Juventus-Witsel: il belga ha già incontrato Agnelli

Juventus-Witsel: il belga ha già incontrato Agnelli

Juventus-Witsel: il belga ha già incontrato Agnelli

Juventus-Witsel: il centrocampista belga è il maggiore indiziato a sostituire Pogba, regista dell’operazione colui che portò in bianconero Zidane

Juventus-Witsel: il centrocampista belga è il maggiore indiziato a sostituire Pogba. Dopo le indiscrezioni circolate a gennaio, giungono nuove voci di un interessamento della Juve nei confronti di Axel Witsel, centrocampista attualmente sotto contratto con lo Zenit San Pietroburgo. Il nazionale belga sarebbe il sostituto di Paul Pogba che a giugno lascerà quasi certamente la Vecchia Signora: “Supererà il record di Ronaldo”, ha detto ieri il suo agente mino Raiola.

Sarà davvero un’impresa per la Juventus trattenere il 21enne top player francese, ecco perché la “triade” composta da Andrea Agnelli, Beppe Marotta e Fabio Paratici, avrebbe già un discorso bene avanzato con Witsel. Come scrive ‘Het Laatste Nieuws’, il calciatore pagato dallo Zenit 40 milioni di euro e in scadenza di contratto a giugno 2017, avrebbe già incontrato in prima persona Agnelli e Paratici, grazie all’intermediazione di Luciano D’Onofrio, dirigente dello Standard Liegi e già tramite a suo tempo per l’acquisto di un certo Zinedine Zidane. Al momento non c’è alcun accordo scritto, ovviamente, tra Witsel e la Juve, ma il giocatore avrebbe dato già il suo benestare al trasferimento in bianconero la prossima stagione.

Axel Witsel, 26 anni, è già considerato uno dei veterani della nazionale maggiore belga. Lo Zenit San Pietroburgo ha speso una cifra record per assicurarselo, anche se il ragazzo non sempre ha reso per come i dirigenti russi speravano. Pare che il campionato in cui gioca attualmente non lo stimoli abbastanza e nonostante lo Zenit non voglia privarsene, alla fine sarà decisiva la volontà del giocatore. Per Witsel, sarebbe pronto un contratto quadriennale con uno stipendio di circa 3 milioni più bonus, in linea con quanto percepisce attualmente in Russia. L’acquisto, ovviamente, sarebbe finanziato dalla Vecchia Signora con una parte dei proventi derivanti dalla cessione di Pogba, dalla quale si conta di incassare non meno di 100 milioni.

3 commenti

  1. Anche Pavel lucidava gli scarpini a Zizou…ma per me ha dato molto di più del francese….conta il gruppo che fai non il singolo…se con i soldi di Pogba prendi tre giocatori del valore di un Buffon,thuram e Nedved…hai fatto bingo…ovviamente in ruoli diversi…..

  2. ma poi se è davvero quel fenomeno che dicono, col cappero che verrà da noi x 3 miseri milioncini, quando altrove i campioncini sono strapagati…..

  3. Axel Witsel gli lucida gli scarpini a Pogbà…

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi