Juventus: sottoscritte tutte le azioni dopo l'aumento di capitale | JMania

Juventus: sottoscritte tutte le azioni dopo l’aumento di capitale

Juventus: sottoscritte tutte le azioni dopo l’aumento di capitale

Nella giornata di ieri si è conclusa con l’integrale sottoscrizione, l’offerta in opzione delle azioni ordinarie di nuova emissione della Juventus relative all’aumento di capitale di € 119.964.543,21 deliberato dall’Assemblea straordinaria dello scorso 18 ottobre 2011 (le “Azioni”). Un piano aziendale che ha reso la Juventus ancora più forte dal punto di vista societario. Ecco …

Nella giornata di ieri si è conclusa con l’integrale sottoscrizione, l’offerta in opzione delle azioni ordinarie di nuova emissione della Juventus relative all’aumento di capitale di € 119.964.543,21 deliberato dall’Assemblea straordinaria dello scorso 18 ottobre 2011 (le “Azioni”). Un piano aziendale che ha reso la Juventus ancora più forte dal punto di vista societario. Ecco quanto recita la nota apparsa sul sito Juventus.com:

“Nel periodo compreso tra il 19 dicembre 2011 e il 18 gennaio 2012 (“Periodo di Offerta”) erano stati esercitati n. 176.124.107 diritti di opzione e quindi sottoscritte complessivamente n. 704.496.428 nuove Azioni, pari all’87,4% del totale delle Azioni offerte (n. 806.213.328), per un controvalore di € 104.829.068,49.

I restanti n. 25.429.225 diritti di opzione non esercitati sono stati integralmente venduti in Borsa tra il 23 e il 27 gennaio 2012, ai sensi dell’art.2441, comma 3, codice civile. In data odierna ne sono stati esercitati n. 24.520.798 per sottoscrivere n. 98.083.192 nuove Azioni, al prezzo unitario di € 0,1488, di cui € 0,1388 a titolo di sovrapprezzo, per un controvalore di € 14.594.778,97 (di cui n. 34.306.760 nuove Azioni sottoscritte da Exor S.p.A. per un controvalore di € 5.104.845,89).

Le residue n. 3.633.708 nuove Azioni, corrispondenti a n. 908.427 diritti non esercitati, sono state infine sottoscritte dall’azionista Exor S.p.A. in base agli impegni già assunti, per un controvalore di € 540.695,75.

Il nuovo capitale sociale di Juventus Football Club S.p.A. ammonta quindi a € 8.182.133,28 ed è rappresentato da n.1.007.766.660 azioni ordinarie, senza valore nominale.

La controllante Exor S.p.A. detiene n. 642.611.298 azioni ordinarie pari a circa il 63,77% del nuovo capitale sociale di Juventus.

Per l’operazione Juventus si è avvalsa della consulenza di UniCredit Bank AG, Milano, in qualità di advisor finanziario”.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi