Juventus-Real Madrid 2-1, pagelle: Vidal è tornato

Juventus-Real Madrid 2-1, pagelle: Vidal è tornato

Juventus-Real Madrid 2-1, pagelle: Vidal è tornato

Juventus-Real Madrid 2-1: le pagelle: prestazione maiuscola di tutta la Juve, come richiedeva l’impegno al cospetto dei campioni d’Europa in carica

Juventus-Real Madrid 2-1: le pagelle. Prestazione maiuscola di tutta la Juve, come richiedeva l’impegno al cospetto dei campioni d’Europa in carica. Tevez ha fatto ancora una volta la differenza, Morata il suo, mentre Marchisio e Vidal si sono consacrati definitivamente tra i più grandi centrocampisti d’Europa. Sorpresa Sturaro!

Buffon 6+: Altalenante. Bene in alcune uscite alte ed interventi plastici, ma farfallone sulla traversa di James. Poteva costare caro.

Lichtsteiner 6.5: Contiene Isco, vince più di una volta il duello con Marcelo ed ara la fascia sgroppando avanti e indietro. Negli ultimi 20 metri potrebbe essere ancora più incisivo.

Bonucci 6.5: Altra buona prestazione. In fase di copertura nulla da dire, ma col pallone tra i piedi.. Più di un brivido dietro la schiena. Cercare di dribblare CR7 al limite dell’area è da incoscienti.

Chiellini 6+: Falegname d’arte, tra sgomitate e trattenute di maglia e quell’intervento, ruvidissimo, a Ronaldo che è l’emblema della sua partita.

Evra 6: Pensa più a difendere che ad attaccare, ma dargli torto con Bale, Kroos e James davanti, sarebbe sciocco.

Marchisio 7: Corsa e polmoni in fase di non possesso, lanci e tocchi da urlo col pallone tra i piedi.

Pirlo 6: Tanti i palloni persi, pochi i lanci millimetrici infilati in area. Cosa dicono i numeri? Che ha corso quasi quanto Vidal ed in fase di copertura è stato preziosissimo.

Sturaro 7: Complimenti. A dicembre si giocava a Genova l’Europa League, ora a Torino la finale di Champions. Paura? Tensione? Macché. Basta vedere lo scontro con Pepe; affossato, si rialza e torna a lottare come un leone.

Vidal 7: Garra e cuore, è tornato re Artù. Trequartista? Nemmen tanto, gioca a tutto campo. Come una volta, come piace a tutti. Sorridendo, finalmente.

Tevez 8: Si abbassa per impostare e partire da lontano, infila lo zampino nel vantaggio di Morata e nelle migliori azioni bianconere. Poi il rigore guadagnato nel secondo tempo, la trasformazione, tutta quella corsa. Prorompente.

Morata 7: Dente avvelenato eh? Dall’esultanza non si direbbe, ma dalla cattiveria in campo.. Gol e corsa, infilate centrali e laterali e recuperi fin nella propria area di rigore. È così che ci si guadagna le rivincite.

Barzagli 6+: Contiene Hernandez e Ronaldo e da manforte al reparto col cambiamento a tre difensori.

Llorente 6+: Tanta volontà, nonostante il poco tempo. Due grandissime occasioni, sciupate però nel momento clou.

Pereyra S.V.

Allegri 7.5: Perfetti. Poco, molto poco da dire. Sbagliato solo nell’immediato post gol di Ronaldo, per il resto grandissima partita. Cuore e grinta, fortuna ed intelligenza, abilità e talento; mix vincente e variegato. Ma è così che si va lontano.

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi