Juventus - Udinese 2-1, interviste post partita: Conte, Barzagli e Matri | JMania

Juventus – Udinese 2-1, interviste post partita: Conte, Barzagli e Matri

Juventus – Udinese 2-1, interviste post partita: Conte, Barzagli e Matri

Antonio Conte si presenta nel post partita di Juventus-Udinese visibilmente soddisfatto: i bianconeri hanno proseguito la striscia positivia pur al cospetto di un’Udinese che aveva preparato bene la partita, chiudendo gli spazi e ripartendo in contropiede. Ciò che più conta, comunque, è che la Juventus ha portato a casa ancora una volta i tre punti: …

Antonio Conte si presenta nel post partita di Juventus-Udinese visibilmente soddisfatto: i bianconeri hanno proseguito la striscia positivia pur al cospetto di un’Udinese che aveva preparato bene la partita, chiudendo gli spazi e ripartendo in contropiede. Ciò che più conta, comunque, è che la Juventus ha portato a casa ancora una volta i tre punti:

“Tutti meritano un sette pieno, per la vittoria di stasera, ma anche per come hanno affrontato le ultime tre partite – spiega Conte – Ho fatto giocare quasi tutti i ragazzi in rosa e ho avuto risposte positive da ognuno di loro. Alla vigilia temevo molto questa partita perché l’Udinese ha giocatori di qualità e che sanno ripartire in velocità. Anche stasera, dopo il nostro vantaggio, ha continuato ad aspettarci per approfittare dei nostri errori. Ne abbiamo commessi due, uno ci è stato il gol e sull’altro stavo subendo il sorpasso. Per questo ho deciso di riequilibrare la squadra mettendo Marchisio che dà sostanza e qualità. Questa era una partita da vincere soffrendo e l’abbiamo vinta. È stato importante perché è uno scontro diretto. Ai ragazzi ho fatto i complimenti però ho già detto loro di pensare al match di martedì a Parma. Vogliamo restare nelle parti alte della classifica, senza porci limiti. Il modulo? Sento parlare di un 5-3-2, ma in questo momento il nostro è più un 3-3-4″.

[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=YSXIr5yJHVw[/youtube]

Soddisfatto anche colui il quale è ormai considerato un po’ da tutti il miglior difensore italiano, uno dei migliori al mondo, Andrea Barzagli.

“Anche oggi il pubblico ci è stato vicino e ci ha spinto. È stata una partita dura, maschia, ma l’abbiamo vinta meritatamente. Vittoria da sei punti? Intanto abbiamo sei punti sull’Udinese, quindi abbiamo staccato una diretta concorrente. Ma non abbiamo ancora fatto niente. Ora ci godiamo questo momento, ricordando che martedì abbiamo subito un’altra sfida, non c’è tempo per riposare. Stiamo andando bene grazie alla voglia, all’intensità e alla disponibilità di tutti. In casa abbiamo lasciato qualche punto, visto che ci sono stati due o tre pareggi che con un po’ di fortuna in più avremmo potuto trasformare in vittorie, ma va bene così. Specie dopo aver vinto una gara importante come quella di oggi. Cambiamo sistema ma non mentalità. Rimaniamo comunque aggressivi, equilibrati e cerchiamo di giocare la palla. Alla fine il modulo non conta poi così tanto”.

[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=0Eys_4KQYEc[/youtube]

E’ la volta del match winner, infine, presentarsi ai microfoni dei giornalisti. Ecco il pensiero di Alessandro Matri al termine di Juventus-Udinese:

“E’ stata una prova importante, in cui abbiamo mostrato grande personalità, per come siamo riusciti a reagire al pareggio dell’Udinese e per come abbiamo poi controllato la gara. Ho passato un breve periodo senza riuscire a segnare, ma questo a un attaccante può capitare, l’importante è rimanere sereni. Pressione ne ho avvertita un po’, certo, visto che leggo i giornali, ma si fa di tutto per trasformare le critiche in carica positiva e in questo e mi ha aiutato molto il gruppo. E con gruppo non intendo solo i giocatori, ma anche lo staff tecnico, la società e tutti coloro che lavorano per arrivare alla vittoria. La passata stagione non si è chiusa come speravamo, ma ora le cose stanno andando bene. Il mister sta facendo un gran lavoro e anche quando cambiamo modulo riusciamo a esprimerci al meglio. L’arrivo di Borriello? Concorrenza ce n’era anche prima del suo arrivo del resto ed è giusto che sia così in una grande squadra”.

[youtube width=”540″ height=”370″]http://www.youtube.com/watch?v=LrHsIFU3M_o[/youtube]

 

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi