Juventus ufficiali Isla e Asamoah, le prime interviste dei due nuovi acquisti | JMania

Juventus ufficiali Isla e Asamoah, le prime interviste dei due nuovi acquisti

Juventus ufficiali Isla e Asamoah, le prime interviste dei due nuovi acquisti

L’ufficialità tanto attesa è finalmente giunta: Mauricio Isla e Kwadwo Asamoah sono ufficialmente due nuovi calciatori della Juventus. Il cileno e il ghanese, che avevano già sostenuto le visite mediche qualche giorno fa, hanno apposto oggi pomeriggio la firma sul contratto che li legherà alla Juventus. I dettagli sono contenuti in una nota della società …

L’ufficialità tanto attesa è finalmente giunta: Mauricio Isla e Kwadwo Asamoah sono ufficialmente due nuovi calciatori della Juventus. Il cileno e il ghanese, che avevano già sostenuto le visite mediche qualche giorno fa, hanno apposto oggi pomeriggio la firma sul contratto che li legherà alla Juventus. I dettagli sono contenuti in una nota della società pubblicata sul sito Juventus.com:

Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato con la società Udinese Calcio S.p.A. i seguenti accordi:

•     acquisto a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Kwadwo Asamoah per un importo di € 18 milioni pagabili in 3 anni. Contestualmente le due società hanno stipulato un accordo di partecipazione (ex art. 102 bis N.O.I.F.) relativo al medesimo calciatore per un importo di € 9 milioni pagabili dall’Udinese in 3 anni;

• acquisto a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mauricio Anibal Isla per un importo di € 18,8 milioni pagabili in 3 anni. Contestualmente le due società hanno stipulato un accordo di partecipazione (ex art. 102 bis N.O.I.F.) relativo al medesimo calciatore per un importo di € 9,4 milioni pagabili dall’Udinese in 3 anni;

•     cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Cristian Pasquato per un importo di € 3 milioni pagabili in 3 anni. Contestualmente le due società hanno stipulato un accordo di partecipazione (ex art. 102 bis N.O.I.F.) relativo al medesimo calciatore per un importo di € 1,5 milioni pagabili da Juventus in 3 anni. L’operazione genera sull’esercizio 2012/2013 un effetto economico positivo di circa
€ 1,5 milioni.

Inoltre, nella giornata odierna, sono state chiuse due trattative riguardanti ragazzi passati dal Settore Giovanile:

– Nazareno Belfasti, difensore classe 1993, va in prestito al Modena;

– Timothy Nocchi, portiere classe 1990, passa alla Juve Stabia con la formula del prestito con diritto di riscatto della metà del cartellino da parte del club campano

La prima intervista in bianconero di Mauricio Isla

Abbiamo un grande allenatore, una grande squadra, grandi campioni, faremo molto bene in Champions League e in campionato. Arrivo in una delle migliori squadre di non solo d’Italia ma del mondo, che ha fatto molto bene l’anno scorso. Vidal? Non c’era bisogno mi dicesse niente per convincermi a venire qui, tutti sanno che cos’è la Juve. Lui è uno dei calciatori cileni più forti, ciò che ha fatto qui è stato grandissimo. Voglio tornare in fretta in forma, il mio ginocchioadesso va molto bene adesso.

[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=Sn6vHm12drw[/youtube]

La prima intervista di Kwadwo Asamoah dopo la firma:

Per prima cosa io ringrazio Dio per tutto quello che ho fatto. Sono stato molto bene ad Udine, adesso ho cambiato squadra, anch’essa bianconera; sono qui in un grande club e sono molto contento di essere qui. Sono cambiate tante cose (da quando era al Torino, ndr) era il mio primo anno in Italia quando sono stato a Torino, ero molto giovane, non sapevo parlare l’italiano e trovai qualche difficoltà. Poi, da quando sono andato ad Udine, però, sono cresciuto molto e dopo quattro anni in Italia io so cosa devo fare: adesso mi trovo molto bene in questo paese. So che la Juve è un grande club con importanti calciatori ed ora che sono qui il mio obiettivo è quello di aiutare la squadra. Darò tutto. Ora che sono qui spero di portare la mia qualità. Ho visto tante partite della Juventus durante la scorsa stagione e ho capito che c’è grande movimento e tutti si aiutano gli uni gli altri. Sono davvero felice di far parte di questo gruppo. Quando l’Udinese ha giocato qui (allo Juventus Stadium, ndr) contro la Juve -spiega il calciatore ghanese- io ero impegnato con la mia nazionale nella Coppa d’Africa ma ho visto tante volte gli spogliatoi ed il campo in TV. Non ho mai visto uno stadio così bello.

[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=v5p-2WyxwkA[/youtube]

6 commenti

  1. sono quasi 37 milioni di euro alla fine da dare all’Udinese, se non azzeccano la stagione si rischia di aver buttato davvero troppi soldi

  2. daniele pasquato è stato ceduto in comproprietà cmq ti ricordo che nell’era moggi si vendevano i giovani per poi comprare dei quasi campioni tipo ibra o campioni

  3. Cessione e compartecipazioen di Pasquato. E’ a metà

  4. CESSIONE A TITOLO DEFINITIVO DI PASQUATO…??? ….MALE!!!

  5. All’Udinese la metà di Pasquato. Quella di sopra.

  6. Grandi isla e asamoah

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi