Juventus-Sampdoria 1-1, Allegri: "Giocato solo un tempo"

Juventus-Sampdoria 1-1, Allegri: “Risultato deciso nel primo tempo”

Juventus-Sampdoria 1-1, Allegri: “Risultato deciso nel primo tempo”

Juventus-Sampdoria 1-1: Allegri a Sky recrimina per l’ostruzionismo dei blucerchiati, che nella ripresa hanno fatto giocare molto poco

Juventus-Sampdoria 1-1, Allegri a Sky. Non può essere contento Massimiliano Allegri per il terzo pareggio consecutivo tra campionato e coppa. Due 0-0 e un 1-1, la Juve non sa più vincere? Massimiliano Allegri è dispiaciuto più che altro perché nella ripresa c’è stato molto ostruzionismo da parte della Samp, che ha cercato di far giocare il meno possibile: “Nel secondo tempo, ad un certo punto, non si è mai giocato. E’ un peccato, abbiamo fatto un buon primo tempo, c’è stata una gran parata Buffon. Peccato – evidenzia – , abbiamo provato a vincere”.

Dopo circa un’ora la Juventus si è spenta: questione di testa, atletica… come lo spiega Allegri?

Non si può stare sempre su alti ritmi. Dovevamo concretizzare nel primo tempo, poi loro hanno chiuso bene e ripartivano. Non è semplice, abbiamo preso infatti gol da una nostra azione svanita. Dovevamo fare fallo prima. Abbiamo dato il massimo. Volevamo vincere – continua – , dispiace ma restiamo primi”.

Molto negativa la prestazione di Vidal, ci si aspettava nella ripresa l’inserimento di Pirlo, ma Allegri ha optato per altre scelte:

Ad un certo punto ho messo un attaccante in più, rimanendo con lo stesso assortimento, visto le loro ripartenze. Coman è rapido, poteva metterli in difficoltà. Idem Giovinco, specie per i calci piazzati. Noi ci facevamo trovare oltre la linea della palla, nel gol c’era da fare fallo. Eravamo in sei contro quattro, si poteva difendere meglio. Dispiace, ma la vittoria l’abbiamo buttata nel primo tempo con diverse occasioni. La classifica? Per adesso c’è una grossa ammucchiata. Dipenderà dalla qualità, il Napoli è quella che ha maggior qualità. Ma ci sono parecchie squadre in ballo – conclude – , ci sarà bagarre fino alla fine.

2 commenti

  1. Scusate l’ o t, ma dopo la partita di oggi com’e’ la situazione diffidati/squalificati in vista della supercoppa?

  2. Caro Allegri, devi osare di più con gente che sa giocare in velocità e saltare l’avversario. Non puoi pensare di inserire un giocatore come Coman a 15 minuti dalla fine, o peggio ancora a 5 minuti dalla fine (vedi Giovinco) e sperare nel miracolo. Nella Juve mancano i fantasisti, quelli che sanno infilarsi in area con la palla al piede. Manca gente che sappia tirare ( soprattutto BENE) da fuori area, ora che anche Marchisio non è più incisivo come un pò di tempo fà. Tanto possesso palla della squadra che serve a ben poco, se non a rallentare il gioco. Mi permetto di suggerire 2 nomi: un centravanti /esterno come Lavezzi, e un trequartista come Shaquiri. Gente che ha esperienza internazionale e sa far girare veloce la palla, oltre che a vedere bene la porta. altro che Fernandes, Zaza o compagnia bella. A proposito di Giovinco: se credi che possa essere utile nella fase decisiva della partita, devi inserirlo ben prima dei 5 minuti finali, e sfruttare la sua inventiva e i suoi tiri . E’ amaro riconoscerlo ma forse in questo attacco asfittico è l’unico che ti può risolvere una partita, altro che venderlo !!! Un’ultima cosa, complimenti per la lungimiranza su Gabbiadini: ce ne vorrebbero 4 o 5 in squadra che sappiano tirare come lui………….

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi