Juventus, si complicano gli affari Pogba e Verratti | JMania

Juventus, si complicano gli affari Pogba e Verratti

Juventus, si complicano gli affari Pogba e Verratti

“Pogba alla Juve? Siamo molto vicini ma non è fatta. Io penso che un affare sia chiuso quando ci sono le firme e sono stati depositati i contratti, quindi non annuncio niente. Posso dire che se viene in Italia, va alla Juventus, ma il Manchester United non si è arreso. D’altronde come potrebbe, Pogba è …

“Pogba alla Juve? Siamo molto vicini ma non è fatta. Io penso che un affare sia chiuso quando ci sono le firme e sono stati depositati i contratti, quindi non annuncio niente. Posso dire che se viene in Italia, va alla Juventus, ma il Manchester United non si è arreso. D’altronde come potrebbe, Pogba è il loro miglior talento a centrocampo e loro lo sanno”. Le parole di Mino Raiola, procuratore del giovane centrocampista francese che la Juventus ha ormai nel mirino da mesi, non lasciano adito ad interpretazioni: i bianconeri sono vicinissimi a tesserare Pogba, ma Sir Alex Ferguson non si vuole arrendere a lasciar partire facilmente il suo giovane talento. Tuttavia, continua a ‘Sky Sport’ Raiola, la sua collaborazione con la Juve non si esaurirebbe anche in caso di mancato arrivo  di Pogba: “Il mio rapporto con la Juventus è migliorato molto. Nedved è sempre stato neutrale in questo, a un certo punto abbiamo trovato dei punti di incontro e abbiamo iniziato a lavorare insieme”, ha puntualizzato. Insomma, Marotta e Paratici sono molto vicini al gran colpo, ma il Manchester United ha ancora qualche asso nella manica e non ci si dovrebbe meravigliare se alla fine il ragazzo decidesse di restare in Premier League.

Discorso abbastanza simile quello che coinvolge il talento Marco Verratti, l’erede naturale di Pirlo per il quale il Pescara sta cercando di ‘tirare’ sul prezzo. La convocazione di Prandelli per il pre-ritiro degli Europei, sta facendo lievitare il prezzo di Verratti e il presidente degli abruzzesi ha così puntualizzato: “Si, abbiamo avuto contatti con la Juventus e abbiamo intavolato una trattativa. Il Pescara questa settimana dovrà affrontare un impegno importante. Se centreremo il traguardo della promozione non è detto che il giocatore debba andarsene proprio adesso.” A questo punto si potebbe ipotizzare un’asta, alla quale però il club bianconero non vorrebbe per nulla partecipare…

7 commenti

  1. per ilconrad
    chi non risica non rosica.
    quando si pensa che un giovane valga e pure in scadenza di contratto, bisogna prenderlo a questa età, più avanti non ci si riesce più.
    male che vada si perderà 2/3 ml.
    a me sembra troppo prendere un van persie che a 30 anni potrà costare, con l’ingaggio, 100 ml in 3 anni senza poi ricavare più nulla e con il rischio che non s’ambienti

  2. Ma chi è sto minchione che tutti vogliono? e che si fa desiderare a 19 anni con pretese di lauti ingaggi? Cosa a vinto fino ad ora? che ruolo fondamentale ha avuto nel Manchester United? ha già giocato da titolare in Champions con i Red Devils? Boh! un MLN di Euro all’anno di ingaggio mi sembra onestamente troppo. E un prospetto di ottimo giocatore come Gabriel Appelt che già abbiamo in primavera.

  3. in attacco prendiamo cavani e giovinco

  4. speriamo che la juve prenda questi due giocatori .sono due grandi talenti e sarebbero il futuro della juve insieme a marrone acentrocampo.

  5. Tutto dipende dalla volontà di Conte. Se a lui va bene il giocatore, allora arriva, qualora sia fattibile economicamente. Verratti e Pogba sono al momento fattibili. Se a Conte stanno bene, Marotta cercherà a tutti i costi di comprarli.

  6. Tutto dipende dalle volontà dei giocatori. Verratti vuole la Juventus, quindi nonostante il Pescara prova ad alzare il prezzo il ragazzo vuole venire da noi! Probabilmente anche Pogba vuole venire, ma a differenza di Verratti lui gioca già in un club importante e potrebbe avere le stesse opportunità che avrebbe alla Juventus!

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi