Krasic, si fa avanti la Lazio | Juvemania

Krasic, si fa avanti la Lazio

Krasic, si fa avanti la Lazio

L’indiscrezione è riportata dall’edizione odierna del quotidiano ‘Il Tempo’: la Lazio si sarebbe fatta avanti per avere in prestito il laterale serbo della Juventus, Milos Krasic. Memore di una delle migliori prestazioni qui in Italia di Krasic, proprio contro la Lazio, il presidente Lotito sarebbe pronto ad accogliere il laterale che non rientra più nei …

L’indiscrezione è riportata dall’edizione odierna del quotidiano ‘Il Tempo’: la Lazio si sarebbe fatta avanti per avere in prestito il laterale serbo della Juventus, Milos Krasic. Memore di una delle migliori prestazioni qui in Italia di Krasic, proprio contro la Lazio, il presidente Lotito sarebbe pronto ad accogliere il laterale che non rientra più nei piani di Antonio Conte. Secondo fonti provenienti dalla capitale, Reja avrebbe addirittura individuato in Krasic un’alternativa a Mauri. La formula con la quale i biancocelesti vorrebbero assicurarsi nazionale serbo è quella del prestito con diritto di riscatto.
Un’operazione che pare comunque assai difficile: Marotta difficilmente accetterà di cedere Krasic ad una diretta concorrente per un posto in Champions, ma lo dirotterà molto probabilmente all’estero; e poi la formula del prestito non è sicuramente qualcosa di vantaggioso per la Juventus che ha pagato Krasic circa 15 milioni di euro, investimento del quale vorrebbe rientrare al più presto possibile, onde evitare una pesante minusvalenza.

In giornata, intervistato da ‘TMW’, Vlado Borozan, collaboratore dell’agente di Krasic, Joksimovic, ha cercato di fare chiarezza sulla situazione del proprio assistito. La’gente di Krasic, che non sta vivendo il miglior periodo della sua carriera, è parso molto infastidito dalle continue voci di mercato che coinvolgono il proprio assistito:

“In questo momento si parla sempre di Krasic, mi sembra di assistere ad un vero e proprio sciacallaggio – spiega Borozan -. Non si menziona il fatto che Del Piero non giochi mai, ma in compenso il nome di Krasic è sulla bocca di tutti. E’ evidente che il giocatore stia soffrendo una situazione di questo genere. In questo momento Conte preferisce altri giocatori con caratteristiche differenti, ma si sapevano le qualità di Krasic nel momento in cui la Juventus decise di acquistarlo”.

Si parlerà pure troppo di Krasic, ma dire che di Alessandro Del Piero non parli nessuno ci pare davvero un’uscita fuori luogo…

6 commenti

  1. [email protected]

    io non ero felice dal inizio perche preferivo dzeko o un altro ex comunitario come riprendendo caceres ad esempio e puntare su ali italiane….

  2. Giusto quello che dice dnabianconero , le cose son 2 o si reintegra nel modo adeguato o si vende (o scambia) visto che in europa ci son molti suoi estimatori.che non vada alla lazio sarei pronto a giocarmi uno dei due miei beni più cari , il sinistro in particolare …

  3. io non aspetterei: se il mister non è convinto del suo ruolo lo vendessero bene, perché è forte, ma incompatibile tatticamente.

  4. MAI ALLA LAZIO E A NESSUNA SQUADRA ITALIANA !

  5. Quando è arrivato, tutti contenti, ora d’improvviso è diventato un brocco.Non facciamo errori del passato quando abbiamo dato via giocatori che poi si sono rivelati forti, aspettiamo e diamogli la possibilità di dimostrare quello che vale, forse non ha ancora assimilato le indicazioni di Conte, non è facile per chi non capisce ancora bene la lingua italiana.

  6. Un pensiero ad hernanes noooo vero?

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi