Qui Vinovo: ottimismo per Marchisio, Conte torna al 4-3-3? | JMania

Qui Vinovo: ottimismo per Marchisio, Conte torna al 4-3-3?

Qui Vinovo: ottimismo per Marchisio, Conte torna al 4-3-3?

Il momento in casa Juve è sicuramente delicato. L’inizio del 2013 ha riservato più dolori che gioie alla truppa allenata da Antonio Conte. Un punto in due partite e una flessione mentale e atletica evidente. Che il gruppo possa vivere un momento di appannamento era prima o poi preventivabile. Ieri la squadra si è ritrovata …

marchisio-gol-sienaIl momento in casa Juve è sicuramente delicato. L’inizio del 2013 ha riservato più dolori che gioie alla truppa allenata da Antonio Conte. Un punto in due partite e una flessione mentale e atletica evidente. Che il gruppo possa vivere un momento di appannamento era prima o poi preventivabile. Ieri la squadra si è ritrovata a Vinovo per il primo allenamento della settimana in vista della sfida all’Udinese nell’anticipo del sabato sera da giocare in casa. Un match per il quale Conte spera già di ritrovare abile e arruolato Claudio Marchisio. Il principino, vittima di una contusione al ginocchio nel match contro la Samp, sta pian piano ritrovando la condizione.

Da valutare ancora una volta le condizioni di Mirko Vucinic (sempre afflitto dall’infiammazione al tendine d’Achille). In vista del match contro i friulani non è escluso che Conte studi un ritorno al caro vecchio amato 4-3-3. Per una serie di ragioni il tecnico bianconero potrebbe rispolverare il modulo che fece tanto bene nella prima parte del campionato della scorsa stagione. L’assenza di Chiellini si sta rivelando molto pesante. Nè PelusoCaceres sembrano garantire quella continuità di rendimento offerta generalmente dal difensore toscano.

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=FP3pgPghz24[/youtube]

Con Chiellini la Juve aveva solidità, forza fisica dietro sui palloni aerei, un giocatore molto bravo anche nella predisposizione tattica con i suoi due compagni di difesa con i quali aveva trovato l’amalgama perfetto. In più Marchisio è out, ma soprattutto la Juve sta soffrendo dell’assenza di Asamoah. Il ghanese è imprescindibile per corsa, dinamismo e forza fisica sull’out mancino del centrocampo bianconero. Senza Chiellini in difesa ecco che torna di moda la difesa a 4 che consentirebbe anche a Bonucci e Barzagli di tornare all’antico. Una retroguardia a quattro dietro con Lichsteiner, Barzagli, Bonucci e De Ceglie (o Peluso), centrocampo con Vidal, Pirlo, Marchisio (Pogba, Giaccherini, Isla, Padoin le numerose alternative). E anche in avanti Conte potrebbe ruotare a piacimento i propri uomini puntando su un tridente molto offensivo con Giovinco e Vucinic ai lati e Matri al centro, con Giovinco trequartista, con Isla e Giaccherini esterni alti d’attacco per un modulo più conservativo. Insomma a questa Juve non mancano certo le soluzioni e le variabili a sorpresa. Vedremo se contro l’Udinese ci saranno novità anche sotto il profilo tattico.

5 commenti

  1. Calo fisico non mi pare, anzi a Parma abbiam giocato bene ed imposto il gioco specie nel secondo tempo. Calo mentale grave solo con la Sampdoria.
    Io ritengo che Conte, di cui fido assolutamente, proporrà a squadra migliore possibile, visti gli allenamenti.
    Se Vucinic non è in condizione per i 90 minuti, meglio lasciarlo a riposo (il freddo gioca brutti scherzi…) e recuperarlo per la volata finale in Primavera.
    Poi, che la Seria A sia competitiva tatticamente non lo scopriamo oggi ma, certo, non dovremmo accampare alcuna scusa…dobbiam giocare da Juventus!

  2. Gol come quello di palacio li’ sa fare benissimo anche il Quaglia, e anche piu’ belli, aggiungerei……comunque sia, gli altri si stanno rinforzando, mentre noi siamo piu’ deboli (asamoah, chiellini, vucinic) e anche affaticati……la matematica non e’ un opinione, quindi ci aspetteranno, come ho gia’ detto prima della pausa, 2 mesetti terribili, con napoli lazio e inter alle costole…..speriamo in un po’ di fortuna…..forza juve

  3. Non è che poi devi stravolgere del tutto gli ottimi equilibri che ha la squadra , siamo noi i primi e quando Capello ha detto che la Juve di Conte è gioca senza avversari credo scherzasse , ci sono ben 5/6 squadre attrezzate per lo scudetto, e quelle di centro classifica sono a dei livelli altissimi come Parma e Catania che in casa non temono nessuno.
    Tornando alla Juve con la samp è andato tutto male e non metterei in croce Peluso per una partita, è l’ultimo arrivato e penso che anzi si rivelerà un ottimo acquisto….se poi vi siete già dimenticati quanti ce ne ha fatti prendere Chiellini negli anni passati e la sua ultima papera in danimarca che ci ha fatto prendere quel goal sù punizione…sappiamo bene che il ruolo del difensore sinistro è quello più difficile.
    a Parma invece si meritavano i 3 punti e dopo il vantaggio bastava coprirsi meglio senza rinunciare a giocare , le occasioni poi con l’avversario che attacca per recuperare vengono da sole.

    Avete visto l’inter ieri? Quand’è che Matri ci farà un goal come quello di Palacio, mi sà che sulla carta sono sempre i più forti di tutti
    se li guardiamo dall’alto vuol dire che la Juve gira bene….e per fortuna che c’è strama

    Forza Juve

    saluti

  4. altre ipotesi in attacco per il 4-3-3:
    Vucinic, Matri, Giaccherini
    Giovinco, Vucinic, Giaccherini/Quagliarella

  5. io proverei… visto che in attacco a volte siamo sterili e prevedibili!!!
    alle incursioni del trio della meraviglia aggiungerei i tre colpi di attacco….
    ….lì davanti preferirei: Vucinic, Matri, Giovinco

Commenta

Questo sito utilizza cookies di terze parti. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Leggi l'informativa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi