Juventus-Torino | Derby | Diretta TV streaming e formazioni

Juventus-Torino, derby Serie A: diretta TV streaming live e formazioni ufficiali

Juventus-Torino, derby Serie A: diretta TV streaming live e formazioni ufficiali

Juventus-Torino formazioni ufficiali: a sorpresa Allegri schiera Hernanes dal primo minuto al posto di Cuadrado, sarà 4-3-1-2. JUVENTUS (4-3-1-2):  Buffon, Padoin, Barzagli, Bonucci, Evra, Khedira, Marchisio, Pogba, Hernanes, Morata, Dybala. A disp.: Neto, Audero, Caceres, Rugani, Alex Sandro, Sturaro, Lemina, Cuadrado, Zaza, Mandzukic. TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro; Maxi …

Juventus-Torino formazioni ufficiali: a sorpresa Allegri schiera Hernanes dal primo minuto al posto di Cuadrado, sarà 4-3-1-2.

JUVENTUS (4-3-1-2):  Buffon, Padoin, Barzagli, Bonucci, Evra, Khedira, Marchisio, Pogba, Hernanes, Morata, Dybala. A disp.: Neto, Audero, Caceres, Rugani, Alex Sandro, Sturaro, Lemina, Cuadrado, Zaza, Mandzukic.

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro; Maxi Lopez, Quagliarellella.

15:00 Juventus-Torino, le ultime novità sulle formazioni. Secondo indiscrezioni provenienti da Torino, Allegri avrebbe sciolto il nodo relativo alla difesa: Barzagli prenderà ufficialmente il posto di Chiellini al centro, mentre Padoin sarà il terzino destro (vinto il ballottaggio con Caceres). In avanti, Mandzukic in vantaggio su Zaza e Dybala per affiancare Morata.

Juventus-Torino | Serie A 2015-2016

Juventus-Torino, derby del 31 ottobre 2015 ore 18. La Juve di Massimiliano Allegri è costretta vincere il derby che arriva dopo tre giorni di ritiro voluto dalla società in seguito alla sconfitta rimediata sul campo del Sassuolo. Proprio quando i bianconeri sembravano essere in crescita è arrivato l’inatteso stop che ha reso ancora più deficitaria la classifica dei campioni d’Italia in carica. Lo scudetto sembra essere ormai una chimera, ma anche la qualificazione ad un posto in Champions League allo stato attuale richiede un’impresa. Ragion per cui nel derby conteranno solo i tre punti per i bianconeri: “bisognerà fare meglio di quanto fatto finora”, ha sottolineato Allegri nella conferenza stampa della vigilia e per l’occasione ha deciso di schierare nuovamente il centrocampo che ha dato solidità nelle partite precedenti al Sassuolo.

Torna Marchisio in cabina di regia, con Khedira e Pogba a supporto, mentre in difesa lo squalificato Chiellini dovrebbe essere sostituito da Barzagli, con conseguente ballottaggio tra Caceres e Padoin per il ruolo di terzino destro. In avanti ancora qualche dubbio: Morata è sicuro del posto assieme a Cuadrado, mentre Zaza Mandzukic e Dybala si giocano il posto rimanente. Tra le fila dei granata è in dubbio Zappacosta, mentre ci saranno dal primo minuto Baselli e Quagliarella. Scalpita Bruno Peres, lo scorso anno autore di un gol spettacoloare.

Juventus-Torino | Diretta TV e streaming live

Il derby di Torino sarà visibile in diretta TV su Sky SuperCalcio HD e Premium Sport HD dalle 18. In streaming live, invece, Juve-Torino si potrà guardare tramite computer, table, smartphone e alcuni modelli di Smart TV grazie ai servizi Sky Go e Premium Play.

Juventus-Torino | Probabili formazioni

Juventus (4-4-2): Buffon; Padoin, Barzagli, Bonucci, Evra; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba; Morata, Dybala. A disp: Neto, Audero, Alex Sandro, Caceres, Rugani, Sturaro, Lemina, Hernanes, Zaza, Mandzukic. All.: Allegri
Squalificati: Chiellini
Indisponibili: Lichtsteiner, Pereyra, Asamoah, Rubinho

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Baselli, Vives, Acquah, Molinaro; Maxi Lopez, Quagliarella. A disp.: Ichazo, Castellazzi, Pryyma, Gaston Silva, Zappacosta, Benassi, Prcic, Amauri, Belotti. All.: Ventura
Squalificati: –
Indisponibili: Farnerud, Maksimovic, Avelar, Jansson, Obi, Gazzi, Martinez

Juventus-Torino | I precedenti

In casa della Juve sono in tutto 70 i precedenti derby: il bilancio è a favore dei bianconeri che hanno vinto in 36 occasioni, pareggiato 18 volte e perso 16. Lo scorso anno, la Juventus di Massimiliano Allegri si impose per 2-1 in extremis: dopo il rigore di Vidal e il gol di Bruno Peres, fu Pirlo a decidere la gara allo scadere e con i campioni d’Italia ridotti in 10. L’ultima vittoria del Torino risale al campionato 1994-95: i granata si imposero per 1-2 con doppietta di Rizzitelli, per i bianconeri autorete di Maltagliati.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi