Juventus - Torino 1-0: l'importante è che s'è vinto | JMania

Juventus – Torino 1-0: l’importante è che s’è vinto

Juventus – Torino 1-0: l’importante è che s’è vinto

L’importante era vincere, non tanto per il derby che in verità del Toro me ne frega assai poco, ma per i tre punti. La Roma incalza ed ha una partita da recuperare e oltretutto non ha impegni di coppa. Vorrei ricordare anche che nella prima parte della stagione è riuscita a fare più punti di …

juventus-torino-ritorno-editorialeL’importante era vincere, non tanto per il derby che in verità del Toro me ne frega assai poco, ma per i tre punti. La Roma incalza ed ha una partita da recuperare e oltretutto non ha impegni di coppa. Vorrei ricordare anche che nella prima parte della stagione è riuscita a fare più punti di noi, segno probabile di un calendario un pò più facile all’inizio rispetto alla fine.

Il derby è stato giocato da noi, molto bene nel primo tempo. Meno nel secondo. Il Toro ha rinunciato praticamente a giocare venendo in casa nostra più che altro a cercare un pareggio. Una squadra a cui se non porgi l’altra guancia del contropiede sono praticamente inoffensivi. Immobile un poco più vivace. Cerci inesistente. Al solito, come ormai da prassi, il loro migliore nel derby è il portiere. Fino a 15 minuti dalla fine il risultato è stato assolutamente in cassaforte, poi complice la stanchezza e l’ingresso di Meggiorini il Toro ha osato di più e ci ha creato una qualche apprenzione, anche se Buffon non ha dovuto effettuare mezza parata. Giusto per ricordare loro hanno messo la difesa a 4 e una punta in più e Conte non ha fatto una beata mazza. Sostituzioni queste sconosciute. Llorente era in apnea da almeno 20 minuti e fa entrare Osvaldo nel recupero. Padoin finalmente il cambio tattico che va a rafforzare il centrocampo, entra a 5 minuti dalla fine quando il Toro ci ha creato già qualche gratta capo.

I granata a fine gara hanno anche di che protestare su due episodi a loro favore non rilevati dell’arbitro Rizzoli, su cui a onore del vero, hanno ragione. C’è un rigore su El Kaddouri per un tocchettino maligno di Pirlo e un mancato secondo giallo per un mani di Vidal. Detto come sopra che le due cose paiono starci tranquillamente, ho la mia personalissima teoria. Il primo fallo di Vidal al 12mo del primo tempo per me non era da giallo e anche Vidal glielo fa notare all’arbitro. Se si osserva alla moviola pare addirittura che Vidal non tocchi il granata e se il tocco c’è mi pare di coscia. Rizzoli ha voluto fare il brillante ammonendo subito Vidal ma la decisone mi pare assai severa. Sul fallo da rigore invece El Kaddouri fa l’errore di cadere un quarto d’ora dopo e questo probabilmente induce in errore l’arbitro. Rizzoli poi lo conosciamo, non è nuovo ad arbitrare le partite con le sue ”sensazioni”. E’ lui l’arbitro che ci diede un rigore contro il Milan per fallo di ascella di Isla ed è sempre lui che in Inter Juventus non diede un rigore nettissimo a Marchisio con annesa espulsione per Castellazzi. Il suo capolavoro lo fece poi in un Juventus-Inter, ricordata perché fu la nostra prima sconfitta allo Juventus Stadium, dove, dopo aver convalidato un gol su un azione che partiva da una posizione di off side di Asamoah, arbitrò tutto un secondo tempo a senso unico pro-Inter, arrivando a fischiare un rigore su Milito che iniziava chiaramente fuori area e finendo nel suo intendo di far vincere all’Inter la partita. Rizzoli è così prendere o lasciare, stavolta è andata bene a noi ma spesso ci ha penalizzato. Siamo terrorizzati quando ce lo mandano altro che cavoli, soprattutto contro le milanesi. Speriamo che averlo avuto oggi ce lo si risparmia per Milan – Juventus prossimo.

Ultima considerazione è questa: voglio ricordare a chi dice che ci aiutano che di tutte le squadre che hanno giocato l’Europa League Giovedì noi siamo stati i primi a scendere in campo, riposando meno di tutti. In un Derby fra l’altro. Segno evidente che la Federazione ha per noi più di un occhio di riguardo… La Lazio gioca Domenica sera avendo comunque qualche ora di riposo in più di noi mentre la Fiorentina e il Napoli , che occupano le zone alte della classifica, usufruiranno di un giorno in più di riposo rispetto alla Juve, andando in campo Lunedì sera. Voglio sperare che il giorno in più di riposo lo abbiano avuto perché impegnate in trasferta e mi assicurerò di verificare che anche noi avremo un giorno in più di rientro dalla Turchia. Tuttavia ho tenuto a farlo presente, giusto così, per ricordarlo a chi da fiato alla bocca per sparare cazzate.

18 commenti

  1. Alessandro Magno

    un debutato manco a dirla romanista vuol fare un interrogazione parlamentare. povera italia. come se non avessero altro a cui pensare. su queste cose lo sapete come la penso no….juve via dall italia

  2. Figurati, sei sempre molto preciso e quindi sei perdonato… scherzo ovviamente! Non ricordo francamente se fosse 4° uomo ma direi che i 2 episodi da te citati (rigore per fallo di scapola col milan e fallo su Marchisio con l’inter) sono più che sufficienti per aprire gli occhi a chi pensa che Rizzoli possa essere pro-juve!! E cmq dopo farsopoli me ne frego altamente degli “aiuti”, me li prendo, ringrazio e sto zitto come fanno tutti, indistintamente!! FORZA JUVE

  3. Io consiglierei, così come ha fatto TEVEZ, che tutti i giocatori della Juve qualora rientrino in un errore arbitrale a sfavore, pubblichi, su twitter o altro, la relativa foto. Pure la società Juve deve iniziare a fare la voce grossa per questi tipi di commenti in tv.

  4. considerazione al netto del rigore non dato su Nando:
    hanno voglia tutti i rosiconi anti-Juventini di sbraitare ogni qual (rara) volta ke un aiutino ce lo danno,
    la sola verità è che fin quando il 28 e il 29 non saranno legittimamente tornati a casa loro (cioè la sala trofei dello JM), la Juve vanterà un credito nei confronti del pallone italico, che nemmeno un rigore inventato a partita basterebbe a colmare!!!!!!!
    Fino alla fine…….!!!!

  5. ѕσυтн-ραяк

    E cosa vogliamo dire su quanto VOMITA il grandissimo FRANCO BOVAIO? ..che tristezza regà.. : (

  6. Saluto Magno che ormai leggo puntualmente ,

    Tevez è davvero fortissimo ….secondo mè è stato spettacolare fin dalle prime partite quando già si era inserito benissimo poi ha avuto un calo fisico sul finire del girone d’andata , ma ora stà facendo ancora meglio che prima……
    avendolo un pò criticato per i zero gol nelle 6 partite di champions faccio un mea culpa , credo che probabilmente tra champions e campionato a un attaccante che fà così tanto movimento come Tevez doveva essere concesso qualche giorno di riposo in campionato e forse si andava meglio anche nell’altra competizione.

    Partita di ieri a parte non posso che esprimere solidarietà a Conte per la richiesta di parcondicio ………e dai il rigore sù El Kaddouri c’era non c’era…. si è buttato da solo e pure in vistosissimo ritardo….gli episodi indiscutibili sono altri.
    fatto stà che il Tam-Tam mediatico anti Juventino è davvero fuori dalle righe……in tv hanno fatto rivedere le immagini fino alla nausea come sempre …..e oggi tutti i siti di calcio parlano del rigore non dato al Torino…..mentre per gli stessi episodi a nostro favore le immagini le mostrano poco e malvolentieri e dei rigori anche ce ne danno con il contagoccie .

    saluti e forza Juve

  7. allora avevo ragione io o no sulla condizione fisica dei calciatori juventini?!
    questa volta hanno tenuto duro fino al 70′ solo perchè hanno rallentato ben prima gestendo il risultato altrimenti il toro sarebbe stato asfaltato.

  8. Chiedo una presa di posizione della società in merito alla campagna di stampa contro la Juve, gli episodi vengono letti in maniera unilaterale, e questo è scorretto.
    1) Il fallo di mano di Vidal è assolutamente involontario (come recita la regola), la palla ha colpito prima la coscia e successivamente il braccio.
    2) C’era assolutamente un rigore per trattenuta su Llorente.
    3) C’era il rigore su El Kaddouri, anche se accentua notevolmente la caduta.
    L’elenco degli errori arbitrali descritto sopra è cronologico, quindi con il rigore del p.to 2) saremmo andati sul 2 a 0, la stampa invece dà solo risalto all’avvenimento del p.to 3) perchè avvenuto a fine partita.
    Andrea fatti sentire, stà spirando una cattiva aria tipo …………… gol di Cannavaro e successiva piscina di Perugia.

  9. Primo: posto che il rigore c’era, che è l’episodio più eclatante, il Toro, come direbbe Cetto, non ha fatto na beata m****ia.Prima di parlare di rapina, uno dovrebbe anche considerare di giocare a calcio.
    Secondo: ma c’è qualcuno alla Juventus FC che possa smuovere Conte dal suo integralismo?

  10. ciao a tutti e grazie. si è stato un derby noioso ma contro una squadra che non gioca è difficile giocare. Le sostituzioni mancate di conte stanno diventando proverbiali ieri vidal non ha giocato bene neppure nel primo tempo tanto è vero che conte lo ha invertito con pogba andava tolto alla fine del primo tempo e fatto entrarem archisio punto. lo stesso osvaldo come giustamente dite andava buttato dentro prima che dava un po di freschezza.

    grazie leroi per la correzione citavo a memoria ma ora ho controllato e ho visto che hai ragione. è possibile che in quella partita rizzoli fosse quartro uomo? potrei sbagliarmi ancora ma ricordo c’entrasse qualcosa.

    grazie rinus per la tua precisazione all’estero non sono paranoici come da noi sugli errori arbitrali.

    capian sparrow quello contro il genoa erarigore e ammonizioni chiarissima non c’era neppure da discutere a quel tempo fral ‘altro avevano tolto la volontarietà che hanno inserito giusto appunto adesso. quindi quello proprio solo un alchimista come cesari potevadire che non erarigore.

  11. Il titolo dice tutto.
    Perchè a conti fatti anche noi abbiamo creato 2 occasioni nette (e una l’abbiamo sfruttata).
    La condizione fisica stà calando, esattamente come accadeva nel girone d’andata in questo periodo, speriamo solo di non arrivare spompatissimi con la Fiorentina, e ancor più di non steccare la partita di Europa League.
    Continuo a non comprendere i cambi al 90°: ok, abbiamo una panchina composta x lo più da gente che non vorrei manco al Cagliari, ma Marchisio e Osvaldo ce li hai, almeno loro falli entrare a metà ripresa o anche prima (Marchisio è entrato abbastanza presto, ok, ma fai entrare anche Osvaldo, e tieniti il terzo cambio per precauzione in caso di infortuni)

  12. Mi permetto di correggerti su una cosa: quel Juventus-inter 1-3 fu arbitrato dal pessimo Tagliavento. Per il resto concordo col giallo eccessivo a Vidal dopo 12 minuti… credo che il secondo giallo a Vidal non sia arrivato proprio per questo……..

  13. Caro AM, Chapeau come sempre.
    Ho visto la partita su Sky Germany, e il commento sull Giallo a Vidal: Eccessivo!! Sull presunto Rigore: il contatto c’e ma sembra che el kadouri cade come il cigno morende. Basta, niente piu niente meno.. Solamente che si tratta di un Derby tattico e noioso. Ho visto un po la DS ieri sera, ma questi veramente credono a quelle cose che dicono??? Pazzesco veramente. Ciao a tutti e sempre Forza Juve Fratelli!!!!

  14. Bene l’analisi di MAGNO, ma mi si consenta un plauso particolare, ancora una volta, ad Antonio Conte che magari ritarda qualche cambio ma riesce a tenere in ottimo equilibrio sia fisicamente che psicologicamente una squadra costantemente sotto pressione con una panchina, Osvaldo a parte, non all’altezza delle ambizioni della Juve, in un momento in cui devi affrontare euroleage derby euroleage Milan, nazionale, ma ovviamente diranno che è un dovere parteciparvi, e poi Fiorentina. Speriamo che riesca a perpetuare questo MIRACOLO. FORZA RAGAZZI, siamo con voi!

  15. capitan Sparrow

    Ciao AM
    Il contatto c’era, ma se tutti i contatti in area sono da rigore, noi ne avanziamo uno per una trattenuta su Llorente che nessuno ha fatto vedere; già che ci siamo, avanziamo anche una punizione dal limite nell’azione in cui si è infortunato Tevez, quando Carlitos tenta di andare a destra dove si era portato la palla, ma va a sinistra spinto dalla ….marea. Lasciami lamentare ancora una volta l’”imparzialità” dei commentatori, secondo cui ogni fallo di Vidal è da ammonizione (sul mani non sono d’accordo) mentre ogni fallo dei torinisti (ho visto maglie tirate, interventi da dietro, e chi più ne ha più ne metta) “ci può stare”. In conclusione, abbastanza ingenuo Pirlo per un calcetto che poteva costarci caro e che non serviva a nulla! Complimenti al Toro: qualcuno spiegherà loro che se si vuole segnare (non dico vincere….) è meglio provare ad attaccare piuttosto che affidarsi a una mezza simulazione. Ormai il concetto è chiaro: cerco di non prenderle poi, se subisco un contatto mi butto e attacco il piagnisteo, così prendo la ragione….

  16. Partita dominata dalla Juve nei primi 45 minuti e poi un vistoso calo fisico nella seconda parte del secondo tempo.
    La differenza rispetto all’anno scorso è Tevez, un vero fuoriclasse proprio l’uomo che ci serviva per sbloccare queste partite dove la squadra è fisicamente in sofferenza: è qui che serve la giocata del campione e per fortura quest’anno ce l’abbiamo, alla faccia delle polemiche sul numero 10 che sulle spalle di Tevez sta benissimo.
    Mi ha stupito tra l’altro l’ambientamento che ha avuto, incredibilmente veloce anche rispetto ad altri campionissimii della Juve. Oltretutto è anche un vero leader che si carica la squadra sulle spalle in caso di difficoltà.
    Sapevo che Tevez era forte, ma non credevo così determinante e non credevo neanche così goleador e quindi un ottimo voto per Marotta e Paratici che sono riusciti a portarlo alla Juve.

    Infine al solito le polemiche: è vero che c’era il rigore per il Torino ma secondo me l’arbitro non aveva una buona visuale e poi El Kaddouri ha chiaramente accentuato la caduta a mio avviso ingannando l’arbitro. Vidal poteva essere espulso ma sinceramente la prima ammonizione, al primo fallo era esagerata e comunque nel derby di andata anche Immobile andava espulso e non ho visto tutte queste polemiche.
    Infine ieri a Mediaset in telecronaca avranno parlato almeno 10 volte dell’espulsione di Vidal per poi passare a parlare del rigore e delle polemiche post derby.
    Hanno mostrato a Conte gli episodi incriminati e il mister ha ammesso che si poteva dare il rigore, facendo notare però come nella partita precedente non gli avessero mostrare il rigore su Llorente contro il Chievo.
    Infine quando è finita l’intervista e Conte non c’era più hanno mostrato la trattenuta in area su Llorente da parte di un giocatore del Torino che praticamente ha tolto la maglia a Llorente. In studio hanno detto che era rigore, ma che per motivi di sintesi dovevano parlare solo degli episodi più eclatanti e quindi solo del rigore pro-Torino ovviamente.
    Questa è la loro imparzialità. L’unico che parla di calcio è Sacchi che ha elogiato Conte e che in merito agli episodi ha ammesso che la Juve è stata fortunata, ma ha detto che la fortura bisogna meritarsela e quindi che è andata alla squadra che ha giocato meglio, la Juve.

  17. ok per la condizione fisica attuale non ottimale, ma ieri avevamo 5 diffidati vidal, pirlo, pogba, tevez, llorente, dopo 12 minuti vidal si fa ammonire, è normale che gli altri tirino un po’ i remi in barca. nel secondo tempo non dico subito, ma almeno dopo un quarto d’ora, vuoi far entrare Marchisio, vuoi far entrare ogbonna o peluso e sposti asamoah a centrocampo, era evidente che i nostri centrocampisti fossero intimoriti d prendere una ammonizione. pirlo gli ultimi venti minuti e forse più, girava come uno zombi, facendo anche la caxxata del rigore fortunatamente non fischiato. conte queste cose le fa spesso, non lo capisco proprio!!!!

  18. PUNTO PRIMO: la Juve non potrà avere più riposo al ritorno dalla Turchia perchè la prossima settimana c’è un inutilissima partita della nazionale, PUNTO SECONDO: la seconda ammonizione di Vidal ci stava come il rigore per la Juve contro il Genoa lo scorso anno, non interrompeva un passaggio, rimbalzava fra coscia e braccio,quindi nessuna ammonizione!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi