Juventus Stadium: coperti i 32 scudetti, Fiat lascia la Figc

Juventus Stadium: coperti i 32 scudetti, Fiat lascia la Figc

Juventus Stadium: coperti i 32 scudetti, Fiat lascia la Figc

La nazionale italiana sbarca allo Juventus Stadium e Carlo Tavecchio fa cancellare i 32 scudetti dalla casa bianconera

La nazionale italiana sbarca allo Juventus Stadium e Carlo Tavecchio fa cancellare i 32 scudetti dalla casa bianconera. Il nuovo presidente federale arriva laddove nemmeno il suo predecessore Giancarlo Abete aveva osato e per Italia-Inghilterra, amichevole in programma domani sera, ha già predisposto la copertura di tutti i simboli con i 32 scudetti “non in linea con le sentenze”. Lo conferma oggi il ‘Giornale’, dopo le indiscrezioni già circolate nei giorni scorsi.

Insomma, Antonio Conte, tornerà allo Juventus Stadium dopo una settimana di polemiche e senza poter ammirare i 32 scudetti, diversi dei quali conquistati da lui stesso prima da giocatore e poi da allenatore. Una decisione che farà letteralmente imbufalire la tifoseria della Juve, anche se ci sarebbe già una contromossa: la Fiat non dovrebbe più essere sponsor della nazionale, poiché l’advisor che si occupa di raccogliere la pubblicità per conto della Figc (Infront-Sole 24 Ore) avrebbe ricevuto da John Elkann una proposta troppo bassa.

Tra i grandi assenti di Italia-Inghilterra, oltre ai 32 scudetti, ci saranno anche il presidente Andrea Agnelli e il dg Beppe Marotta, che impegnati alla riunione dell’Eca di Stoccolma, non dovrebbero tornare in tempo per assistere alla partita.

14 commenti

  1. Pensa te che manco sò 32. E comunque, a breve, al massimo potrà comparire solo il 31. Ovviamente se non volete punti di penalizzazione o tornare in Serie B.

  2. da: Il Giornale del 03.04.2015
    In occasione della partita che la nostra nazionale ha giocato contro l’Inghilterra a Torino, il presidente della Federazione italiana giuoco calcio ha fatto coprire gli scudetti vinti a suo tempo dalla Juventus e che ora ne decoravano lo stadio.
    La decisione – presa per controbattere la trasmissione di Telelombardia su Calciopoli degli stessi giorni? – è stata concomitante con la trasmissione sportiva dell’emittente lombarda che ha raccontato, con dovizia di particolari francamente scandalosi a danno della Juve, le malefatte della stessa Figc inflitte alla società torinese. Teniamo anche presente che lo stadio di Torino è di proprietà della Juventus – ciascuno decora la propria casa come meglio gli pare, tanto più se la decorazione è meritata – e che la Juventus è una società quotata in Borsa. Quella della Figc è stata, dunque, una illegittima invasione di campo – da parte del suo presidente per compiacere i propri grandi elettori? – e una decisione nuovamente dannosa per la Juventus che ha perciò tutto il diritto di chiedere, in sede legale italiana e, se necessario, europea, il risarcimento dei danni di allora e di adesso.

    Segnalo la trasmissione di Telelombardia perché è stata esemplare nella denuncia delle vergognose accuse letteralmente inventate contro la Juventus, culminate con l’annullamento, ad opera di Guido Rossi, un consigliere dell’Inter!, nominato, alla bisogna, commissario straordinario. Straordinario davvero…. Che dire ? Il processo intentato, dopo Calciopoli, contro la Juventus – senza uno straccio di prova a carico, attraverso testimonianze emerse e scomparse secondo esigenze ambigue e legittimato da una campagna mediatica promossa da giornali palesemente al servizio dell’Inter – era già stato allora una violazione dei principi elementari di uno Stato di diritto; un’autentica commedia diretta da un organismo burletta palesemente al servizio non dello spot ma di interessi esterni. La decisione di Tavecchio – un ometto finito in un posto più grande di lui per grazia ricevuta da quegli stessi interessi – di far coprire gli scudetti che decoravano lo stadio juventino è la prova che le accuse, mai provate, alla Juventus erano state effettivamente una costruzione artificiosa, una commedia dell’arte ad uso degli avversari della squadra torinese che non avevano vinto alcun titolo e ne rivendicavano almeno uno d’ufficio dopo aver speso montagne di soldi senza costrutto.
    Una pagina vergognosa per lo sport italiano…
    [email protected]

  3. sanguebianconero

    Davveroooooo ????
    !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ma che c…o combina la società ???
    E’ questo il modo di fare la guerra alla “federazione incompetente” ????!!!!!!!
    Non doveva concedere lo Stadium alla “federazione incompetente”
    La nazioinale se ne poteva andare a giocare al Comunale
    Non ci serve vedere la nazionale degli antijuventini al nostro Stadium
    Ci basta vedere la nostra Juve

  4. A parlato il Riina del calcio italiano. Ci vuole il tuo viso per dire certe cose. Hai poco da ridere ma tanto da piangere contate talmente poco che vi ha comprato un asiatico. Anche quest’anno vi guardiamo dall’ alto o co……eeeeee

  5. Prescritto goditi l’attuale e giusta dimensione intertriste dopo farsopoli. Te la godrai a lungo ora che non hai più i goleador dello scudetto di cartone Auricchiovic e GuidoRossevic… Hai poco da ridere oramai… fidati…

  6. Juventus via dal campionato Italiota oramai solo Iota e poco Ita, lasciamoli sprofondare senza di noi voglio vedere quanto valgono i diritti tv e quante squadre andranno in coppa Campioni.

  7. Testa di prescritto cartonato tu rubi l’ inter dopa e ruba con i Moratti padre e figlio da sempre informati!
    Ma forse chiedo troppo all’unico neurone che hai……….

  8. Lo sbaglio più grosso è aver accettato di far giocare la nazionale allo Stadium, in seconda le persone che andranno allo Stadium.
    Mi dispiace tantissimo e sicuramente il mio gesto non servirà a far cambiare le cose ma non andró più allo Stadium.

  9. Andiamo tutti con la maglia numero 32

  10. Domani sera bordate di fischi a tutti…

  11. ragazzi il titolo mi sembra allarmante inutilmente…cioè capisco il sentimento juventino, ma il discorso è che la Juventus sta affittando lo Stadium alla FIGC come lo potrebbe affittare anche a me se ne avessi i soldi…Chi paga per affittarlo può farci quello che vuole…non credo che copriranno gli scudetti per il semplice fatto di farlo ma perchè metteranno gli stemmi della FIGC riguardanti la nazionale…credo sia uina cosa normale ovunque…io se volessi metterci le gigantografie di Ironman e tutto lo SHIELD dopo aver affittato lo stadio ne ho tutto il diritto…non giustifico ovviamente la FIGC il cui scopo ormai lo sappiamo, ma solo che titoli come questi fomentano la piazza…lo sappiamo in che direzione va la FIGC e c’è poco da fare…il muro contro muro non risolverà la situazione…

  12. Tavecchio dopo aver oscurato il suo cervello può oscurare anche il 32, dal giorno dopo risplenderà di nuovo il resto non più; una cosa è certa lui passerà e tornera tra breve alla “transumanza” ma la Juve e tutti i suoi titoli rimarranno. Un consiglio, dopo la partita provvedete a disinfettare la poltrona dove si è “accucciato” questo individuo.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi