Juventus vs Genoa: i precedenti | JMania

Juventus vs Genoa: i precedenti

Compresa la gara di serie B dell’anno 2006/07, la Juventus ha ospitato il Genoa in campionato 43 volte, vincendo in 33 occasioni, a fronte di sette pareggi e due sconfitte. Il risultato più frequente è 2-0, verificatosi in sette circostanze. La serie ha avuto inizio più di un secolo fa nel 1906, una gara che …

Causio in Juventus Genoa 4-0 dicembre 77 smallCompresa la gara di serie B dell’anno 2006/07, la Juventus ha ospitato il Genoa in campionato 43 volte, vincendo in 33 occasioni, a fronte di sette pareggi e due sconfitte.
Il risultato più frequente è 2-0, verificatosi in sette circostanze. La serie ha avuto inizio più di un secolo fa nel 1906, una gara che rappresentava una ripetizione di una sfida terminata per una rissa generale, sia in campo che sugli spalti, conclusa con un’invasione di campo.
Nel 1926, i due gol bianconeri vengono realizzati nella ripresa da Hirzer e Torriani. Copione simile tre anni dopo: decidono Munerati e Crotti, con un uno-due nel giro di tre minuti all’inizio del secondo tempo. Il successivo 2-0 si verifica il 20 ottobre del 1940: la Juventus gioca listata a lutto per la scomparsa di Umberto Caligaris, mitico giocatore del quinquennio tricolore. I marcatori sono Lushta e Bo.
Nel 1957, il risultato potrebbe sbloccarsi già dai primi minuti, ma Conti sbaglia un calcio di rigore. Lo stesso giocatore si riscatta poco dopo aprendo le marcature, prima che Stivanello chiuda definitivamente i conti a 180 secondi dal termine. Nel 1959/60, sono Colombo e Nicolè a fare la differenza nell’ultimo quarto d’ora. Infine, nel 1963, la settima vittoria per 2-0 vede le firme di Sivori e Noletti.
Da notare che c’è già stato un Juventus-Genoa giocato il 14 febbraio. È successo nel 1993, anno dell’ultimo trionfo bianconero in Coppa Uefa. In quell’occasione i bianconeri riuscirono a vincere di misura grazie a una rete di Fabrizio Ravanelli al 13’ della ripresa. Giovanni Trapattoni mandò in campo la seguente formazione: Rampulla, Torricelli, Dino Baggio, Conte, Kohler, Carrera, Di Canio, Platt, Vialli, Moeller, Casiraghi. L’autore del gol sostituì proprio l’attuale Commissario Tecnico della Nazionale Under 21.
Il Genoa era guidato da Maifredi e si presentò a Torino con Spagnulo, Panucci, Torrente, Signorini, Caricola, Andrea Fortunato, Ruotolo, Bortolazzi, Onorati, Skuhravy, Branco.

(Credits: Juventus.com)

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi