Juventus-Sampdoria 3-3: tabellino, highlights e interviste | JMania

Juventus-Sampdoria 3-3: tabellino, highlights e interviste

JUVENTUS: Storari; Motta (29’st Grygera), Chiellini, Bonucci, De Ceglie; Felipe Melo, Marchisio, Pepe (32’st Aquilani), Krasic (32’st Iaquinta); Del Piero, Quagliarella. A disp.: Manninger, Legrottaglie, Rinaudo, Lanzafame. All.: Delneri SAMPDORIA: Curci, Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler; Semioli, Palombo, Dessena, Koman (13’st Obiang); Pozzi, Cassano. A disp.: Junior Costa, Cacciatopre, Volta, Padalino, Mannini, Marilungo. All.. Di Carlo …

JUVENTUS: Storari; Motta (29’st Grygera), Chiellini, Bonucci, De Ceglie; Felipe Melo, Marchisio, Pepe (32’st Aquilani), Krasic (32’st Iaquinta); Del Piero, Quagliarella. A disp.: Manninger, Legrottaglie, Rinaudo, Lanzafame. All.: Delneri

SAMPDORIA
: Curci, Zauri, Gastaldello, Lucchini, Ziegler; Semioli, Palombo, Dessena, Koman (13’st Obiang); Pozzi, Cassano. A disp.: Junior Costa, Cacciatopre, Volta, Padalino, Mannini, Marilungo. All.. Di Carlo
ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo
MARCATORI: 36’pt e 26’st Pozzi, 43’pt Marchisio, 5’st Pepe, 19’st Cassano, 22’st Quagliarella

Gigi Del Neri
“Sono contento soprattutto per il secondo tempo, giocato in modo intenso. Abbiamo costruito e creato, ma anche sbagliato. In questo momento della stagione ci sta e gli sbagli aiutano a crescere. Purtroppo abbiamo anche concesso molto, anche se alcune palle gol sono nate da azioni fortuite. Inoltre non dimentichiamo che di fronte avevamo la Sampdoria che è una buona squadra. Rispetto a Bari siamo cresciuti ma sappiamo che c’è ancora molto da fare, vorrei una squadra più cattiva ad accorciare e saper leggere meglio certe situazioni. Se ci riusciamo e teniamo l’intensità del secondo tempo, possiamo ingranare e vedere presto la vera Juve”.

Beppe Marotta
“C’è amarezza per il risultato, visto che eravamo riusciti a pareggiare prima e a passare in vantaggio due volti poi, ma dobbiamo rispettare l’avversario che si è dimostrato un’ottima squadra. Sei undicesimi della squadra scesa in campo oggi erano giocatori nuovi, quindi è ovvio che si sia in una fase di rodaggio, nella quale si può solo crescere. Il fatto di essere riusciti a segnare è sintomo di benessere, certo dovremo riuscire a evitare di subire gol. Ci vorrà tempo e pazienza da parte dei tifosi, perché una squadra non si assembla il due mesi, ma la mentalità è quella giusta. C’è stato impegno e un giusto approccio alla gara. Per fare pronostici per il campionato però, si dovranno attendere almeno altre cinque, sei giornate. Ora siamo solo all’inizio e tutte le squadre incontrano normali difficoltà, forse proprio ad eccezione della Sampdoria che ha quattro punti in classifica. Per noi sarà obbligatorio raggiungere la qualificazione alla Champions League”.

7 commenti

  1. ma che bella partita!!!!!
    avanti così !!!!
    che magari riesce a salvarsi prima dell’ultima di campionato!!!!

  2. continuano le analogie…

    Amala! Pazza Juve amala!

  3. a dirla tutta De Ceglie sta a sinistra e a destra Motta. Cmq sì, in ogni caso stiamo messi male da tutte e due le parti.

  4. Tutte cose dette e stradette gia o visto un ottimo krasic ke faceva quello ke voleva in mezzo al campo spiegatemi perke la juventus nn a comprato un centravanti oggi la partita con un grande centravanti l’avrebbe vinta 8-3 il massimo rimane
    esce motta e entra grygera quella fascia sinistra e messa peggio ke la destra di de ceglie e kon questo o detto tutto

  5. …dimenticavo: domenica scorsa assist bellissimo e giocate di gran classe; oggi gol.

    VAI SEBASTIAAAAAAAAAAAAAAAAAAN!!! è_é

  6. Cominciamo a contare le partite in cui giochiamo in 10?

    E due!

    Non si può andare avanti così.

    Il gioco mi è già sembrato migliore. Certo che se Motta è questo (e io l’ho sempre sospettato) abbiamo un motivo in più, qualora ce ne fosse bisogno, per rimpiangere Caçeres.

    Per Melo, invece, l’ennesima conferma che quando si sente importante gioca con leggerezza e vuole strafare. Ha bisogno di sentirsi sotto esame per dare il meglio di sè. Non incensatelo, mazzatelo! Solo così gioca bene.

  7. Si Delneri, quando ci farai vedere la vera Juve, a fine campionato per caso?? Una partenza così erano anni che non avveniva, 5 punti persi su 6 e 4 reti subite, siamo in zona retrocessione altro che storie. Fra poco si parlerà di salvezza e non di scudetto perchè purtroppo questo è il tuo mestiere

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi