Juventus Sassuolo 1-0 | Pagelle | Dybala e Cuadrado super

Juventus Sassuolo 1-0, le pagelle: Dybala e Cuadrado sugli scudi

Juventus Sassuolo 1-0, le pagelle: Dybala e Cuadrado sugli scudi

Juventus Sassuolo 1-0, le pagelle: Dybala il migliore in campo, molto bene anche Cuadrado, in salita Rugani, Marchisio è parso stanco

Juventus Sassuolo 1-0: le pagelle. Dybala ha qualità da vendere, Cuadrado quando parte è imprendibile, Marchisio è parso stanco, Mandzukic al solito generoso (video gol e highlights).

Buffon 6: oggi più impegnato del solito, si mantiene comunque attento sulle conclusioni dirette nel suo specchio.

Barzagli 6: oggi più in difficoltà del solito, nonostante una prestazione comunque ordinata. Sansone è ispirato, ma lui ci mette sempre una pezza.

Bonucci 6: sempre ben posizionato, aiuta nel modo corretto i compagni di reparto.

Rugani 6: dopo un primo tempo non semplice, cresce nella ripresa. Di testa sono tutte sue, ma deve migliorare con la palla fra i piedi.

Cuadrado 6.5: nel primo tempo è imprendibile, fa impazzire peloso e regala l’assist per il goal. Nel secondo tempo cala.

Khedira 6: ordinato come al solito. La sua presenza a centrocampo si fa sempre sentire; trasmette sicurezza alla squadra. (Al 72′ Pogba, 5.5: entra in campo abbastanza lezioso).

Marchisio 5.5: oggi molto impreciso, molti dei suoi lanci finiscono agli avversari. Risulta più prezioso in copertura.

Asamoah 6: nel primo tempo perde un paio di palloni sanguinosi, ma col passare dei minuti cresce e si propone con frequenza.

Alex Sandro 6: sulla fascia sinistra si può sempre contare sulle sue discese. Passi indietro, invece, in fase difensiva.

Dybala 7: goal da fenomeno, ricordava un certo numero 10, con il piede opposto. Regala giocate di qualità per tutta la partita e oggi è sembrato avere la forma migliore. (All’80’ Morata, 5: poco determinato, deve dimostrare che deve giocare titolare e invece appare sempre più demotivato).

Mandzukic 6.5: corre e lotta come al solito, offre ottimi appoggi e mette in difficoltà i difensori avversari. Manca il goal, ma il suo lavoro è indispensabile. (All’89’ Lichtsteiner, s.v.).

Allegri 6: poco turnover, ma giusto. La squadra parte forte e tenta di gestire il risultato sul finale.

Juventus Sassuolo 1-0

SASSUOLO

Consigli 6.5: nulla può sul gioello di Dybala, ma salva i suoi da altre reti dei bianconeri.

Vrsaljko 6: martella sulla fascia e non soccombe alla fisicità di Alex Sandro. Ottima impressione, da parte di un obiettivo della Juve.

Antei 5.5: non si tira indietro nella battaglia contro Mandzukic, ma quando ha la palla tra i piedi spesso finisce agli avversari.

Acerbi 6: continua il suo ottimo campionato. Questa sera non era facile, ma si dimostra ormai un difensore affidabile.

Peluso 5: soffre terribilmente Cuadrado nel primo tempo. Nel secondo tenta di spingere, ma con scarsi risultati.

Biondini 5.5: all’inizio pressa con successo un Asamoah non ancora in partita. Quando il ghanese sale in cattedra, però, iniziano le difficoltà. (Al 69′ Pellegrini, 5.5: non da il contributo sperato).

Magnanelli 6: partita di spessore la sua. Buon piede in svariate occasioni, è l’anima del Sassuolo ed è l’ultimo ad arrendersi.

Duncan 5: non ripete la prestazione offerta contro il Milan e nemmeno il goal della scorsa domenica, nonostante abbia avuto l’occasione. Rischia di essere espulso più volte.

Politano 5.5: ad inizio partita sbaglia molto, ma nella ripresa alcune sue accelerazioni mettono in difficoltà la retroguardia bianconera. (All’89’ Adjapong, s.v.).

Falcinelli 5: in mezzo ai tre difensori juventini non ne prende una. Non è proprio la sua giornata. (Al 79′ Trotta, 5: come per il suo compagno, non regge la fisicità della difesa bianconera).

Sansone 6.5: il migliore dei suoi. Le sue accelerazioni colgono impreparato anche uno come Barzagli, impensierendo più volte Buffon.

Di Francesco 6: la sua squadra merita la posizione che occupa. Una delle più belle squadre viste quest’anno allo Stadium.

ARBITRO

Celi 5.5: due metri di giudizio opposti per i due tempi. Arbitraggio all’inglese all inizio, molta fiscalità nella ripresa.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi