Blanc, visto che Secco, come diciamo da tempo fa solo da “ambasciator che non porta pena”. In due giorni sono stati racimolati circa 20 mln dalle cessioni di Mellberg, Criscito, Palladino (comproprietà), Poulsen e De Ceglie (con questi ultimi restii ad accettare ancora di …

Sono giorni di fuoco per Secco e Blanc… O meglio per Blanc, visto che Secco, come diciamo da tempo fa solo da “ambasciator che non porta pena”. In due giorni sono stati racimolati circa 20 mln dalle cessioni di Mellberg, Criscito, Palladino (comproprietà), Poulsen e De Ceglie (con questi ultimi restii ad accettare ancora di cambiare aria). Ma altrettante mosse di mercato sono previste nelle prossime ore. Proviamo a fare il punto:

Buffon – Sebbene nessuno ne parli, continua ad essere sul mercato. Non è detto che verrà ceduto, attenzione! Ma il Barca, ad esempio, ha liberato Victor Valdes e se facesse un’offertona per Gigione, Blanc…

Terzino sinistro – Più Dossena di Pascual. Più Grosso di Dossena. Difficile allo stato attuale prendere il terzino della Fiorentina (meno male!), poiché Marchionni ha rifiutato di essere inserito come contropartita (va verso la Samp). Grosso, rispetto al difensore del Liverpool, ha il vantaggio di essere conosciuto molto bene da Ferrara e Lippi. Uno dei tre è stato già preso (visto che non abbiamo più Criscito, De Ceglie e Molinaro out per almeno 6 mesi), indovinate chi è?

Diarra – Il Real chiede troppo, ma se si riuscisse a inserire Trezeguet come contropartita lo si potrebbe prendere aggiungendo 10 mln di euro. Del prestito il Real non ne vuole sentir parlare.

D’Agostino – Tutto in fase di stallo. Pozzo non si muove dalle sue cifre (identiche a quelle ottenute per Quagliarella). A queste condizioni non si fa nulla e il giocatore rimarrà contro voglia a Udine, a meno di grosse sorprese (a questo si riferisce Claudio Zuliani nell’intervista che ci ha rilasciato ieri l’altro?).

Giuseppe Rossi – Come detto ieri, affare complicatissimo, ma non impossibile. Con le cessioni abbiamo racimolato i soldi necessari per prendere il talentino al prezzo stimato prima della Confederations Cup. Secco è tornato dalla Spagna con la febbre e un pugno di mosche. La cifra è lievitata e ci sono società disposte a pagare un ingaggio più alto all’italo-americano.

Trezeguet e Tiago – Situazioni analoghe per i due: ingaggio oneroso e poco mercato, con l’aggravante per David dell’età avanzata. Per quest’ultimo si farà di tutto per venderlo. Il portoghese, se lo si cede bene, altrimenti nelle intenzioni di Blanc può restare un altro anno.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi