Juventus vs Villareal: 1-4. Niente scuse! | JMania

Juventus vs Villareal: 1-4. Niente scuse!

Ferrara: «Schiaffo forte, ma credo nella Juve» Da Tuttosport.com SALERNO, 7 agosto – La Juve ha preso uno schiaffo di quelli pesanti. Ma Ciro Ferrara è convinto che l’1-4 incassato a Salerno con il Villarreal possa essere una salutare sveglia per la sua squadra. «Meglio prendere uno schiaffo così forte in questo periodo – dice …

Ferrara

Ferrara: «Schiaffo forte, ma credo nella Juve»

Da Tuttosport.com

SALERNO, 7 agosto – La Juve ha preso uno schiaffo di quelli pesanti. Ma Ciro Ferrara è convinto che l’1-4 incassato a Salerno con il Villarreal possa essere una salutare sveglia per la sua squadra. «Meglio prendere uno schiaffo così forte in questo periodo – dice il tecnico bianconero ai microfoni della Rai -. Siamo stati coperti di elogi, abbiamo fatto bene fino a questo momento. Oggi siamo stati sconfitti da una grande squadra, accettiamo il verdetto del campo, ma non abbiamo giocato bene».

NIENTE SCUSE – Quando gli viene chiesto se la prestazione incolore dei suoi sia dipesa dal doppio allenamento di ieri e, più in generale, dal superlavoro degli ultimi tempi, Ferrara risponde così: «Non dobbiamo ragionare in questa maniera. Ieri abbiamo fatto il doppio allenamento in vista dell’inizio del campionato. Prendiamo la sconfitta senza guardare al doppio allenamento o ad altro. Riprendiamo a lavorare con serietà e serenità come abbiamo fatto fino a oggi». Quindi la dichiarazione d’orgoglio: «Noi ritentiamo di essere una squadra di altissimo livello indipendentemente da questa serata. Il lavoro non deve essere pregiudicato da questa partita. Dobbiamo lavorare come abbiamo fatto finora. Le sconfitte ci sono e ci saranno. Speriamo siano contenute. Oggi siamo molto rammaricati ma siamo ancora convinti di essere forti».

FISCHI A CANNAVARO – Infine, un cenno al caso Cannavaro, che continua a essere fischiato da una parte della tifoseria ogni volta che tocca il pallone: «Mi auguro che tutto si risolva in breve tempo. C’è una piccola parte che contesta Fabio ma sono sicuro che con le sue prestazioni saprà convincerli».

A DOMANI PER HIGHLIGHTS E COMMENTO TECNICO

7 commenti

  1. ferrara ha avuto coraggio…a dire che l’allenamento doppio non ha avuto effetto sulle prestazioni della partita..invece l’ha avute e anche tanto…
    fa bene a prendersi certe responsabilità..già da subito..mi piace l’atteggiamento e il temperamento che mette in campo…
    bravo ferrara adesso non servono i risultati…ADESSO!!!

  2. Guardate, al di là della condizione fisica credo sia un problema di “uomini nel modulo”… ho pubblicato il commento in un nuovo post. Io la penso così…

  3. Concordo col brigdiere, Melo ha una lentezza spaventosa, sembra molto appesantito,quasi ingrassato direi. Spero solo sia dovuto alla preparazione,essendo più indietro degli altri.
    Non vorrei tra qualche mese dire “era meglio D’agostino”

  4. Numero 7….ti dico solo che visto dal vivo..Melo è lento ed ha una presuzione che fara’ beccare molti gol…Ripeto,il Melo attuale è cosi’.
    Poi possiamo scrivere un libro parlando di condizione fisica,ambientamento etc etc

    Ho una piccola speranza…la storia insegna che chi delude in precampionato,non sbaglia in campionato.

  5. Come succede spesso ultimamente devo concordare su quanto detto dal brigadiere tranne che per la questione Melo che chiarirò nel mio commento tecnico tattico.

  6. mi collego per salutarvi
    mi trasferisco alla casa di mare dove la connessione è inesistente
    purtroppo quindi nn potrò commentare nulla per qst mese!!!

  7. Cronaca di uno che c’era…..
    Inizio con un bel 10…al pubblico di salerno,uno stadio da tutto esaurito(eccezzion fatta x le parti alte delle 2 curve(ragioni di ordine pubblico).L’ingresso in campo della juve è stato a dir poco emozionante,con uno stadio intero ad urlare “juve juve”…
    Ovazioni particolari x Chimenti ,ex della Salernitana che fu’ e Molinaro,premiato alla fine del primo tempo dal sindaco di Salerno.
    Della partita..specialmente nel primo tempo..c’è poco da dire,il centrocampo del Villareal ha praticamente annullato Melo/Marchisio(nervoso e fuori ruolo).Giovinco che tenta di fare il giuseppe rossi senza riuscirci e la coppia DelPiero/Trezeguet impalpabile.
    Camoranesi messo in campo per bella presenza,Zebina inguardabile…mi fermo qui.
    Qualcosa da salvare c’è..Manninger!
    Durante il riscaldamento..fa’ il suo esordio Caceres,tra palleggi e tiri in porta fa’ subito capire di che pasta è fatta,molto concentrato,lascia poco spazio all’emozione,evitando di salutare a destra e manca ogni volta che il pubblico pronunciava il suo nome.
    Inizia la ripresa e la musica non cambia…il centrocampo è in mano agli spagnoli,la tattica di Ferrara,un mistero che ancora non ho risolto.Iaquinta ed Amauri,specialmente l’ultimo portano qualcosa di nuovo,pressing sul difensore e contrasto aereo quasi sempre vincente..ma di tiri in porta nemmeno l’ombra.
    Ci si avvicina al portiere avversario solo grazie ai CALCI D’ANGOLO!
    Caceres dopo i primi 10 minuti alla grande,si spegne arretrando in difesa dove sparisce del tutto…ma lui è giustificato!Chiellini entrato al posto di Molinaro,regala qualche randellata,Zanetti regala contrasti e lanci migliori di un Melo veramente inguardabile…speriamo di non aver buttato 25 milioni!
    A fine partita si esce tutto dallo stadio con la mente rivolta a Sissoko e Diego….il Real Madrid ci ha fatto abbastanza male.E’ calcio d’estate..ma perdere 4 a 1 davanti ad un pubblico composto per la maggioranza da bambini con la maglia di Diego …non è stata una bella pubblicita’!
    Ferrara….ci vuole il gioco,e fino ad oggi in porta ci siamo arrivati solo grazie a punizioni e calci d’angolo.

    Le mie sensazioni suoi nuovi…

    Diego è un ferrari,Caceres un Mercedes,Cannavaro un utilitaria..Melo un trattore ingrippato!Per me il titolare sara’ Zanettino anche quest’anno!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi